Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
npano Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
Baslim Baslim 
Visitatore Visitatori(62)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Oscar Fantastica - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:108647
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   [8] II
Il Grande Inverno
George Raymond Richard MARTIN
     Traduzione: Sergio ALTIERI
     Disegni: James SINCLAIR
 
Data:   22 Marzo 2016 ISBN:    9788804662129
Tit.Orig.:   A Game of Thrones, 1996 [2/2]
Note:   Riedizione, insieme al volume [7] I, in Oscar Fantastica dell'Oscar Deluxe [Dicembre 2012]. Ristampato, insieme al volume [7] I, nell'Oscar Absolute 'Il Trono di Spade. Libro Primo' [Giugno 2016]
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Ristampe/Riedizioni Dimensioni:   127 x 197
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   448
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 09/07/2016-00:42:49
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Nella terra dove le stagioni possono durare intere generazioni, divampa la guerra tra la bella e corrotta regina Cersei Lannister e i lord dei Sette Regni fedeli ai coraggiosi signori di Grande Inverno. Intanto, nelle grandi pianure orientali, la principessa Daenerys Targaryen, ultima discendente della dinastia del Drago, si prepara con i suoi poteri straordinari alla riconquista del regno dei suoi avi. Ma la vera minaccia sono gli Estranei che avanzano da nord, esseri misteriosi, per secoli ritenuti a torto frutto della fantasia. Odiano la vita, il fuoco, il calore, l'estate, perché essi sono la morte, il freddo, il ghiaccio e l'inverno. La fine dell'estate è vicina e solo un nuovo prodigio potrà squarciare le tenebre.