Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(55)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa bianca (I Romanzi di..)

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:150
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.75
 
N.:   150
Il varco di Satana
F. Dubrez FAWCETT (ps. di Frank Dubrez FAWCETT)
     Traduzione: Beata DELLA FRATTINA
     Copertina: Carlo JACONO
 
Data:   25 Aprile 1957 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Hole in Heaven, 1954
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 28/08/2018-15:54:54
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Questo è un romanzo di fantascienza assai diverso dal solito. E nuovi sono i problemi che esso pone ai lettori, ma non per questo meno affascinanti. Che cos'è la "forza vitale" che si è impossessata del corpo martoriato di Nemo? E chi è, veramente, Nemo? Il potere di quella sconosciuta,energia è terrificante, avvince e fa fremere. Il Varco di Satana ha pagine di una potenza evocativa difficilmente superabile, e come l'ambizioso dottor Hyman, come l'avido studente Lipwade, facile preda di colui che credeva di dominare, come la dolce Ester, come il mite vicario, cosi anche i lettori rimarranno affascinati e inorriditi di fronte alla inafferrabìle, sconcertante, mutevole personalità - candida come un neonato e tenebrosa come lo spirito stesso del Male - che, un misterioso destino ha voluto mandare fra gli uomini, monito forse della fragilità umana e simbolo delle enormi, sconosciute forze che avvolgono l'universo.