Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Nick Parisi Nick Parisi 
Visitatore Visitatori(50)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1078
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.67
 
N.:   1070
I figli del potere
Timothy ZAHN
     Traduzione: Marco PENSANTE
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   13 Marzo 1988 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   A Coming of Age, 1984
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   224
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 12/02/2014-20:06:31
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Sul pianeta Tigris non è sempre gradevole avere meno di quattordici anni, perché anche a due secoli di distanza il ricordo della famigerata Generazione Perduta è ancora presente nella vita di tutti i giorni. I primi bambini nati sul pianeta avevano infatti sviluppato incredibili poteri telecinetici ad appena cinque anni di età, ed era seguito un lungo periodo di caos e violenza che aveva spento ogni parvenza di ordine sociale e politico nel sangue. Solo la scoperta che i poteri svanivano all'inizio della pubertà aveva impedito il totale crollo della colonia, e l'inizio di un rigido programma di sorveglianza dei preadolescenti. Sorveglianza ancora in corso il giorno in cui accadono tre cose inaspettate: uno scienziato è convinto di poter conservare i poteri Esp anche negli adolescenti, una ragazzina solitaria impara a leggere nonostante i severi divieti, e dai monti il profeta Omega inizia la sua perfida offensiva.