Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(56)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Horror Semestrale - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:15866
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 3.50
 
N.:   4
Estate Horror 1993
Autori VARI
     A cura di: Ellen DATLOW
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: LANG
 
Data:   Maggio 1993 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Scare Care, 1989
Note:   Supplemento a Classici Urania 195
 
Genere:   Libri->Horror
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 31/01/2010-08:24:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Una volta ci si lambiccava il cervello per capire se i mostri fossero "dentro di noi" o fuori, nella notte, mugghianti e inferociti come vuole la tradizione piĆ¹ pittoresca. Le persone col-te e istruite pensavano:
"I mostri sono dentro, di noi" e li collegavano ai fantasmi partoriti dall'inconscio, ai sensi di colpa, alle malattie dell'anima, Ma c'era chi, ostinato, si affannava a sostenere di avere sentito certi passi, di aver visto una sagoma ondeggiare dove non avrebbe dovuto esserci nessuno, di aver udito un lamento lugubre e inclassificabile nel buio. Come mettere d'ac-cordo i due partiti? Con questa agghiacciante antologia all'insegna della paura, in cui i mostri sembrano a volte provenire dall'interno (dal nostro intimo, da una psiche tormenta-ta) solo per ghermirci meglio.
E in cui a volte, inaspettatamente, abbandonano un quadro che ci sembrava fin troppo re-alistico, fin troppo oggettivo, per venirsi a nascondere in fondo al nostro cuore.
Per strapparcelo meglio...
Una scelta di maestri dell'horror contemporaneo al meglio della loro forma.