Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
attiliosfunel attiliosfunel 
grifone58 grifone58 Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
H.P.L. H.P.L. 
Visitatore Visitatori(47)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1095
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   1087
Fantasimov
Isaac ASIMOV
     Traduzione: Gaetano Luigi STAFFILANO
     Copertina: Vicente SEGRELLES
 
Data:   6 Novembre 1988 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Alternate Asimovs, 1953/1980
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   192
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 12/02/2014-20:12:24
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Scrivere storie, purtroppo, non sempre vuoi dire vederle pubblicate. E anche nell'ipotesi più fortunata, non sempre così come erano state scritte. È una sorte editoriale che può colpire chiunque, ma non è detto che tutto il male venga per nuocere. L'inesauribile Isaac Asimov ce lo dimostra aprendo i suoi cassetti segreti e Presentando le versioni originali (spesso ben diverse da quelle poi pubblicate) di tre opere che ormai sono diventate veri e propri classici: Paria dei cieli, La fine dell'eternità e Roger o della gravita. È una occasione unica per poter gustare un Asimov inedito nella sua veste più autentica, quasi un tuffo in un universo parallelo dove il Buon Dottore rimane un maestro della fantascienza moderna... ma con storie che noi non abbiamo letto.