Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(49)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Topo di Biblioteca - Piccoli|Capitello - Capitello

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:102617
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   6
E.T. l'Extra-Terrestre
William KOTZWINKLE
     Traduzione: Tullio DOBNER
     Sceneggiatura: Melissa MATHISON
     Disegni: Rino ZANCHETTA
 
Data:   Gennaio 2000 ISBN:    8826171106
Tit.Orig.:   E.T. The Extra-Terrestrial in His Adventure on Earth, 1982
Note:   ed. scolastica con 55 pagine di materiale didattico
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   285
 
 
  Ultima modifica scheda: fantagufo 06/08/2015-20:44:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Eliott, un ragazzino californiano di dieci anni, mentre gioca nel giardino di casa si imbatte in un piccolo extraterrestre, rimasto abbandonato da un'astronave durante una spedizione sulla Terra. La fantasia del bambino rimane colpita da E.T., come verrà chiamato lo strano personaggio: corpo marroncino a forma di pera, testa enorme, schiacciata e rugosa come quella di una tartaruga, il piccolo mostro è impaurito di trovarsi nel mondo degli uomini e manifesta un grande bisogno di protezione e di aiuto. Ma tra Eliott ed E.T. si sviluppa un sentimento di profonda amicizia che porterà a una serie di episodi commoventi e nello stesso tempo comici: anche i coetanei del ragazzino infatti prendono in simpatia l'extraterrestre, solidarizzano con lui, lo difendono dal mondo, spesso ostile, degli adulti, fino a progettare e favorire il suo ritorno al pianeta d'origine.