Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
fabri fabri 
Visitatore Visitatori(47)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Gaja Scienza (seconda serie) - Longanesi & C.

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:14265
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   670
La nave d'oro
Marco BUTICCHI
 
Data:   Maggio 2003 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:   Cop. Sergio Quaranta
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: zecca_2000 29/01/2018-19:54:31
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Roma, 68 d.C. Chi fu davvero Nerone? Era così spietato come lo descrissero gli storici? E, quando morì, morì proprio lui o non, piuttosto, uno dei tanti sosia che egli utilizzava nelle più svariate occasioni? Alcuni parlano infatti di apparizioni dell’imperatore dopo la sua morte. E se quella fosse stata soltanto l’ultima recita di un «artista» che volle concludere con l’ennesimo colpo di scena una vita già abbastanza sorprendente?
Tra Mediterraneo e Giappone, 1331. In uno scenario che vede scontrarsi l’Occidente cristiano e l’Oriente musulmano, si staglia sullo sfondo la figura di Hito Humarawa, un ex samurai troppo amante della vita per darsi la morte. Macchiato dal disonore, si ritrova al fianco di un mercante veneziano senza scrupoli e gli viene affidato il compito di combattere un giovane eroe dagli occhi color del mare con un passato da nobile cristiano: il suo nome è Lorenzo di Valnure, ma per il popolo è diventato il Muqatil, il guerriero.
Favignana (Sicilia), 2001. Durante una serie di immersioni, l’ammiraglio Guglielmo Grandi rinviene alcuni reperti che sembrano appartenere a un’antica nave d’oro, misteriosamente naufragata con tutti i suoi segreti. Quella scoperta è forse la scintilla che può ridare un senso alla vita di Henry Vittard, un celebre navigatore transoceanico che ha da poco tragicamente perduto la donna amata.
Quale sottile filo unisce attraverso i millenni eventi in apparenza così diversi? A questa domanda intende dare una risposta la bella ricercatrice Sara Terracini, la quale, quando Grandi e Vittard le confidano il loro segreto, sa benissimo di andare incontro a un mare di guai, ma sa anche – come il suo amico Oswald Breil, divenuto nel frattempo primo ministro del governo israeliano – di non poter resistere al richiamo dell’avventura...