Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
and and 
Quantico Quantico 
Visitatore Visitatori(69)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1125
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   1117
La grande sfida
Dean ING
     Traduzione: Maura ARDUINI
     Copertina: Vicente SEGRELLES
 
Data:   31 Dicembre 1989 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Big Lifters, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   176
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 12/02/2014-20:22:46
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Da quando un terribile incidente lo ha reso orfano, Wesiey Peel ├Ę vissuto con una sola ossessione: rendere pi├╣ sicuri i trasporti sulle grandi autostrade americane. A questo scopo, assieme a un team di tecnici sceltissimi, Peel progetta un mezzo di trasporto in grado, con la sua tecnologia, di sbaragliare qualsiasi concorrenza. L'idea rivoluzionaria di Peel suscita invidia e rancore, e sono ormai in molti a volerlo fermare con qualsiasi mezzo. Entra in scena a questo punto un gruppo di terroristi animati da un fanatismo religioso che non si arresta davanti a nulla. Per Wesiey, quella che sembrava solo una sfida tecnologica si tramuta presto in un'allucinante lotta la cui posta ├Ę la sua stessa sopravvivenza. Per fortuna ad aiutarlo c'├Ę Vangie, una ragazza che si rivela, ben presto, pi├╣ che un'abile segretaria.