Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(47)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa - Piemme Edizioni

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:140960
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Il gioco del tempo
David MORRELL
     Traduzione: Luisa CORBETTA
 
Data:   17 Giugno 2008 ISBN:    9788838471254
Tit.Orig.:   Scavenger, 2007
Note:   serie Creepers N. 2
 
Genere:   Libri->Horror
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   364
 
 
  Ultima modifica scheda: zecca_2000 17/11/2017-16:37:50
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Le notti di Frank Balenger sono agitate da fantasmi. Quelli della Guerra del Golfo, dove ha combattuto anni prima. E quelli del Paragon Hotel, dove ha perso tragicamente la moglie. E poi c'√® Amanda, cui Frank ha salvato la vita liberandola da uno psicopatico. Amanda: cos√¨ simile - troppo simile - a Diane. Insieme a lei, Frank sembra aver ritrovato un equilibrio. La sua vita scorre tranquilla quando viene invitato alla Societ√† storica Manhattan per una conferenza sulle capsule del tempo. Ma l'evento √® una trappola, gli invitati vengono drogati e, quando Frank riprende i sensi, si accorge che Amanda √® scomparsa. √ą stata rapita insieme ad altri quattro, prigionieri di un folle che si fa chiamare il "regista del gioco", genio informatico e genio del male. Saranno cavie per un videogame da lui ideato, i cui protagonisti sono esseri umani, e il cui scopo √® recuperare una capsula del tempo vecchia di un secolo, la pi√Ļ antica sul suolo americano, unica memoria di un presunto suicidio di massa. Tempo limite: quaranta ore.