Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(45)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Classici - Mondadori - Cerchietto rosso nell'angolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1631
 
Piace a 12 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.32
 
N.:   125
Titano
John VARLEY
     Traduzione: Vittorio CURTONI
     Copertina: Vicente SEGRELLES
 
Data:   Agosto 1987 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Titan, 1979
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 185
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   240
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 21/11/2014-21:22:19
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Saturno e i suoi anelli hanno sempre suscitato la curiosità degli uomini. Quando però l'astronave Ringmaster si avvicina al pianeta, la curiosità si muta in stupore: Saturno possiede un dodicesimo satellite, e questo corpo è indubbiamente artificiale. Dallo stupore al terrore il passo è comunque breve, perché tentacoli scaturiti dallo strano satellite distruggono l'astronave e si impadroniscono dell'equipaggio. Solo ora per Cirocco Jones, la testarda e volitiva comandante della spedizione, inizia il vero viaggio, destinato a restare fra i più grandiosi della fantascienza moderna. Perché il satellite e in realtà una gigantesca creatura vivente, un millenario Titano di nome Gea, che ospita al suo interno un mondo popolato di centauri e arpie, di balene volanti e angeli. E Cirocco Jones intende lottare contro l'antichissimo Titano dalle oscure intenzioni.