Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Marcos Marcos 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(46)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa bianca (I Romanzi di..)

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:140
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.25
 
N.:   140
Gli uomini del passato
Jean Gaston VANDEL (ps. di Jean Libert e Gaston VANDENPANHUYSE)
     Traduzione: Nico FERRINI
     Copertina: Curt CAESAR
 
Data:   6 Dicembre 1956 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   L'Agonie des Civilises, 1953
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: Fantobelix 19/10/2017-17:49:04
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Un gruppo di audaci, quattro uomini e due donne, basandosi sulla teoria di Einstein, partono per un viaggio nello spazio, a velocità della luce, calcolando che al loro ritorno, saranno trascorsi sulla Terra diecimila anni. Per conservare attraverso quei diecimila anni il ricordo della spedizione due altri scienziati, sulla Terra, si sottopongono a lunghi periodi di ibernazione, di modo da rimanere vivi fino al momento in cui i loro compagni ritorneranno. Quando gli uomini del 2000 ritornano sulla Terra, il mondo è ridotto a pochi esseri viventi, riuniti in una grandissima città modello. La città è composta di case ovoidali, tutte uguali, dove vivono le masse - gli Incolti -, e di un'altra città sotterranea, dove vivono i loro padroni e despoti - i Civilizzati - Costoro, per una mutazione, hanno acquistato la facoltà di trasmissione della memoria degli avi. Hanno quindi in sé un'esperienza e una scienza di millenni, in confronto alle masse, e l'adoperano per dominare e per progettare, stanchi di tutto come sono, l'annientamento totale della Terra. Come i pochi superstiti del 2000 - gli Uomini del Passato - lottino contro i Civilizzati per salvare la Terra e l'umanità, è raccontato con vivace, interessante successione di avvenimenti, in questo piacevole romanzo.