Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Vecchio47 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
Visitatore Visitatori(59)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Il Libro d'Oro della Fantascienza - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:10207    
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N. Volume:   64
Titolo:   La Fortezza dei Ghiacci
Autore:   Michael Scott ROHAN
   Traduzione: Cristian CARLONE
   Copertina: Rodney MATTHEWS
 
Data Pubbl.:   Gennaio 1994 ISBN:    8834704045
Titolo Orig.:   The Hammer of the Sun, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 210
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   480
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 05/02/2019-14:25:31
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Sette anni sono passati da quando il Mastro Fabbro Elof, Kermorvan di Kerbryhaine, Ils della stirpe dei duergar ed i loro amici giunsero alla leggendaria città perduta di Morvannec sconfiggendo la Potenza che l'aveva sopraffatta. In questi sette anni la città è rinata; là nell'ovest il massacro condotto dai predoni Ekwesh, guidati dall'instancabile malizia del Ghiaccio, continua indisturbato. Pertanto ogni estate Kermorvan organizza una spedizione per mare e per terra, da una costa ail'altra del grande continente, per sostenere la caduta delle Terre dell'Ovest e per portare le loro genti verso est.
Per Elof questi anni hanno portato grande felicit√† in compagnia di Kara, che era infine riuscito a strappare alla Potenza che la teneva soggiogata, ma quella stessa felicit√† fa temere al fabbro che la sua amata - non una donna mortale e guidata da forze invisibili - un giorno possa abbandonarlo. Ed √® con questo timore che Elof fa ricorso alle sue eccezionali abilit√† per legare a se Kara con legami indistruttibili. Di tutti gli errori del fabbro questo √® il peggiore: Kara fugge ed Elof non pu√≤ far altro che seguirla. Insieme al suo vecchio amico Roc, affronta un viaggio che nessuno a memoria d'uomo aveva pi√Ļ intrapreso, attraverso i Mari del Sole Nascente verso est, dove si trova, se le antiche leggende dicono il vero, la potente citt√† di Kerys, luogo d'origine di Kermorvan e di tutta la sua gente.
Ed è qui che le Cronache dell'Inverno del Mondo raggiungono il loro culmine. Perche è nelle leggendarie terre dell'est che le maligne Potenze del Ghiaccio cercano la chiave per l'estinzione finale della vita che essi agognano così disperatamente; qui avverrà lo scontro finale ed è qui che Elof dovrà infine affrontare la verità del suo passato e del suo destino.
L'ultimo romanzo del ciclo dell'Inverno del Mondo.