Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Glystra Vedi il profilo utente 
Glawen Glawen 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
adso adso 
H.P.L. Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(37)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narratori Corbaccio - Corbaccio

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:105688
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Red
Kerstin GIER
     Traduzione: Alessandra PETRELLI
 
Data:   Febbraio 2011 ISBN:    9788863801927
Tit.Orig.:   Rubinrot, 2009
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   330
 
 
  Ultima modifica scheda: stalker1 16/10/2018-16:33:04
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Per l'amica Leslie, Gwendolyn √® una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all'altra si tramanda poteri misteriosi? Eppure Gwen non ne √® affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si √® trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata. La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l'aiuto dell'inquietante maggiordomo Mr Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all'altezza del nome dei Montrose. E poi c'√® Charlotte, sua cugina: capelli rossi, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. √ą lei la prescelta, colei che dalla nascita √® stata addestrata per il grande giorno in cui compir√† il primo salto nel passato. Charlotte si d√† un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima non solo per la sua famiglia ma per l'umanit√† intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viagger√† sola ma sar√† accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante... Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo...