Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
adso adso 
Visitatore Visitatori(69)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Bourne - Covert One - Corriere della Sera

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:143714
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   9
La preda di Bourne
Robert LUDLUM e Eric VAN LUSTBADER
     Traduzione: Claudia VALENTINI e Paola VITALE
 
Data:   27 Ottobre 2016 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Bourne objective, 2010
Note:  
 
Genere:   Libri->Spy Story
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   147 x 230
Contenuto:   Non specificato  Nr pagg.:   498
 
 
  Ultima modifica scheda: zecca_2000 19/02/2018-09:14:34
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il corpo di una donna che precipita dalle scale di un tempio balinese. E un anello d'oro inciso in una lingua dimenticata, un oggetto che l'assassino voleva a ogni costo. Nella mente di Jason Bourne questi sono gli ultimi ricordi di Holly Marie, e dell'uomo che l'ha uccisa. Per recuperare la memoria e decifrare la misteriosa iscrizione non gli resta che tornare a Bali, dove lo attende la profezia dello sciamano che già una volta gli ha salvato la vita: entro un anno Bourne morirà nel tentativo di proteggere una persona che ama. Una minaccia reale, dietro la quale si nasconde un nemico letale, pronto a tutto pur di mettere le mani sul gioiello e impossessarsi dell'arcano che custodisce da millenni. Per l'agente segreto è arrivato il momento di affrontare l'avversario più pericoloso: il suo passato.