Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(59)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1203
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 6 utenti
Media: 4.67
 
N.:   1195
Un bivio nel passato
Roger ZELAZNY e Fred SABERHAGEN
     Traduzione: Carla MEAZZA
     Copertina: Oscar CHICHONI
 
Data:   27 Dicembre 1992 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Black Throne, 1990
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   176
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 24/10/2015-11:02:12
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
" Se tutto fosse andato per il verso giusto - disse il colonnello - Edgar Allan Poe avrebbe seguito le orme del padre adottivo, John Allan. Avrebbe fatto la vita di un ricco gentleman della Virginia, e alla morte di Allan avrebbe ereditato una fortuna. Allo scoppio della guerra - la Guerra Civile - sarebbe entrato nell'esercito, arrivando ben presto ai massimi livelli della gerarchia militare. Ma, come sappiamo, Poe non fece niente di tutto questo. Tanto per cominciare, vogliamo che tu scopra perché. " lo ascoltavo, ma la cosa aveva sempre meno senso: quella era storia, letteratura, le mie capacità di Agente del Possibile c'entravano poco o nulla. Ma lui respinse le mie obiezioni con un gesto brusco della mano. C'è dell'altro, giovanotto. Trova il punto in cui la strada si biforca, dove un sentiero porta verso quell'inutile carriera letteraria da pazzoide e l'altro verso la gloria. Poi entra in scena come agente e fai in modo che Poe prenda la strada buona. Quella per Gettysburg. "