Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
erberto erberto Amico di Urania Mania
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Lov3craft Lov3craft 
and and 
Visitatore Visitatori(94)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1111
 
Piace a 5 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.50
 
N.:   1103
Non per la gloria
Joel ROSENBERG
     Traduzione: Massimo PATTI
     Copertina: Vicente SEGRELLES
 
Data:   18 Giugno 1989 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Not for Glory, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   160
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 12/02/2014-20:17:32
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Metzada, il secondo pianeta di Epsilon Indi, ├Ę un mondo inospitale e desertico, ma i discendenti di quello che un tempo era stato l'orgoglioso popolo di Israele sulla Terra ne hanno fatto la loro nuova patria. Ora gli abitanti di Metzada sono i migliori strateghi e soldati mercenari dell'intera galassia, e il loro codice d'onore ├Ę ormai leggendario. Solo una volta un loro uomo ├Ę stato bollato come traditore: ├Ę successo al generale Shimon Bar-EI, la mente pi├╣ astuta che il Corpo Mercenario di Metzada abbia mai posseduto. La colpevolezza di Shimon non ├Ę mai stata provata, ma il sospetto gli ├Ę costato la carriera e la cittadinanza, la casa e la trib├╣. E quando Shimon viene richiamato in servizio per una guerra apparentemente secondaria su un pianeta arretrato, quest'ultima missione si trasforma in una serie di campagne destinate a mettere in gioco non solo la gloria di Metzada, ma la sua stessa sopravvivenza.