Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(59)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1033
 
Piace a 7 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 6.67
 
N.:   1025
Occhi verdi
Lucius SHEPARD
     Traduzione: Riccardo VALLA
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   22 Giugno 1986 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Green Eyes, 1984
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   240
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 11/02/2014-20:42:00
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
"C'√® chi li chiama "zombie", e chi invece preferisce usare la definizione ufficiale di PAIB, ovvero Personalit√† Artificiali Indotte Battericamente, ma la sostanza non cambia: sono persone clinicamente morte che grazie al trattamento del professor Ezawa vengono riportate in vita, dimostrando inoltre di possedere personalit√† del tutto nuove. Questa seconda vita pu√≤ esaurirsi in pochi minuti o in poche ore, al passo con l'insolita bioluminescenza che accende i loro occhi di un inconfondibile fuoco verde, ma a volte - questo √® lo strano - pu√≤ prolungarsi anche per parecchi mesi nei cos√¨ddetti pazienti "a combustione lenta". Proprio fra questi casi fuori dell'ordinario, nella tenuta segreta dell'Universit√† di Tulane in Louisiana, fra ventate di voodoo e le fantomatiche presenze del bayou, √® destinato a rinascere Donnell Harrison, l'uomo convinto di dover rivivere un mito lasciandosi alle spalle una scia di delitti e di miracoli. √ą il romanzo grazie al quale Lucius Shepard ha ottenuto il premio John W. CampLell quale miglior autore esordiente del 1985.