Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
andypigro andypigro 
Visitatore Visitatori(51)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Odissea Paranormal - Delosbooks

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:107400
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   41
Le regole del casato
Chloe NEILL
     Traduzione: Annarita GUARNIERI
 
Data:   Aprile 2014 ISBN:    9788865304471
Tit.Orig.:   House Rules, 2013
Note:  
 
Genere:   Libri->Horror
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   120 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   348
 
 
  Ultima modifica scheda: Mr.Chicago 16/03/2016-10:49:00
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Alla tenera età di ventisette anni, Merit è diventata una vampira e una guerriera armata di spada, protettrice del suo Casato. Ha visto Chicago rischiare di essere distrutta dal fuoco e il suo Maestro morire e tornare dalla morte. Ma ora è giunto il momento di mettere alla prova la stoffa di cui è fatta... e la sua spada... come mai prima. Tutto è cominciato con due vampiri fuoricasta scomparsi senza lasciare traccia. Qualcuno sta prendendo di mira i vampiri di Chicago, e chiunque potrebbe essere il suo prossimo bersaglio. Con il Casato in pericolo, Merit e il suo Maestro, il pluricentenario vampiro Ethan Sullivan, devono affrettarsi a porre fine a queste sparizioni, ma mentre procedono a districare una trama di alleanze segrete e di antiche malvagità, si rendono conto che il loro nemico è più familiare, e più potente, di quanto avrebbero mai immaginato.