Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(54)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Arkhesya - Nadia Camandona

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:138691
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Lo sciamano nero
Demetrio BATTAGLIA
 
Data:   12 Maggio 2011 ISBN:    9788897410010
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   56
 
 
  Ultima modifica scheda: Fantobelix 31/08/2017-22:58:51
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Sono trascorsi molti anni dalla terribile guerra contro le orde di Nergalor, ora la pace regna su tutta Arkhesya. Dhyan, ormai anziano, ├Ę stato investito del titolo di Gran Sacerdote dei dravidi. Dal suo amore con Lyn ├Ę nata la giovane Yarenis, colei che dovrebbe raccogliere l'eredit├á di Gatra, la maga pi├╣ potente dell'intera storia di Arkhesya. Una strana calma regna al nord: i clan dei morgni sembrano rappacificati e la nera fortezza di Magogur tace, quasi fossero estinti completamente gli stregoni neri. Tutto pare procedere per il meglio, ma alla fortezza di Brast accade qualcosa di sinistro, cupo e oscuro. Contemporaneamente a Sulltain, capitale ulgan, avvengono alcuni strani eventi che mettono in grave crisi la regina Laniad e i suoi consiglieri. Persino la pace con gli altri popoli sembra sull'orlo del collasso. Quali legami ci sono tra gli accadimenti di Sulltain e lo sconvolgente fatto accaduto a Brast? Chi o cosa sta minando dalle fondamenta la pace faticosamente raggiunta?