Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
tehom tehom 
Algernon Algernon 
Pio III Pio III 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Collezione Immaginario. Fantasy - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:16047
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Titolo:   Nel Mondo di Lythande
Autore:   Marion Zimmer BRADLEY e Vonda N. McINTYRE (ps. di Vonda Neal McINTYRE)
   Traduzione: Annalisa DI LIDDO
   Copertina: John ZELEZNICK
 
Data Pubbl.:   17 Giugno 2003 ISBN:    8834708989
Titolo Orig.:   Lythande, 1986
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 225
Contenuto:   Antologia  N. pagine:   256
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 08/02/2019-21:41:27
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Nel Mondo dei Ladri non si vive di sola magia: per questo Lythande si guadagna il pane come cantastorie e maga mercenaria, in attesa della battaglia finale contro il Caos. Questa è la missione per la quale ha acquisito e perfezionato la conoscenza delle scienze occulte, ma Lythande appartiene al misterioso e severo ordine della Stella Azzurra, che concede ai propri adepti il dono della magia solo a patto che mantengano un segreto. E' dunque destinata a non rivelare mai la propria identità di donna, pena la perdita dei propri poteri. Androgina e affascinante, Lythande si aggira silenziosamente per le strade labirintiche delle città di Sanctuary e di Old Gandrin, sempre attenta a non tradire la propria vera natura e sempre pronta a sguainare i suoi due pugnali - uno per combattere i pericoli materiali, l'altro per difendersi dai sortilegi dei nemici...