Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Algernon Algernon 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(50)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Classici - Mondadori - Cerchietto rosso nell'angolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1688
 
Piace a 9 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 7.90
 
N.:   182
Anni senza fine
Clifford D. SIMAK (ps. di Clifford Donald SIMAK)
     Traduzione: Giorgio MONICELLI
     Copertina: David HARDY
 
Data:   Maggio 1992 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   City, 1952
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 185
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   240
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 18/09/2018-21:39:26
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Definito da molti, con entusiasmo, il pi├╣ grande romanzo di fantascienza mai scritto, Anni senza fine (City);  del grande Clifford Donald Simak non ├Ę, strettamente parlando, un romanzo. Certo, la sua vicenda ├Ę unica; certo, i personaggi che attraversano questa storia lunga un milione di anni sono gli stessi, ma all'origine Simak aveva concepito questa straordinaria visione poetica del futuro come una serie di racconti collegati fra loro. Poi il materiale ├Ę stato amalgamato, fuso insieme, e il risultato ├Ę uno dei massimi capolavori della sf di tutti i tempi. Vincitore dell'International Fantasy Award e qui offerto in una traduzione integrale completa anche dell'ultimo frammento. E' la storia epica degli ultimi giorni dell'umanit├á; dell'abbandono della Terra e del volo nello spazio verso nuovi mondi; della scoperta di una serie di dimensioni parallele -  o Terre gemelle - su cui si avventureranno i nastri pi├╣ lontani pronipoti. Ed ├Ę la storia dei Robot e dei Cani, nelle cui leggende l'uomo figura ormai come un personaggio mitologico. Un grande libro tradotto in tutto  il mondo e che non pu├▓ mancare nella biblioteca di nessun appassionato, ma soprattutto una storia oggi pi├╣ che mai attuale per le sue tematiche e la sua appassionante previsione di un futuro "liberato".