Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(35)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Gaja Scienza (seconda serie) - Longanesi & C.

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:14252
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 9.25
 
N.:   626
2001 Odissea nello spazio
Arthur C. CLARKE (ps. di Arthur Charles CLARKE)
     Traduzione: Bruno ODDERA
 
Data:   Ottobre 2000 ISBN:    8830418854
Tit.Orig.:   2001: A Space Odissey, 1968
Note:   Cop. foto
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato
Tipologia:   Principali Dimensioni:   138 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   256
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 22/09/2018-17:38:52
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In un giorno imprecisato, agli inizi del XXI secolo, un gruppo di scienziati scopre, sepolto in un cratere lunare, un misterioso monolito, composto di una materia sconosciuta. I controlli cui viene sottoposto rivelano che è stato costruito tre milioni di anni prima: è la prova inconfutabile dell’esistenza di intelligenze extraterrestri. Fatto ancora più sorprendente, non appena la luce dell’alba lunare lo sfiora, l’oggetto emette un segnale radio di incredibile potenza che attraversa gli spazi profondi e viene registrato da sonde lontane milioni di chilometri. Le registrazioni rivelano che il segnale è diretto verso Giapeto, un satellite di Saturno. Ha così inizio la più fantastica avventura spaziale mai tentata dall’uomo. Un’astronave, la Discovery, con a bordo cinque uomini - tre dei quali ibernati - e Hal 9000, un calcolatore di illimitate capacità, intraprende un incredibile viaggio di 1540 milioni di chilometri verso Saturno e il mistero. Al termine del drammatico viaggio, David Bowman, l’Ulisse dello spazio, farà una scoperta sconvolgente: Saturno non è il punto d’arrivo, ma solo il punto di partenza della sua odissea fra le stelle... A partire dal 1964, Clarke collaborò con Stanley Kubrick per la realizzazione di un film liberamente tratto dal suo racconto The sentinel: dal sodalizio nacquero, quattro anni più tardi, il romanzo 2001: Odissea nello spazio, rielaborazione del racconto originario, e il capolavoro cinematografico del regista statunitense: un'odissea dell'intelligenza e del pensiero umani in cui, con un soffio di poesia, si anticipa il futuro, ma dove si scrutano con passione e lucidità i travagli di coscienza con cui siamo chiamati a confrontarci.