Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
stalker1 stalker1 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1198
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 7.25
 
N.:   1190
Metà P - Metà S
Frederik POHL e Lucius SHEPARD
     Traduzione: Marco PINNA
     Copertina: Karel THOLE e Oscar CHICHONI
 
Data:   18 Ottobre 1992 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Outnumbering the Dead - Kalimantan
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   288
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 13/02/2014-22:12:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Fate gli auguri a URANIA, che con questo numero festeggia in tutta freschezza il suo quarantesimo compleanno! Dal 10 ottobre 1952, data del primo e mitico fascicolo, quasi tutto è cambiato nel nostro paese e nel mondo della fantascienza: quasi, perché URANIA - oggi come allora è rimasta la prima collana del genere per diffusione e popolarità. Come festeggiare degnamente questa ricorrenza se non unendo due testi di un maestro di ieri (Frederik Pohl, attivissimo ancora oggi) e di un esponente della nuova guardia (Lucius Shepard, un autore già considerato un classico)? Due romanzi brevi in un solo volume, arricchito inoltre da una compendiosa Storia di URANIA dagli anni Cinquanta ai giorni nostri e da un elenco completo dl tutti i titoli usciti dal n. 1 a ora. Per quanto riguarda i titoli del futuro... vi chiediamo di aspettare solo qualche settimana.