Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
dvmauro dvmauro 
massimo massimo 
adso adso 
Visitatore Visitatori(68)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Gaja Scienza (seconda serie) - Longanesi & C.

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:14178
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   211
Gli eletti di Mut
Jean Marie AUEL
     Traduzione: Annita Biasi CONTE
     Copertina: Sergio QUARANTA
 
Data:   Ottobre 1987 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Mammoth Hunters, 1985
Note:   La saga dei Figli della Terra (3)
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: 18/01/2011-12:27:26
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Se è vero che tutti siamo irresistibilmente attratti dalla riscoperta della nostra infanzia, il  
fascino di questo romanzo si spiega certamente per il suo ricondurci a una fanciullezza  
ben altrimenti favolosa, quella del mondo tutto e dell'intero genere umano, alla nostra  
infanzia collettiva. Rivisitata, peraltro, in quello che dovette essere uno dei momenti più  
drammatici della nostra evoluzione, ovvero l'epoca remota in cui l'uomo neandertaliano (il  
Clan da cui viene allevata Ayla, l'eroina di questa avvincente saga della preistoria)  
convive faticosamente con i primi tipi di neantropo (gli Altri, da cui la ragazza è nata).  
Nella sua avventurosa odissea, Ayla, cacciata dal Clan per la sua 'stranezza' e 'diversità',  
incontra il popolo dei Mamutoi, i Cacciatori di Mammut. È quella la sua gente? Sono quelli i
suoi simili, gli Altri? La ragazza deve scoprirlo e, per riuscirci, dovrà sostenere una lotta  
impari e solitaria contro usi e costumi che le sono estranei, tentando di concilare due  
'culture' quanto mai dissimili, abbattendo pregiudizi e credenze. Il fatto che sia cresciuta  
fra quelli che gli Altri chiamano spregiativamente Testapiatta e considerano animali non la  
farà apparire anche qui 'strana' e 'diversa'? Basteranno la sua intelligenza superiore, la sua
abilità nell'uso di nuove armi per la caccia, nell'arte della medicina, nel trattare gli animali,
nel creare il fuoco, a farla accettare, a farla amare?