Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(64)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Bigalassia - La Tribuna

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:10059
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   3
La ballata di Alain Hardy - L'odissea di Alain Hardy
Ugo MALAGUTI
 
Data:   Luglio 1971 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 184
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 17/03/2011-20:57:21
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La ballata di Alain Hardy
Se nelle vostre mani fosse riposta la salvezza della Terra, e qualcuno vi domandasse di salvarla, che cosa rispondereste, sapendo che, in ogni caso, avrete sbagliato? Questa domanda era stata fatta a Zari Holn, lo Zingaro: e intorno a lui si stendeva l'America delle macchine e della dittatura, mentre Russia e Cina erano deserte oasi radioattive. E tra questi elementi, una lgura incerta e geniale: Alain Hardy, il Solutore di Schemi! Ugo Malaguti, conosciuto sia come esperto di fantascienza anglosassone, sia come narratore, ha la singolare virtù di provocare la polemica, perché, solo così, può aumentare la consapevolezza dei problemi di oggi che potrebbero diventare angosciosi in futuro.

L'odissea di Alain Hardy
Avviso importante. Questo romanzo è fermamente sconsigliato: ai fanatici della fantascienza ortodossa; ai severi cultori della verosimiglianza; alle persone sprovviste di senso dell'umorismo; a coloro che cercano drammi e tragedie. Perché si tratta di una folle cavalcata comica nel passato e nel futuro, tra le galassie e negli universi paralleli, nelle profondità marine e tra le sabbie di Marte, in un compendio di quello che la fantascienza avventurosa ha prodotto fino a oggi, con eroi senza macchia e senza paura e donne angelicate, draghi pacifici e stregoni potentissimi, personaggi di ieri e di oggi e di domani. Ugo Malaguti, bolognese, interprete e traduttore, direttore delle due più autorevoli riviste italiane di fantascienza, cerca con i suoi scritti la polemica perché, solo così, può aumentare l'interesse per la fantascienza.