Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Vecchio47 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Quantico Quantico 
Visitatore Visitatori(64)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Collezione Immaginario. Solaria - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:16030
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.33
 
La genesi della specie
Robert James SAWYER
     Traduzione: Giuseppe COSTIGLIOLA
 
Data:   Gennaio 2004 ISBN:    9788834709832
Tit.Orig.:   Hominids, 2002
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: iogy 19/04/2010-12:01:32
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Durante un esperimento di calcolo quantistico Ponter Boddit, uno scienziato Neandertal, supera accidentalmente le barriere che separano il suo mondo da quello della specie umana e si ritrova in un universo parallelo, che gli appare carico di contraddizioni e di ambiguità. Messo in isolamento, l'alieno diviene un oggetto di studio per un gruppo di ricercatori ed esperti, e un'attrazione irresistibile per i media e per i politici delle varie nazioni, che ne reclamano l'ideale proprietà. Nello stesso tempo, nella dimensione dei Neandertal, il compagno di Ponter, Adikor Huld, viene accusato del suo omicidio. Riuscirà a provare la propria innocenza, pur non potendo neppure immaginare quanto gli è accaduto? Romanzo speculativo e thriller a orologeria, scientificamente plausibile ed emotivamente coinvolgente, 'La genesi della specie' è una brillante esplorazione di grandi temi quali il fato, il libero arbitrio e la natura dell'universo. Attraverso le storie parallele dei Neandertal e degli umani e il contatto tra le due specie, Sawyer analizza tensioni e conflitti profondi - individuali e collettivi - ma anche le possibilità, le sfide, le occasioni di crescita culturale, scientifica e spirituale legate all'incontro con tutto ciò che è altro. Il romanzo è vincitore del Premio Hugo 2003.