Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Gianni di Firenze Gianni di Firenze 
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Crossing - Fabbri

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:103848
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Shadowdance. La Danza dei Mantelli
David DALGLISH
     Traduzione: Stefano MASSARON
     Copertina: Fabio TIMPANARO
 
Data:   Luglio 2015 ISBN:    9788891516398
Tit.Orig.:   A Dance of Death, 2011 revisionato come A Dance of Mirrors, 2013 [2/2]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   150 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   220
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 01/10/2015-21:41:44
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Quali interessi si celano dietro la cospirazione che sta distruggendo Angelport? Perché la guerra contro gli elfi del Dezrel sembra inevitabile? E chi ha fatto ricadere su Alyssa le responsabilità dell'attentato alla principessa degli elfi, Laryssa? Haern è riuscito a fuggire dalle segrete di Lord Ingram, nuovo padrone della città dopo la morte di Laurie Keenan. E adesso può finalmente scagionare la sua padrona e scoprire chi si nasconde dietro la maschera di morte del Fantasma. Per farlo, dovrà trovare coloro che tengono i fili del destino di Angelport, i burattinai che stanno sacrificando vite innocenti e conducendo la città verso un destino di guerra e distruzione. Sopra ogni cosa, come sempre d'altronde, a guidare le azioni degli uomini c'è l'avidità e il desiderio di ricchezze. C'è ancora una speranza, però. Una volta messa in salvo Alyssa e chiarita la sua posizione con gli elfi, a Haern non resta che tornare in città, da solo, per regolare gli ultimi conti in sospeso. Per riportare la giustizia tra le strade di Angelport, la giustizia che solo la lama letale del Guardiano è in grado di garantire. Ora Haern può tornare a Veldaren. Perché solo quella è casa sua.