Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
zecca_2000 zecca_2000 
scifi1 scifi1 
Visitatore Visitatori(67)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Grandi TEA - Editori Associati

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:108172
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Red
Kerstin GIER
     Traduzione: Alessandra PETRELLI
 
Data:   Febbraio 2013 ISBN:    9788850229680
Tit.Orig.:   Rubinrot, 2009
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 225
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   329
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 06/04/2016-21:09:15
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Per l'amica Leslie, Gwendolyn √® una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all'altra si tramanda poteri misteriosi? Eppure Gwen non ne √® affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si √® trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata. La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l'aiuto dell'inquietante maggiordomo Mr Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all'altezza del nome dei Montrose. E poi c'√® Charlotte, sua cugina: capelli rossi, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. √ą lei la prescelta, colei che dalla nascita √® stata addestrata per il grande giorno in cui compir√† il primo salto nel passato. Charlotte si d√† un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima non solo per la sua famiglia ma per l'umanit√† intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viagger√† sola ma sar√† accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante... Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo...