Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(58)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa bianca (I Romanzi di..)

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:115
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 5.25
 
N.:   115
Caduta libera
Albert CREMIEUX e Jean CREMIEUX
     Traduzione: Patrizio DALLORO (ps. di Maria Teresa MAGLIONE)
     Copertina: Curt CAESAR
 
Data:   26 Gennaio 1956 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Ch├╗te libre, 1955
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 26/08/2018-19:05:29
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Gli uomini dei Pianeta 54 - quasi simili a noi fisicamente, ma con una mente infinitamente pi├╣ sviluppata, e che hanno raggiunto una civilt├á matematica superlativa, vengono un giorno sulla Terra per prelevare qualche esemplare e portarlo sul proprio pianeta per ┬źstudiarne le reazioni┬╗ e risolvere se aiutare o no il progresso scientifico della Terra, nell'ambito del suo ciclo mentale: 18.000 anni. Prelevano cinque Terrestri: un medico, un generale, un avvocato, un commerciante e un poeta col proprio gatto, che, dopo l'esame, verranno o istruiti o eliminati. L'uomo di 54 che ha il compito di portare i Terrestri sul proprio pianeta, tiene un diario su cui annota ogni azione, ogni reazione, ogni analisi psichica e mentale di questi cinque Terrestri: il romanzo ├Ę il diario di quest'essere superiore, dalle cui osservazioni emergono,vivi, caratterizzati, parlanti, a volte meschini a volte commoventi, a volte dignitosi a volte grandi, le cinque figure dei Terrestri, che si muovono, parlano, agiscono nelle pi├╣ bizzarre, divertenti, tragiche, interessanti situazioni. Il romanzo, pur essendo scritto in un tono pieno di humor, ├Ę rigorosamente, diremmo quasi scientificamente logico in ogni sua parte e in ogni suo presupposto. Diverte, istruisce e fa pensare. E alla fine ci accorgiamo che l'avvocato, il generale, il commerciante, il medico, il poeta e perfino il gatto ci sono diventati cari, come amici per la cui sorte si sta in ansia dalla prima all'ultima parola di questo magnifico racconto, uno dei migliori che la nostra collezione ha presentato.