Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(63)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Supercoralli - Einaudi

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:103449
 
Piace a 1 utente
Non piace a 2 utenti
Media: 4.83
 
Accettazione
Jeff VANDERMEER
     Traduzione: Cristiana MANNELLA
 
Data:   Settembre 2015 ISBN:    9788806218300
Tit.Orig.:   Acceptance, 2014
Note:   Terzo volume della Trilogia dell'Area X
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 225
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   286
 
 
  Ultima modifica scheda: massimo 16/10/2015-08:44:51
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Questa volta, perĂ², sarĂ  diverso: la dodicesima missione è composta unicamente da donne. Quattro donne che non conoscono nulla l'una dell'altra, nemmeno il nome, sono indicate con la funzione che svolgono: l'Antropologa, la Topografa, la Psicologa e la Biologa. Vengono inviate all'interno dell'Area X, un territorio dove un fenomeno in costante espansione dall'origine sconosciuta altera le leggi fisiche, trasforma gli animali, le piante, manipola lo stesso scorrere del tempo. Cosa le ha spinte ad accettare una missione tanto pericolosa? La Biologa spera di ritrovare il marito, uno dei membri dispersi della missione precedente. Ma forse cerca anche di fuggire dai suoi fantasmi. E le altre? Cosa nasconde la Psicologa, ambigua leader del gruppo? Quando le quattro esploratrici incappano in un'enigmatica costruzione mai segnalata da nessuna mappa, capiranno che fino a quel momento i disturbanti misteri dell'Area X erano stati appena sfiorati.