Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
victory Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
zecca_2000 zecca_2000 
Fedmahn Kassad69 Fedmahn Kassad69 
ciccio ciccio 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(33)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Classici - Mondadori - Bianchi - (Fantascienza)

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1582
 
Piace a 6 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 6.79
 
N.:   76
L'opera dello spazio
Jack VANCE
     Traduzione: Enrica LA VIOLA
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Luglio 1983 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Space Opera, 1965
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 185
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   192
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 14/11/2014-14:56:03
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Com'è noto, esiste un genere di fantascienza tutto fumettistico, chiamato in inglese space opera: aitanti cadetti galattici, affascinanti astronaute in reggiseno e gonnellino, eserciti di BEM (Mostri dagli Occhi di Pulce). Questi elementi si ritrovano qui, al gran completo: ma l'autore, lungi dal vergognarsene, ne ha tratto allegramente e spiritosamente partito per farne una vera "opera dello spazio", con tanto di cantanti celebri ed eccelsi direttori d'orchestra. Ne è venuto fuori un libro non soltanto delizioso in senso fantascientifico ma intelligentissimo sul piano del divertimento e addirittura della scrittura musicale. Vi siete mai chiesti che effetto farebbe la "Traviata" agli sbigottiti nativi di Vega IV?