Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(57)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Starcraft - Panini Comics

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:142961
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 0.00
 
N.:   [1]
Io, Mengsk
Graham MCNEILL
 
Data:   6 Agosto 2010 ISBN:    9788863467420
Tit.Orig.:   I, Mengsk, 2008
Note:   Starcraft I n. 7
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 225
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   372
 
 
  Ultima modifica scheda: zecca_2000 16/01/2018-19:18:47
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
A più di sessantamila anni luce dal nostro sistema solare, la corrotta Confederazione terran serra il settore Koprulu nelle sue tiranniche grinfie, controllando ogni aspetto della vita dei suoi cittadini. Solo un uomo osa ergersi contro questo impero senza volto, giurando di piegarlo e metterlo in ginocchio: Arcturus Mengsk, genio della propaganda, stratega e combattente per la libertà. È un mostruoso atto di sanguinaria violenza a far germogliare in Arcturus i semi della ribellione, ma non è lui il primo Mengsk a essersi opposto all'oppressore. Quando era ancora un bambino, suo padre, Angus Mengsk, aveva già sfidato la Confederazione, tentando di porre fine al suo brutale dominio. Il destino della famiglia Mengsk è dunque da sempre legato a quello della Confederazione e del settore Koprulu, ma quando un nuovo impero risorge dalle ceneri del passato e invasori alieni minacciano l'esistenza stessa dell'umanità, quale futuro è in serbo per le prossime generazioni?