Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
nollicus Vedi il profilo utente 
maxborgo maxborgo 
Grianne Vedi il profilo utente 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(40)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Oscar Fantastica - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:108651    
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N. Volume:   [12] VI
Titolo:   I Fiumi della Guerra
Autore:   George Raymond Richard MARTIN
   Traduzione: Sergio ALTIERI
   Disegni: James SINCLAIR
 
Data Pubbl.:   22 Marzo 2016 ISBN:    9788804662082
Titolo Orig.:   A Storm of Swords, 2000 [2/3]
Note:   Riedizione, insieme ai volumi [11] V e [13] VII, in Oscar Fantastica dell'Oscar Deluxe [Ottobre 2013]. Ristampato, insieme ai volumi [11] V e [13] VII, nell'Oscar Absolute 'Il Trono di Spade. Libro Terzo' [Giugno 2016]
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Ristampe/Riedizioni Dimensioni:   127 x 197
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   448
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 09/07/2016-00:54:50
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Un autunno di brutali tempeste flagella citt├á distrutte e campi devastati. Nelle terre dei fiumi, nella pericolosa regione delle paludi, ovunque nei Sette Regni dilaga la "Guerra dei Cinque Re". Robb Stark, il giovane re del Nord, pianifica un assalto per riconquistare la terra che ├Ę sempre stata della sua stirpe, mentre sua sorella Arya lotta ferocemente per la sopravvivenza. A molte leghe di distanza, invece, Jaime Lannister ├Ę costretto a fare i conti con l'atroce mutilazione inflittagli dalla barbarica compagnia di ventura dei Guitti Sanguinari. Nuovi intrighi, nuovi inganni e nuove turpitudini vengono tessuti all'ombra della Fortezza Rossa, mentre nell'estremo nord il colossale esercito del popolo libero cala verso la mastodontica Barriera di ghiaccio.