Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Due Famosi Romanzi di Fantascienza - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:16537
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   [8]
La congiura Dorsai - Occhi di fuoco
Gordon Rupert DICKSON e Michael BISHOP
     Traduzione: Annarita GUARNIERI
 
Data:   Ottobre 1992 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Chantry Guild, 1988 - Eyes of Fire, 1980
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 08/05/2011-16:39:52
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La congiura Dorsai:

Gordon R. Dickson, vincitore dei massimi premi fantascientifici, da quasi trent'anni è impegnato nella creazione del suo capolavoro, il ciclo dei Dorsai, un'epica avventura dell'evoluzione umana che si svolge nell'arco di migliaia d'anni e su una decina di sistemi planetari. Ora Dickson ci offre un nuovo grande episodio, mentre il ciclo si avvia verso un maestoso epilogo...
Un'astronave solitaria appare nello spazio terrestre e distoglie Hal Mayne dalle sue ricerche a bordo dell'Enciclopedia Finale, una costruzione inaudita che racchiude l'intero scibile umano. A pilotare l'astronave √® Amanda Morgan, finora impegnata in una strenua resistenza sui Mondi Giovani. Amanda reca notizie terribili, anche se non propriamente inattese... Bleys Ahrens, il diabolico e irriducibile capo degli Altri, la razza di ibridi nata dall'incrocio fra le tre Culture Separate, sta stringendo in una ferrea morsa i Mondi Giovani, sottraendo loro risorse e uomini validi per costruire una flotta di astronavi da guerra. Il suo obiettivo dichiarato √® quello di provocare l'agonia e la morte di questi mondi, lasciando agli esseri umani un solo pianeta: la Terra. Hal Mayne deve quindi raggiungere al pi√Ļ presto il mondo di Kultis, dove la Gilda Cantoria √® riuscita a dominare le temibili forze che sono associate indissolubilmente all'Universo Creativo che Hal insegue contenacia. Mentre le truppe d'occupazione stringono d'assedio il suo rifugio segreto, √® ormai evidente che tutti gli anni di sforzi e tutte le incarnazioni vissute da Hal stanno per convergere in quello che pu√≤ diventare il momento critico supremo per l'umanit√†‚Ķ


Occhi di fuoco:

La missione dell'astronave terrestre D/tarmakaya sul pianeta Gla Taussi √® rivelata un fallimento. Il comandante, G√ľnter Latimer, √® stato giustiziato da una setta di fanatici religiosi e i suoi due figli cloni, Abel e Seth, sono stati catturati. Ma per essi si apre una via d'uscita: la potente Lady Turshebsel offre loro l'opportunit√† di far ritorno sulla Terra, purch√© prima accettino di guidare una pericolosa missione diplomatica sul pianeta Trope, allo scopo di negoziare il trasferimento forzato di una comunit√† ribelle di Tropiani sullo stesso Gla Taus. Lo Sh'gaidu, come viene chiamata questa singolare ed enigmatica comunit√†, √® composto di poche centinaia di individui, ma da secoli resiste strenuamente a qualsiasi tentativo d'integrazione, opponendosi al razionalismo tecnologico della civilt√† di Trope con una fede in valori mistico-spirituali. Il mistero e il fascino che circondano la contro-cultura Sh'gaidu sono riflessi nelle straordinarie caratteristiche fisiche e mentali di queste creature umanoidi, e soprattutto nei loro occhi inquietanti ed irreali, simili a cristallo: occhi di fuoco che esprimono una imperscrutabile alienit√†. Il giovane Seth Latimer viene cos√¨ catapultato fra tensioni e conflitti dall'esito quanto mai incerto, che affondano le loro radici nel lontano passato. Vittima egli stesso di inganni e macchinazioni, Seth dovr√† proseguire il suo tormentato viaggio nell'alienit√† di questa razza, dove lo attendono amare sorprese e sconcertanti rivelazioni.
Un romanzo singolare e coinvolgente nel quale Michael Bishop ripropone la densità e il fascino inimitabile dei suoi ritratti di antropologia aliena.