Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
tehom tehom 
fabri fabri 
Visitatore Visitatori(66)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1206
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 5.70
 
N.:   1198
Le pietre di Nomuru
L. Sprague DE CAMP (ps. di Lyon Sprague DE CAMP) e Catherine Crook DE CAMP
     Traduzione: Paola ANDREAUS
     Copertina: Oscar CHICHONI
 
Data:   7 Febbraio 1993 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Stones of Nomuru, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   176
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 14/09/2018-18:58:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il pianeta Kukulcan è un tranquillo sito archeologico ai margini della galassia, e Keith Salazar è convinto che il suo passato nasconda un affascinante segreto: quindi dà inizio agli scavi, sperando che la fortuna gli permetta di trovare tutte le risposte che cerca. Ma mentre i lavori procedono, ecco piombare sulla scena un gruppo di abitanti del pianeta tutt'altro che ben intenzionati. Keith è famoso per essere un uomo ragionevole e tranquillo, ma non devono fargli perdere la testa: se questo accade - e noi vi garantiamo che accadrà - Keith Salazar può trasformarsi nel più manesco degli avventurieri. Né basterà a placarlo l'offerta di " copulare con una nativa " , tantopiù che le differenze biologiche sono tali da scoraggiare il più esperto Casanova... Con l'humour sottile che è loro caratteristico, L. Sprague e Catherine Crook de Camp aggiungono al mistero iniziale un problema non meno spinoso di relazioni fra culture e sessi quanto mai diversi. L'unico ad avvantaggiarsi della situazione è il lettore, che si diverte dalla prima all'ultima pagina dell'avventura.