Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
tehom tehom 
maxborgo maxborgo 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Il Libro d'Oro della Fantascienza - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:10179
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   34
Il mondo del drago
Anne McCAFFREY
     Traduzione: Roberta RAMBELLI (ps. di Jole RAMBELLI)
 
Data:   Maggio 1982 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Dragondrums, 1979
Note:   Mai uscito in questa collana; semplice cambio di sovracoperta dalla collana Orizzonti - Fanucci vol. VIII.6
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 11/03/2010-13:22:47
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La serie dei «Draghi» è ormai – senza tema di smentita – uno dei più celebri e fortunati cicli fantascientifici mai apparsi in stampa. Con i suoi diversi volumi, l’autrice Anne McCaffrey ha vinto tutti i maggiori premi del settore: lo Hugo, il Nebula, il Grandmaster, il Fantasy Award, il Premio Europa.
Questo episodio della serie (il sesto) non smentisce le premesse che hanno determinato il successo internazionale dei volumi precedenti: il fascino del mondo dei draghi rimane immutato, la vivacità delle vicende si accentua, la raffigurazione dei personaggi assume coloriture sempre più nette e vivaci.
Protagonista del libro è ancora una volta Menolly, la giovane Arpista che cerca un proprio ruolo nella complessa e multiforme civiltà del Dragonieri di Pern, destreggiandosi tra le coloriture di un sistema sociale di un’originalità quale non si è mai riscontrata in alcun altro volume di fantascienza.
Il Ciclo proseguirà con un altro volume, «Dragonstar», che in America si annuncia già come un altro grosso successo destinato a far messe di Premi.