Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
maxborgo maxborgo 
and and 
Visitatore Visitatori(38)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Gamma. Il Fantalibro - De Carlo|Ciscato

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:12992
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   6
Il mondo finirà venerdì
J. T. McINTOSH (ps. di James Murdoch MacGREGOR)
     Traduzione: Federico VALLI
     Copertina: Silvia DE CARLO
 
Data:   1971 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   One in Three-hundred, 1954
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 28/08/2018-13:05:04
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Entro pochi giorni la Terra dovrà morire. Un'alterazione delle radiazioni solari ridurrà in cenere ogni cosa e ogni essere vivente. Ma c'è ancora una probabilità di salvezza su Marte, soltanto per una minima parte dell'umanità.
Il giovane Bill Easson (un giovanotto come tanti altri, costretto dal caso ad assumersi, con evidente malavoglia, la parte scomoda dell'eroe) è uno dei piloti incaricati di scegliere dieci persone meritevoli di sopravvivere tra gli abitanti di un paese della provincia americana e di portarle in salvo verso Marte a bordo di un'insicuro mezzo spaziale. Ma chi dovrà essere salvato tra le migliaia di individui resi pazzi dalla disperazione per la catastrofe che li sovrasta? I belli, i forti, gli intellettuali, i buoni? O 1'uomo comune? Comunque vada, non c'e mai la garanzia della scelta "giusta".
Una volta compiuta la difficile scelta, sarà veramente possibile partire e arrivare su Marte nonostante i mille pericoli dello spazio? O si tratta, invece che di una possibilità di scampo, di un'illusione regalata agli uomini per evitare il caos sulla Terra condannata? Questi e molti altri sono gli interrogativi a cui Easson e le persone da lui scelte dovranno trovare una risposta il cui significato è vita o morte per tutti loro. E, ammesso che sia davvero possibile arrivare su Marte, vivi, il pianeta rosso potrà essere un rifugio oppure si rivelerà come la trappola finale per quanti fossero riusciti a scampare alla fine della Terra? E potrà rinascere la società umana, eliminando, le storture della civiltà terrestre, oppure l'uomo porta dentro di se i germi della propria distruzione fisica e morale?