Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(58)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Libri di Tolkien - Bompiani

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:102931
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   [-]
Il Signore degli Anelli - Parte III - Il ritorno del Re
John Ronald Reuel TOLKIEN
     A cura di: Quirino PRINCIPE
     Traduzione: Vicky Alliata DI VILLAFRANCA e Lorenzo GAMMARELLI
     Testi: El√©mire ZOLLA
     Copertina: John Ronald Reuel TOLKIEN
 
Data:   Giugno 2012 ISBN:    9788845270765
Tit.Orig.:   The Lord of The Rings: The Return of the King, 1966
Note:   Traduzione riveduta e aggiornata dalla STI - (I Grandi Tascabili Bompiani 719 - I Libri di Tolkien)
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Ristampe/Riedizioni Dimensioni:   130 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   660
 
 
  Ultima modifica scheda: rammstein 22/08/2015-23:12:04
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il Signore degli Anelli, composto da tre romanzi pubblicati in Gran Bretagna fra il 1954 e il 1955, √® uno dei massimi cicli narrativi del XX secolo. J.R.R. Tolkien, sommo studioso di letteratura inglese medievale e anglosassone, ha creato un mondo immaginario ma tutto oggettivato, all'antica maniera epica, e assolutamente verosimile. Nel terzo romanzo, Il ritorno del Re, Aragorn e i suoi amici giungono a Gondor, relitto dell'antico Regno degli Uomini: √® il mondo del Bene, in piena decadenza. Intorno, nei boschi e sulle montagne, si avvertono presagi di redenzione e mentre Frodo e Sam riprendono il difficile cammino verso il Monte Fato, nelle pianure presso la capitale di Gondor si scontrano le forze del Bene e del Male. Quando il Male sembra avere il sopravvento, Frodo riesce a far cadere l'Anello nel cratere del Monte Fato in modo singolare e impensato. La Compagnia dell'Anello si riunisce, e gli Hobbit ritornano a casa; le loro ultime avventure si compongono in un bizzarro e commovente epilogo dal limpido significato simbolico.