Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
wawawa wawawa 
Visitatore Visitatori(48)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Classici - Mondadori - Cerchietto rosso nell'angolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1660
 
Piace a 1 utente
Non piace a 2 utenti
Media: 6.50
 
N.:   154
Non sarà per agosto
Cyril M. KORNBLUTH (ps. di Cyril Michael KORNBLUTH)
     Traduzione: Vanda BUSTELLI
     Copertina: Oscar CHICHONI
 
Data:   Gennaio 1990 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Not This August, 1955
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 185
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   176
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 18/09/2018-17:21:06
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Tra gli esperti di politica ad alto livello ce n'è qualcuno che si preoccupa, nientemeno, dell'eccessiva rilassatezza di rapporti che si è instaurata fra USA e URSS, dell'improvviso svanire del fantasma della guerra fredda: "Il superamento delle contrapposizioni ideologiche", sostengono, "segnerà virtualmente la fine della storia". A questi signori rammentiamo con piacere l'infausta predizione di Ernest Hemingway che ha ispirato il titolo del presente, torrido romanzo di guerra futura: "Non sarà per agosto, nemmeno per settembre; quest'anno potrete fare quel che vi piace. Non sarà per l'agosto prossimo, ne per il prossimo settembre, è ancora troppo presto... Ma l'anno dopo, o quello successivo, combatteremo". Cyril M. Kornbluth è un maestro della fantascienza a sfondo sociale, e questo vasto quadro di un'America invasa costituisce ancor oggi, in un clima politico profondamente cambiato, un monito amaro e un'eccellente storia d'azione.