Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
robdimo Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Thx 1138 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Free Will Free Will 
Visitatore Visitatori(47)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1189
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.25
 
N.:   1181
L'addio orizzontale
K. W. JETER (ps. di Kevin Wayne JETER)
     Traduzione: Paola ANDREAUS
     Copertina: Oscar CHICHONI
 
Data:   14 Giugno 1992 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Farewell Horizontal, 1989
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   176
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 14/09/2018-18:55:23
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Nella letteratura gialla, si sa, c'├Ę stato Il lungo addio di Raymond Chandier, e in fantascienza The Long Tomorrow di Leigh Brackett, che in Italia ├Ę stato tradotto, purtroppo, con un altro titolo. Sono metafore suggestive, un modo laconico per attirare la nostra attenzione su avventure disperate, forse ai confini del possibile, ma non per questo meno profondamente umane. ├ł perci├▓ che, giocando sulle parole, abbiamo deciso di tradurre letteralmente il titolo di questo romanzo di K.W. Jeter: una storia intensa che ci ricorda i maestri del cyberpunk e dove ogni azione, ogni personaggio sembra fare il doppio gioco, in un intrigo che si risolve solo alla fine. Jeter ├Ę pi├╣ che una promessa della fantascienza, e non esitiamo a raccomandare L'addio orizzontale ai nostri lettori come una storia " diversa " , forte e insolita, ma credibile e senz'altro avvincente come un romanzo hard-boiled.