Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
tehom tehom 
Gianni di Firenze Gianni di Firenze 
scifi1 scifi1 
astrologo astrologo 
Visitatore Visitatori(77)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1111
 
Piace a 5 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.50
 
N.:   1103
Non per la gloria
Joel ROSENBERG
     Traduzione: Massimo PATTI
     Copertina: Vicente SEGRELLES
 
Data:   18 Giugno 1989 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Not for Glory, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   160
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 12/02/2014-20:17:32
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Metzada, il secondo pianeta di Epsilon Indi, ├Ę un mondo inospitale e desertico, ma i discendenti di quello che un tempo era stato l'orgoglioso popolo di Israele sulla Terra ne hanno fatto la loro nuova patria. Ora gli abitanti di Metzada sono i migliori strateghi e soldati mercenari dell'intera galassia, e il loro codice d'onore ├Ę ormai leggendario. Solo una volta un loro uomo ├Ę stato bollato come traditore: ├Ę successo al generale Shimon Bar-EI, la mente pi├╣ astuta che il Corpo Mercenario di Metzada abbia mai posseduto. La colpevolezza di Shimon non ├Ę mai stata provata, ma il sospetto gli ├Ę costato la carriera e la cittadinanza, la casa e la trib├╣. E quando Shimon viene richiamato in servizio per una guerra apparentemente secondaria su un pianeta arretrato, quest'ultima missione si trasforma in una serie di campagne destinate a mettere in gioco non solo la gloria di Metzada, ma la sua stessa sopravvivenza.