Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(61)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Opere di Clifford D. Simak - Perseo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:16504
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 7.67
 
N.:   7
City
Clifford Donald SIMAK
     Traduzione: Ugo MALAGUTI
     Copertina: Marta BARBIERI
 
Data:   Giugno 1995 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   City - 1952
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 16/05/2010-21:18:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La lenta ascesa e la caduta dell'Umanità, la nascita della nuova civiltà dei Cani, la presenza calda e umanissima di un essere di metallo... Jenkins il robot... l'abbandono delle città, la fusione della mente umana con il gigantesco, misterioso e impenetrabile mondo che si stende oltre le cupole pressurizzate del pianeta Giove, la presenza inquietante e aliena delle Formiche e delle Torri dei Mutanti, la stanchezza dell'Uomo e il desiderio della nostra razza stanca di dormire e sognare per sempre, rinchiusa in rifugi irraggiungibili... tutto questo viene narrato seguendo la storia della famiglia Webster, nella cornice fiabesca e nebbiosa della leggenda che...
"i Cani narrano quando le fiamme bruciano alte e il vento soffia da nord. Allora ogni famiglia si riunisce intorno al focolare, e i cuccioli siedono muti ad ascoltare, e quando la storia è finita fanno molte domande.

"Cos'è un Uomo?" chiedono,
oppure
"Cos'è una città?"
o anche
"Cos'è la guerra?"

Non esiste una risposta precisa a nessuna di queste domande