Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
madidam madidam 
Visitatore Visitatori(63)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - Serie moderna

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:16101
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.50
 
N.:   335
L'età dell'oro
John Charles WRIGHT
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
 
Data:   Gennaio 2004 ISBN:    8842912956
Tit.Orig.:   The Golden Age, 2002
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 205
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   400
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 02/08/2012-09:49:12
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In un futuro lontanissimo, la Mente Umana ha celebrato il suo trionfo sulla Natura. La nanotecnologia, l'intelligenza artificiale e la realtà virtuale hanno permesso all'uomo di sconfiggere il tempo, lo spazio e le leggi fisiche dell'universo. Il sistema solare, governato da esseri immortali, è una società interplanetaria perfetta, in cui non esistono conflitti. Ma questa nuova, luminosa età dell'oro rischia di venire destabilizzata da un singolo individuo, Phaethon, della casata dei Radamanthus. Durante una grandiosa festa che celebra i mille anni della Suprema Trascendenza, Phaethon s'imbatte prima in un uomo che lo accusa di essere un impostore, poi in un Nettuniano che si presenta come un suo vecchio amico - anche se lui non lo ricorda affatto - e che fa una rivelazione sconcertante: gran parte della memoria di Phaethon è stata rimossa e archiviata in qualche remota località dell'universo, proprio da quel governo che lui ha sempre ritenuto giusto e infallibile. Per Phaethon inizia così un'odissea che lo porterà su Giove, Marte e Venere, tra umani, macchine intelligenti e strane forme di vita che fondono uomini e macchine. E non solo per ritrovare la propria memoria, ma soprattutto per scoprire quale crimine ha commesso per meritare una punizione così terribile...
Liberandola da gran parte delle sue barriere fisiche John C. Wright svela l'essenza di un'umanità profondamente interconnessa con la scienza e la tecnologia. Questo romanzo - il cui impatto sulla letteratura fantascientifica è stato paragonato a quello di Neuromante - è uno straordinario e ambizioso viaggio nella mente umana, sorretto da una prosa densa e coinvolgente, grazie alla quale prende vita un universo costruito con grande potenza e intensità immaginativa.