Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
SERGENTE SERGENTE Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
nollicus Vedi il profilo utente 
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Coeurl Coeurl 
Visitatore Visitatori(56)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Libri di Tolkien - Bompiani

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:105453
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   [-]
Il Signore degli Anelli
John Ronald Reuel TOLKIEN
     A cura di: Quirino PRINCIPE
     Traduzione: Vicky Alliata DI VILLAFRANCA
 
Data:   Settembre 2000 ISBN:    8845234207
Tit.Orig.:   The Lord of the Rings, 1966
Note:   in cofanetto - traduzione rivista da Societa' Tolkieniana - copertina 9^ ed 01/2005
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato
Tipologia:   Ristampe/Riedizioni Dimensioni:   140 x 220
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   1357
 
 
  Ultima modifica scheda: fantagufo 04/01/2016-03:17:20
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il Signore degli Anelli è un romanzo d'eccezione al di fuori del tempo: chiarissimo ed enigmatico, semplice e sublime. Esso dona alla felicità del lettore ciò che la narrativa del nostro secolo sembrava incapace di offrire: avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d'inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d'argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano solo al nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri; e tutto questo in un mondo immaginario ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, fra il bene e il male. Leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, il romanzo di Tolkien è in realtà un'allegoria della condizione umana che ripropone in chiave moderna i miti antichi.