Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
fosforite fosforite 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(31)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Gamma. Il Fantalibro - De Carlo|Ciscato

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:12987
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
N.:   1
Il secondo libro dei robot
Isaac ASIMOV e Gian Luigi GONANO
     Copertina: Ferruccio ALESSANDRI
 
Data:   1973 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Rest of the Robots, 1964
Note:   [II edizione]
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 26/04/2010-21:46:24
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Robot: perché questa parola risveglia l'odio e la paura negli uomini'? Eppure questi schiavi meccanici, a cui sono delegati i compiti troppo faticosi o umilianti perché l'uomo possa sopportarli, hanno aperto all'umanità una nuova era di liberta e benessere. Ogni robot è incapace di fare del male a un essere umano: o così dovrebbe essere in base alle "leggi della robotica" inserite nei loro cervelli meccanici per salvaguardare la integrità e la supremazia dell'uomo. Dapprima, infatti, i robot sono semplici macchine, prive di facoltà mentali, tenute a distanza dagli uomini spaventati da un insopprimibile "complesso di Frankenstein"; in seguito, con il progresso scientifico, i robot diventano meccanismi sempre più complessi, capaci di azione indipendente. Eppure è proprio da allora che si intensificano gli "incidenti" in apparente aperta violazione delle sacre "leggi". Che cosa c'è di sbagliato nei robot? Nei robot?... Il secondo libro dei robot è uno dei testi più emozionanti e divertenti nella lunga e brillante carriera di narratore di Isaac Asimov: lo scienziato e scrittore di fama internazionale vi ha raccolto e commentato nove nuovi racconti della celebre serie che ha già dato lo spunto al volume "lo, Robot", già apparso anche in Italia. Con questi suoi racconti, Asimov ha portato la rivoluzione nel campo della classica narrativa di fantascienza.