Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(64)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Grandi del Fantastico|I Grandi - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:109102
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
I Primi Casi di Thodore Bone
John GRISHAM
     Traduzione: Fabio PARACCHINI, Nicoletta LAMBERTI e Simona BROGLI
 
Data:   21 Ottobre 2014 ISBN:    9788804646433
Tit.Orig.:  
Note:   Contiene: La Prima Indagine di Thodore Bone - La Ragazza Scomparsa - L'Accusato
 
Genere:   Libri->Gialli
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 215
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   691
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 02/05/2016-21:55:33
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Theodore Boone non ha dubbi: da grande vuole diventare un avvocato, proprio come i genitori e lo zio. E un bravo avvocato ha un fiuto infallibile, anche se ha solo tredici anni: è un dono di natura. Così il suo fiuto non sbaglia quando inizia il processo del secolo: Mister Duffy sta per essere scagionato per insufficienza di prove dall'accusa di aver ucciso la moglie. Sembra un omicidio perfetto, finché non è Theo ad occuparsene... E quando April, la sua migliore amica, scompare all'improvviso, mentre la polizia sembra non avere il minimo indizio è proprio il giovane Boone ad entrare in azione per risolvere il caso. Schierarsi dalla parte della giustizia, però, ha un prezzo: un giorno Theo scopre che qualcuno vuole incastrarlo, incolpandolo di una serie di gravi furti che lui non ha mai commesso. Forse è una vendetta: riuscirà a dimostrare la propria innocenza? Nessuna sfida è mai troppo impegnativa, per un piccolo grande investigatore come Theodore Boone.