Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
sklerotiko sklerotiko Amico di Urania Mania
Gianni di Firenze Gianni di Firenze 
Visitatore Visitatori(63)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1152
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.33
 
N.:   1144
Naufragio su Giri
Vernor VINGE
     Traduzione: Maura ARDUINI
     Copertina: Vicente SEGRELLES
 
Data:   13 Gennaio 1991 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Witling, 1976
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   112
 
 
  Ultima modifica scheda: maxpullo 27/02/2012-20:11:40
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Come il pianeta Tschai della celebre quadrilogia di Jack Vance, anche Giri non scherza: creato fin nei minimi dettagli dalla fantasia di Vernor Vinge, √® un mondo pittoresco e avventuroso popolato da una miriade di razze e trib√Ļ bellicose, alle quali non √® per niente facile inculcare il concetto di Pax Galattica. Ma questo sarebbe niente se almeno su Giri ci fosse una remota possibilit√† di sopravvivenza... Invece: sostanze velenose e piante poco raccomandabili, complotti di corte e intrighi tribali, violenze e pericoli, guerre e sacrifici. I due terrestri sbarcati su questo mondo pazzesco per una spedizione scientifica, e costretti a restarvi loro malgrado, si accorgeranno che c'√® poco da stare allegri soprattutto quando, per tentare l'unica via di fuga, dovranno partecipare a un piano sanguinoso e assecondare la volont√† di un principe folle.