Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(59)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Classici - Mondadori - Cerchietto rosso nell'angolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1624
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.50
 
N.:   118
Il mondo che Jones creò
Philp K. DICK (ps. di Philip Kindred DICK)
     Traduzione: Lella POLLINI
     Copertina: Vicente SEGRELLES
 
Data:   Gennaio 1987 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The World Jones Made, 1954, 1982
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 185
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   192
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 18/09/2018-17:10:52
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Anno 2002: il Governo Federale che ormai controlla la Terra dopo una guerra atomica cerca di far rispettare il Relativismo che consente a ognuno di avere la propria opinione, e di far restare in vita i mutanti nati dopo la guerra. Ma qualcosa sta attraversando lo spazio in direzione della Terra, enormi creature aliene che rapidamente cominciano a diffondersi su tutti i pianeti. " Per Floyd Jones, il mutante che vive il futuro e conosce tutte le risposte con un anno di anticipo, è l'occasione propizia per abbattere l'autorità e prendere il potere nelle proprie mani, anche a costo di scatenare una guerra civile. Però esistono altri mutanti, nascosti in un laboratorio segreto, e non è detto che Jones conosca le risposte a tutte le domande possibili.