Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
nollicus Vedi il profilo utente 
Free Will Free Will 
Gianni di Firenze Gianni di Firenze 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1073
 
Piace a 8 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.75
 
N.:   1065
I danzatori del crepuscolo
Jack L. CHALKER (ps. di Jack Laurence CHALKER)
     Traduzione: Piero ANSELMI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   3 Gennaio 1988 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Dancers in the Afterglow, 1978
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   144
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 14/09/2018-15:33:59
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Ondine è un pianeta rinomato in tutta la Lega Terrestre per le sue bellezze naturali e per i suoi piaceri, lontano dal fronte dell'assurda guerra che da molti anni oppone i terrestri alla misteriosa razza dei Machist e abitato da sedici milioni di turisti decisi soltanto a godersi le loro vacanze. Questo fino al giorno in cui fa la sua comparsa una flotta d'invasione nemica: sconvolgendo i piani strategici della Lega, i Machist si impadroniscono di questo pianeta apparentemente inutile dal punto di vista militare e danno il via a una strana opera di indottrinamento della popolazione. Non potendo organizzare subito un contrattacco, la Lega è costretta ad affidarsi a un solo uomo... o meglio, a quanto ancora ne resta: Daniel, un tempo pilota di caccia e oggi rinchiuso in un ovoide dorato con un computer che gli consente di controllare i suoi ventidue gemelli sintetici. Un solo uomo, ma quasi un esercito contro il mistero di Ondine.