Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(45)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Oscar Fantasy - Mondadori - Oscar formato 110x184

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:13102
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   22
L'Ora di Conan
Robert Ervin HOWARD
     Traduzione: Lidia LAX
     Copertina: Frank FRAZETTA
 
Data:   Luglio 1992 ISBN:    8804361514
Tit.Orig.:   The Hour of the Dragon, 1936
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 184
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   288
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 01/10/2013-19:12:03
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
L'ora di Conan conclude la saga delle spettacolari avventure di Conan il barbaro, l'originale eroe della mitica Era Iboriana, che fiorì "tra l'inabissamento di Atlantide e l'inizio della storia conosciuta". Autentico romanzo popolare di fantaepica fondato su una visione del mondo originalmente poetica, questo quarto volume della serie di Conan - qui proposto per la prima volta nella traduzione della sua stesura originale, senza alcuna interpolazione di continuatori e collaboratori - apre la porta su un regno di incantesimi e di malìa, ma anche di violenza e di terrore. E' un'altra gemma della sword & sorcery, quel particolare genere letterario di cui Robert E. Howard è maestro. Veniamo così proiettati nella dimensione fantastica del sogno, o degli incubi, nell'odissea rosso-sangue di un eroe epico e cavalleresco, su cui però grava il destino di una profonda solitudine. In questo romanzo troviamo Conan sul trono di Aquilonia, il più potente tra i mondi occidentali; ma la gelosia dei suoi nemici e l'intervento di un negromante rischiano di mettere in pericolo la carriera del barbaro e la vita della sua donna.