Home Forum
    UraniaMania Forum... => Concorsi => Messaggio iniziato da: marco.kapp il 22 Ottobre 2017, 14:41:18
	

Titolo: Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 22 Ottobre 2017, 14:41:18

[SIZE=2]Carissimi amici di Uraniamania, anche lo scorso anno il concorso per UMini, denominato “la caduta” ha avuto un buon successo, superiore a quello dell’anno precedente. Infatti, se nel 2015 i racconti partecipanti erano stati 27, nel 2016 il numero è stato di 32.
Quest’anno l’ispirazione per il nuovo concorso è arrivata grazie ad un post dell’amico Den Heb, che riferendosi al bellissimo film “The Arrival” ha scritto:[B]
“[I]Ieri ho visto "Arrival" in TV. Mi è piaciuto e a tratti emozionato; mi ricordava un po' "2001..." con il gioco del tempo. Ma qui il gioco è più articolato, più immediato, più complesso, più difficilmente accettato dalla nostra mente. Potremo mai controllarlo davvero il tempo? Ora come ora semplicemente ci affascina, ci ossessiona, è presente in ogni istante della nostra vita e non riusciamo a dire una frase senza nominarlo direttamente o indirettamente; ogni nostra parola è intrisa di tempo. Ma cos'è questo benedetto tempo? non sappiamo nemmeno quello. Credo sia stato Sant'Agostino a dire: " Se nessuno me lo chiede lo so bene, ma se dovessi darne una spiegazione non lo so". E, con riferimento al film, sarà più o meno così che conosceremo altri coinquilini di questo nostro Universo? Certo, le varianti possono essere più o meno infinite, ma quando li conosceremo? Tra 100, 10.000, 100.000 anni? fate voi, non ci resta che aspettare. Aspettare? Ecco il tempo che ricompare... e quando mai ci ha lasciato? È sempre presente, sta sempre a controllare, avrà mica paura che facciamo un salto nel "suo" passato o nel "suo" futuro..."[/I][/B][/SIZE]

[IMG]http://www.passion-estampes.com/deco/affiches/dali/dalimontremolle.jpg[/IMG]

[SIZE=2]Non sarà facile scrivere qualcosa di originale su un tema così classico, ma io sono convinto che qualche UMino sarà abbastanza bravo da riuscirci.
Il limite di caratteri verrà mantenuto a 2500 (spazi compresi), escludendo il titolo del racconto.
Viene accettato, per il conteggio dei caratteri, anche quello presente nel programma Word.
Un’ultima cosa: due anni fa il racconto di Fantobelix “Sotto-Sopra”, primo classificato, [B]ha avuto l’onore di essere pubblicato sulla rivista “Quasar” n. 3 di Edizioni Della Vigna[/B]. Chissà se succederà ancora? Non si sa, però è bello sperare…

Ecco il bando:

1) E' indetto il concorso letterario [B]"Il Tempo"[/B], aperto a tutti gli utenti di UM, i quali dovranno scrivere un breve racconto inedito.

2) Il racconto, rigorosamente di genere fantascientifico, fantasy o horror, non dovrà superare i 2500 caratteri, spazi inclusi.

3) Ogni racconto deve obbligatoriamente partire dal tema del [B]Tempo[/B], in qualsiasi dei suoi molteplici significati (escluso quello meteorologico).

4) Ogni utente può partecipare con al massimo 5 racconti, che dovranno essere spediti come [B]messaggio privato [/B]al sottoscritto, che li pubblicherà nella sezione Quizzettoni in forma anonima.

5) La scadenza per inviare i racconti al sottoscritto è [B]entro e non oltre la mezzanotte di giovedì 30 novembre[/B].

6) Al termine della pubblicazione dei racconti ogni utente di UM che lo desidera, [/SIZE][SIZE=2][SIZE=2]iscritto [B]da almeno tre mesi[/B][/SIZE], potrà votare i racconti pubblicati, esprimendo il voto da 1 a 5 intendendosi:
[B]1= mediocre
2= sufficiente
3= discreto
4= ottimo
5= eccezionale[/B]
Ovviamente ogni utente può votare una volta sola tutti i racconti che vuole. Da questa edizione non si potrà modificare successivamente il voto, perciò [B]il voto espresso sarà anche quello definitivo[/B]. [B]Il termine per votare è entro la mezzanotte di venerdì 22 dicembre[/B].

7) Una volta effettuati i conteggi dei voti raccolti da ciascun racconto verrà eletto il vincitore, al quale verrà regalata una copia di [B]un libro a scelta di Edizioni Della Vigna[/B].[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 23 Ottobre 2017, 09:41:26

C'è già un primo racconto:

[B]BIZARROWORLD 2017[/B]

20 Ottobre 2017
- Cara, domani starò via tutto il giorno.
- Dove vai?
- Devo andare a BizarroWorld.
- Ma non ci sei andato Sabato scorso? Mi nascondi qualcosa?
- Ma no. E' che è stato un insuccesso. C'erano quattro gatti. Una desolazione. Allora Milvio ha chiamato a raccolta e ha pregato i partecipanti di ritornare per dare almeno l'impressione che ci fosse più gente.
- Milvio?
- Ma si, l'organizzatore principale. Te ne ho parlato: quello della casa editrice di Milano, la Parosbooks. Comunque abbiamo organizzato una cabina per andare e tornare. Andrò con Fantasterix, il Bibliofilo e altri da città vicine. E poi ci saranno altre cabine da tutta Italia.
- Ma starai via tutto il giorno?
- Eh si. Una cabina a ritorno istantaneo costa troppo. Abbiamo noleggiato una cabina a tempo parallelo: ci riporterà indietro a fine giornata.
- E spenderai un altro sacco di soldi.
- Ma no. I libri che mi interessavano li ho già comprati. Forse un altro paio di acquisti ...
- Mi sembrate tutti matti. Altro che cabine temporali. Vi ci vorrebbe un universo parallelo.
- Eh! Magari! Con un organizzatore più in gamba e un nome della manifestazione meno stupido. Forse l'anno prossimo.

14 Ottobre 2017
Eccoci arrivati. La sala sembra già molto più piena: altri di noi stanno riarrivando. Vedo là in fondo il mio vecchio me stesso parlottare con Jean-Luc e Nike. Sarà bene che mi stia alla larga. Ora cerco Jean-Luc numero due, ché l'altra volta non ci siamo potuti salutare.
Ci sono ancora tante novità che non ho osservato attentamente la prima volta. E i banchi di Daneel Olivaw e di Serse con i libri vecchi; li ho quasi tutti, ma non si sa mai: qualcosa può sempre saltare fuori. Anche Goofy1 potrebbe avere qualcosa di interessante: devo indagare.
E poi cercherò di appioppare a Tony Chan qualche altro libro preso al BookCrossing della Coop, facendogli credere che li ho pagati un sacco di soldi.
E’ bello ritrovarsi con gli amici.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: ciccio il 23 Ottobre 2017, 10:30:43

Direi che si comincia bene bel racconto.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Tony Lee il 23 Ottobre 2017, 17:12:21


Lusingato di apparire fra i personaggi... però a questo punto, tanto valeva firmarlo [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG].
Grande!!

Tony
alias Tony Lee
alias Tony Chan


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Algernon il 23 Ottobre 2017, 18:21:10

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100580 date=1508676078]
[SIZE=2]3) Ogni racconto deve obbligatoriamente partire dal tema del [B]Tempo[/B], in qualsiasi dei suoi molteplici significati (escluso quello meteorologico).
[/SIZE][/quote]

Forse è necessaria qualche ulteriore precisazione ...

[IMG]http://www.uraniamania.com/editor/upload/2k0c54f2b581.jpg[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Tony Lee il 23 Ottobre 2017, 19:15:31


ahahahah


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 23 Ottobre 2017, 22:05:39

[quote author=Algernon qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100586 date=1508775670]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100580 date=1508676078]
[SIZE=2]3) Ogni racconto deve obbligatoriamente partire dal tema del [B]Tempo[/B], in qualsiasi dei suoi molteplici significati (escluso quello meteorologico).
[/SIZE][/quote]

Forse è necessaria qualche ulteriore precisazione ...

[IMG]http://www.uraniamania.com/editor/upload/2k0c54f2b581.jpg[/IMG]
[/quote]

[IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/24.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: ciccio il 24 Ottobre 2017, 10:10:02

[quote author=Algernon qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100586 date=1508775670]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100580 date=1508676078]
[SIZE=2]3) Ogni racconto deve obbligatoriamente partire dal tema del [B]Tempo[/B], in qualsiasi dei suoi molteplici significati (escluso quello meteorologico).
[/SIZE][/quote]

Forse è necessaria qualche ulteriore precisazione ...

[IMG]http://www.uraniamania.com/editor/upload/2k0c54f2b581.jpg[/IMG]
[/quote]
Se qualcuno riesce a scrivere un racconto di Fantascienza sui fazzoletti di carta io lo accetto.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 24 Ottobre 2017, 14:52:07

[JUSTIFY]Dimenticavo il titolo... direi... [/JUSTIFY][JUSTIFY] SALVI[/JUSTIFY][JUSTIFY] Avevano in programma la distruzione della Terra. Il compito era stato affidato ad un velivolo di nuova generazione con un nuovo equipaggio. Come da prassi consolidata fu catturato un terrestre. Perquisito, gli fu trovato un pacchetto di fazzoletti che dalla scansione cerebrale del prigioniero fu considerato di notevole interesse e classificato "Studio avanzato di processi temporali". Il responsabile del velivolo alieno si convinse che quei terrestri meritavano di continuare i loro studi avanzati sul tempo e si assunse la responsabilità di lasciare la Terra così come l'aveva trovata. [/JUSTIFY][JUSTIFY] [/JUSTIFY]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Algernon il 24 Ottobre 2017, 15:23:20

[quote author=ciccio qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100592 date=1508832602]
Se qualcuno riesce a scrivere un racconto di Fantascienza sui fazzoletti di carta io lo accetto.
[/quote]

Osservate attentamente l'immagine: non si tratta di fazzoletti.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 24 Ottobre 2017, 15:34:00

Carta da c.lo?
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 24 Ottobre 2017, 17:16:40

[quote author=Algernon qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100596 date=1508851400]
[quote author=ciccio qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100592 date=1508832602]
Se qualcuno riesce a scrivere un racconto di Fantascienza sui fazzoletti di carta io lo accetto.
[/quote]

Osservate attentamente l'immagine: non si tratta di fazzoletti.
[/quote]

E no... mi rifiuto di scriverne un altro!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 24 Ottobre 2017, 17:37:29

In ogni caso e comunque, Ciccio si riferiva a fazzoletti... spero mi dirà se il racconto gli è piaciuto e se ho superato la prova...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 24 Ottobre 2017, 17:47:55

Giulio, devi dire se questo raccontino è il tuo contributo al concorso oppure no, perché l'hai pubblicato non rispettando la regola che ne voleva la spedizione a Marco in forma privata, per conservarne l'anonimato, cosa importante ai fini di una equa votazione.
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 24 Ottobre 2017, 18:37:02

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100602 date=1508860075]
Giulio, devi dire se questo raccontino è il tuo contributo al concorso oppure no, perché l'hai pubblicato non rispettando la regola che ne voleva la spedizione a Marco in forma privata, per conservarne l'anonimato, cosa importante ai fini di una equa votazione.
Gian
[/quote]

Ma no, assolutamente no, rispondevo solo alla simpatica "provocazione" di ciccio. Il racconto, messo giù di getto, non ha nulla a che vedere con il concorso; forse dovevo precisarlo subito, ma la cosa mi sembrava così evidente che non ho pensato ad evidenziare la totale estraneità del collegamento con il concorso. Me ne scuso.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 24 Ottobre 2017, 18:44:22

[quote author=Den Heb qlnk=board=25&threadid=9069&start;=#100603 date=1508863022]
[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100602 date=1508860075]
Giulio, devi dire se questo raccontino è il tuo contributo al concorso oppure no, perché l'hai pubblicato non rispettando la regola che ne voleva la spedizione a Marco in forma privata, per conservarne l'anonimato, cosa importante ai fini di una equa votazione.
Gian
[/quote]

Ma no, assolutamente no, rispondevo solo alla simpatica "provocazione" di ciccio. Il racconto, messo giù di getto, non ha nulla a che vedere con il concorso; forse dovevo precisarlo subito, ma la cosa mi sembrava così evidente che non ho pensato ad evidenziare la totale estraneità del collegamento con il concorso. Me ne scuso.
[/quote]
Ne ero convinto, ma lo erano tutti?
Scusami Tu
Cordialità ...... le più belle!
Gian

P.S. Aspetto almeno un racconto


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 24 Ottobre 2017, 18:46:43

[B]IL PIANETA DEL TEMPO PERDUTO[/B]

Non avvertì alcuna vibrazione, eppure era atterrato. Alzò lo sguardo verso gli strumenti di bordo ma con scarso risultato, i valori erano tutti a fondo scala.
Si domandò se la missione fosse riuscita, ma dopo pochi attimi il condizionamento mentale a cui era stato sottoposto durante l’addestramento fornì l’unica risposta logica: Sì!
Era atterrato su Nemesis, pianeta appena fuori l’orizzonte degli eventi del buco nero Cyg –x1 nella costellazione del Cigno.
Aveva ventiquattro ore per i suoi personali esperimenti sulla distorsione spazio tempo, prima che le forze di marea rendessero impossibile la ripartenza. Piazzò gli strumenti di registrazione in circolo attorno alla navetta. Dopo un’ora dette inizio alle verifiche.

Aveva 5 anni.
Seduto sul divano giocava con un videogame e dalla cucina una voce caldamente familiare lo chiamava; avrebbe aspettato la fine del gioco e poi si sarebbe fatto vivo, ma quando finì il gioco e andò in cucina vide che non non c’era nessuno. Il cuore traboccò di solitudine.

Aveva 14 anni.
La sera prima, alla festa di fine anno scolastico, si era scambiato un bacio con Anna; oggi si erano dati appuntamento al cancello della scuola, ma prima avrebbe giocato la finale juniores di pallacanestro e poi, dopo mezz’ora di autobus, l’avrebbe abbracciata. Aveva segnato negli ultimi minuti canestri decisivi e non poté sottrarsi ai prolungati festeggiamenti.
Quando arrivò davanti la scuola Lei non c’era. Si sentì perduto.

Ogni strumento aveva registrato il tempo trascorso durante le occasioni perdute della sua vita, ma ora avrebbe modificato il flusso temporale e grazie alla potenza di Cyg –x1 la distorsione spazio tempo sarebbe stata a suo vantaggio. Avviò lo strumento per modificare il tempo perduto. Una volta a casa sulla Terra avrebbe iniziato una nuova vita senza rimpianti.

Non avvertì alcuna vibrazione eppure era atterrato. Alzò lo sguardo verso gli strumenti di bordo ma con scarso risultato, i valori erano tutti a fondo scala...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: ciccio il 25 Ottobre 2017, 08:07:32

[quote author=Den Heb qlnk=board=25&threadid=9069&start=0#100595 date=1508849527]
[JUSTIFY]Dimenticavo il titolo... direi... [/JUSTIFY][JUSTIFY] SALVI[/JUSTIFY][JUSTIFY] Avevano in programma la distruzione della Terra. Il compito era stato affidato ad un velivolo di nuova generazione con un nuovo equipaggio. Come da prassi consolidata fu catturato un terrestre. Perquisito, gli fu trovato un pacchetto di fazzoletti che dalla scansione cerebrale del prigioniero fu considerato di notevole interesse e classificato "Studio avanzato di processi temporali". Il responsabile del velivolo alieno si convinse che quei terrestri meritavano di continuare i loro studi avanzati sul tempo e si assunse la responsabilità di lasciare la Terra così come l'aveva trovata. [/JUSTIFY][JUSTIFY] [/JUSTIFY]

[/quote]

Bravo, un racconto ottimo, visto buon risultato con una cosa improvvisata, possiamo aspettarci un bel racconto per il concorso.

ammetto che avevo dato per scontato che l'immagine si riferisse ai fazzoletti, ma direi che possiamo fermarci a questi senza approfondire.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 25 Ottobre 2017, 10:15:16

[quote author=ciccio qlnk=board=25&threadid=9069&start=15#100606 date=1508911652]

Bravo, un racconto ottimo, visto buon risultato con una cosa improvvisata, possiamo aspettarci un bel racconto per il concorso.

ammetto che avevo dato per scontato che l'immagine si riferisse ai fazzoletti, ma direi che possiamo fermarci a questi senza approfondire.
[/quote]

Bene, e grazie per l'apprezzamento.

[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 25 Ottobre 2017, 20:19:21

[B]UNA VOLTA NELLA VITA[/B]

Fred Mao, presidente della Wonder & Joy Inc., società leader dei videogiochi VR, voleva essere sempre il primo a testare i suoi prodotti.
Davanti a lui si trovava una capsula, dall’aspetto simile a un uovo, con all’interno una tuta irta di cavi e un casco degno di un guerriero fantascientifico. La tuta, a sua volta, era appesa a due cerchi concentrici in acciaio cromato in grado di ruotare uno all’interno dell’altro, con perni situati perpendicolarmente tra loro in modo da far assumere alla tuta qualsiasi posizione nello spazio.
Grazie a un sofisticatissimo software e alla tuta iper-tecnologica, brevettati dal team più avanzato (e costoso) del secolo, si sarebbe apprestato a sperimentare [I]Empire Forever[/I]®: l’ascesa dell’imperatore-semidio Zarath che, partendo da un misero villaggio, avrebbe fondato un impero destinato nei secoli a conquistare la galassia.
Diede un ultimo sguardo agli assistenti, nei loro camici bianchi, che lo stavano osservando tesi all’inverosimile, poi si diresse con un po’ di timore reverenziale a infilarsi la tuta.
Mao chiuse il portello e inizializzò il videogame.
La realtà del gioco lo sommerse come un’onda possente: emozioni vivide e contrastanti lo catturarono e iniziarono a prendere possesso della sua mente e della sua anima.
Decisioni sull’economia, il potere di scatenare guerre, l’affrontare disastri come carestie, alluvioni e pestilenze misero a dura prova la sua capacità di sopportazione. Per contro, l’esaltazione e la goduria lo avvolgevano invece a ogni conquista o ad ogni progresso tecnologico del [I]suo[/I] impero.
Proprio quando si trovava in capo a una flotta di astronavi diretta a esplorare il primo pianeta extra-solare, tutto si fece buio, lasciandolo disorientato.
Sentì una voce attutita, come se fosse lontanissima:
“Capo? Capo! Mi sente? Sono Peters, deve riprendersi… è da dodici ore ininterrotte che sta giocando!”
Fred rispose a fatica, con la gola secca che sembrava carta vetrata:
“C-cosa? Perché mi hai estratto? Stavo per conquistare un pianeta!”
Si aprì uno spiraglio di luce davanti a lui ed ecco, un giovane con gli occhi sgranati gli sfilò a forza il casco per poi ritrarsi, sbigottito.
Altri colleghi si fecero avanti per sostenere Fred, che non riusciva a reggersi in piedi.
Lo fecero sdraiare.
Erano tutti raggelati dallo sgomento: il loro capo era diventato simile a una mummia incartapecorita, con radi capelli bianchi e denti ingialliti.
Con voce flebile Fred riuscì a dire:
“È… è… un’esperienza da provare [I]una volta[/I] nella vita…” e spirò.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 27 Ottobre 2017, 13:06:11

[B]IL RE DEGLI OROLOGI[/B]

Sir Arthur Watroski, architetto e responsabile dei lavori del Big Ben, sbraitò all'interfono con la segretaria:
- Chi ha fatto entrare quest'individuo? Non ho tempo da perdere!
Dall'altro lato, un silenzio pieno d'imbarazzo fu seguito da una specie di gemito:
- Signore, da qui non è passato nessuno…
- Allora chiami subito la sicurezza!
Nel frattempo, Sir Arthur osservò l'anziano signore, male in arnese e vestito come uno straccione del XIX secolo:
- Insomma, cosa vuole lei?!
- Signore, lasci che mi presenti: sono Edmund Beckett Denison, devo assolutamente sostituire i [I]pennies [/I]di contrappeso al vecchio Big Ben o il tempo si fermerà.
Così dicendo, aprì la mano, alquanto sudicia, ove risplendevano cinque monetine.
Nel frattempo Rog, capo della sicurezza, fece capolino alla porta e Sir Arthur disse:
- Rog, finalmente! Accompagna questo individuo alla porta.
Rog non aspettò un secondo ordine, prese sottobraccio il vecchio che, sorpreso, non accennò alcuna resistenza e in un momento lo trascinò fuori dall'ufficio.
[I]Finalmente,[/I] pensò Sir Arthur, [I]mi posso concentrare sulle difficoltà del lavoro di restauro della Torre di Londra e del Big Ben[/I].
Fece per prendere il fascicolo redatto dall'ingegnere capo dei lavori, quando un foglio scivolò fuori dall' incartamento.
- E questo cos'è? Report trimestrale BIPM ? (Ufficio internazionale Tempi e Misure).
S'immerse nella lettura.
Dopo pochi minuti, rosso in volto per l'emozione urlò alla segretaria di trovare Rog.
Quando Rog si presentò alla porta lo aggredì verbalmente:
- Rog, trovi subito quell'uomo!
- Quale signore?
- Quello che abbiamo sbattuto fuori dalla porta! Siamo alle prese con un problema vitale per l'intera umanità. Il tempo, come risulta dalle misurazioni degli orologi atomici, sta rallentando da tre mesi e la precisione sta andando a farsi fottere. Il fenomeno coincide perfettamente con il periodo d'arresto del Big Ben.
- Corra! che fà là impalato, lo trovi!
Nel frattempo Klatuu, alias il vecchio Beckett, abbandonò il travestimento umano e salì sulla navetta con cui era arrivato sulla Terra per l'ennesima missione di manutenzione.
Provò pena per gli ingenui terrestri che, uscendo dagli standard legali di tempo stabiliti per il quadrante Alfa Centauri Sirio, avrebbero subìto il tracollo della loro civiltà computerizzata.
Tutto ciò dovuto alla misura imprecisa del tempo, causata dal decadimento dell'energia radiante contenuta nei [I]pennies[/I], ormai esauriti, installati nel 1859 nel “Re Degli Orologi”.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 29 Ottobre 2017, 18:08:22


[SIZE=2][B]L'ELEMENTO SCATENANTE[/B]

Entrò furtivamente nell’unica abitazione che nei paraggi gli sembrava disabitata, o almeno così sperava; non aveva molto tempo: esattamente 18 minuti e, perdipiù, i vestiti che era obbligato ad indossare, usati nel lontano 2017, gli procuravano un fastidio enorme e rimpiangeva la sua tuta di nanodroidi automodellanti… ma tant’è, queste erano sciocchezze in confronto alla sua missione.

Tutte le risorse e le speranze erano riposte in lui. Rispedire indietro nel tempo un uomo costava trilioni di borx, praticamente metà degli averi dei 12 grandi Sacerdoti e Imperatori, quindi non poteva permettersi un fallimento…

La missione era la seguente: tornare nel 2017, esattamente il 29 Ottobre, esattamente tra le 18.00 e le 18.18, secondo la misura temporale usata all’epoca. Proprio in quel [I]range[/I], infatti, i Cervelli Positronici, analizzando e incrociando miliardi di dati, avevano calcolato che posteva esserci stato l’Elemento Scatenante, il momento in cui la Terra aveva subìto una radicale trasformazione, il Grande Disastro che aveva portato quasi all’estinzione gli esseri umani… Elemento la cui natura, dopo 500 anni di indagini, ancora non era stata rivelata.

Le istruzioni erano dettagliate e paradossalmente semplici, si affrettò ad eseguirle.

L’abitazione era fortunatamente vuota, [I]Un colpo di fortuna ci voleva proprio[/I], pensò…

Trovò, sopra un tavolo, uno degli antichi aggeggi dell’epoca, con cui avrebbe iniziato la sua ricerca, sapeva che erano molto comuni e che in ogni casa ce n’era almeno uno. Lo aprì, lo accese a attese che il sistema operativo del vetusto macchinario si avviasse.

Nel frattempo mancavano solo 10 minuti al termine, e la capsula temporale, invisibile lungo strada, lo attendeva: allo scadere sarebbe ripartita, con o [I]senza [/I]di lui.

[I]Grande Giove[/I], pensò, [I]tasti… finora li avevo visti solo nei libri di storia[/I].

Eseguì perfettamente la semplice sequenza di pressioni e, senza alcun tipo di complicazioni, aprì il “sito incriminato” e iniziò ad indagare più a fondo in quello strano e obsoleto database… Era lì, infatti, che avrebbe dovuto cercare.

[I]Tre minuti, devo fare presto[/I], pensò.

Scorse i vari trafiletti, senza fare troppa attenzione al contenuto, fino a quando non giunse al paragrafo tanto desiderato, leggendolo a bassa voce:

[I]L’ELEMENTO SCATENANTE

"Entrò furtivamente null’unica abitazione che nei paraggi gli sembrava disabitata, o almeno così sperava..."[/I][/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 30 Ottobre 2017, 14:59:00

[B]TEMPO SURREALE
[/B]
- Pronto… PRONTO…
- Giovanni, fratello mio…
- …Antonio… sei tu… ma non è possibile, sei mancato nel ‘novantotto…
- Sto bene, sto bene Giovanni…
- Antonio… pronto… ANTONIO… PRONTO… PRONTO…
- tuu – tuu – tuu – tuu…


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 30 Ottobre 2017, 20:12:13

[B]IL PREZZO DELLA BELLEZZA[/B]

L’uomo si voltò indietro a guardare. Il sole al tramonto dipingeva l’orizzonte di infinte sfumature di colore: uno spettacolo da mozzare il fiato.
Rosso, arancio, giallo, rosa, vermiglio e verde si ricorrevano e si mescolavano; era il tramonto più bello che avesse mai visto, l’ultimo e il più terribile.
Una cometa era precipitata sul pianeta.
Devastazione e incendi si erano scatenati sulla superficie; gas, polvere e fumo si erano liberati nell’atmosfera in un momento terribile ma stupendo.
L’uomo guardò atterrito e incantato e pensò:
[I]La bellezza si paga sempre, con fatica, lacrime, sangue e per la bellezza sublime di oggi il prezzo più alto: la morte di un mondo[/I].

[I]Quasi Perfetto, ho utilizzato bene il tempo[/I] pensò l’Esteta, congelando il momento in uno iato temporale a ciclo chiuso.
[I]Peccato, se solo il piccolo essere avesse completato il pensiero nel modo giusto...[/I]
Decise allora di completare la citazione con un piccolo glifo memonico sulla cornice che lo racchiudeva:
[I]“La bellezza si paga prima di tutto con il tempo, unica moneta universale”.[/I]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 31 Ottobre 2017, 14:00:43

[B] TEMPO PREVENUTO [/B]

- Chi è?
- Robot 8265 Ufficio Prevenzione Crimini, signore.
- Buongiorno, dimmi.
- Buongiorno signore, ho il compito di farle una scansione della retina, devo accertare la sua identità, è la prassi. Ho il suo permesso?
- Si, certo.
- Fatto signore. Le comunico che la scansione è positiva. Lei è accusato di commettere un reato penale nel giugno del 3082. Dovrà scontare una pena di anni tre di reclusione, a partire da oggi.
- Ma siamo nel 3075…
- Si tratta di un reato accertato dall’Ufficio Prevenzione Crimini, signore. Le diremo tutto quello che è necessario che lei sappia. Mi segua, prego.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Tony Lee il 01 Novembre 2017, 06:51:25

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=15#100670 date=1509454843]
[B] TEMPO PREVENUTO [/B]

- Chi è?
- Robot 8265 Ufficio Prevenzione Crimini, signore.
- Buongiorno, dimmi.
- Buongiorno signore, ho il compito di farle una scansione della retina, devo accertare la sua identità, è la prassi. Ho il suo permesso?
- Si, certo.
- Fatto signore. Le comunico che la scansione è positiva. Lei è accusato di commettere un reato penale nel giugno del 3082. Dovrà scontare una pena di anni tre di reclusione, a partire da oggi.
- Ma siamo nel 3075…
- Si tratta di un reato accertato dall’Ufficio Prevenzione Crimini, signore. Le diremo tutto quello che è necessario che lei sappia. Mi segua, prego.
[/quote]

Si poteva intitolare anche così: Robonority Report [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_tongue.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Tony Lee il 01 Novembre 2017, 08:21:23

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=9069&start=15#100674 date=1509515485]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=15#100670 date=1509454843]
[B] TEMPO PREVENUTO [/B]

- Chi è?
- Robot 8265 Ufficio Prevenzione Crimini, signore.
- Buongiorno, dimmi.
- Buongiorno signore, ho il compito di farle una scansione della retina, devo accertare la sua identità, è la prassi. Ho il suo permesso?
- Si, certo.
- Fatto signore. Le comunico che la scansione è positiva. Lei è accusato di commettere un reato penale nel giugno del 3082. Dovrà scontare una pena di anni tre di reclusione, a partire da oggi.
- Ma siamo nel 3075…
- Si tratta di un reato accertato dall’Ufficio Prevenzione Crimini, signore. Le diremo tutto quello che è necessario che lei sappia. Mi segua, prego.
[/quote]

Si poteva intitolare anche così: Robonority Report [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_tongue.gif[/IMG]
[/quote]


... o meglio: Minority Robot


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 01 Novembre 2017, 17:48:44

[B]IL NUMERO PERDUTO[/B]

Finalmente era tutto pronto.
C’erano voluti mesi e soldi a profusione, ma gli importava poco; ora, grazie a questa prodigiosa macchina, avrebbe potuto realizzare il sogno della sua vita.
Peccato che avrebbe funzionato una volta sola; gli scienziati erano stati categorici, il tempo era un tiranno: [I]uno strappo e uno soltanto[/I].
Avevano stabilito momento e luogo preciso in cui arrivare; era attrezzato per gli imprevisti, i vestiti adatti; la valuta era quasi stata un problema: si era ricordato solo all’ultimo momento che all’epoca si usavano le lire e non gli euro, ma adesso era pronto.

Dopo un lampo di oscurità si ritrovò nel vicolo di un’area industriale; si era studiato foto e cartine dell’epoca e notò con piacere che si trovava esattamente al punto di destinazione. Una rapida occhiata ai giornali dell’edicola all’angolo lo rassicurò sulla data.
Raggiunse il magazzino in pochi minuti. Sapeva dove andare, e in breve trovò la persona che cercava. Quando gli espose la sua richiesta, vide una forte perplessità dipingersi sul volto dell’uomo, che disse:
”Posso accontentarla facilmente, in fondo non ci vedo niente di male; ma non capisco perché qualcuno sia disposto a offrire tutti questi soldi per una pubblicazione di poche lire; questa, poi, non vale neanche quelle”.
A queste parole, decise di dirgli (quasi) tutta la verità:
“Vedete” disse “ sono un collezionista, maniaco se vuole, ma che può permettersi di soddisfare le sue manie. Perciò, quando ho saputo che questa copia sarebbe stata distrutta, ho pensato che potevo avere un esemplare unico”.
La sincerità di quelle parole convinse il capo magazziniere, che recuperò velocemente uno scatolone, lo apri e gli disse:
“Ecco qua, prendete pure quello che volete”.
Alla vista di quel tesoro ebbe un attimo di mancamento, ma prontamente si riprese. Ne scelse 3 copie, salutò l’uomo e uscì.

Quando, qualche ora più tardi, la macchina lo riportò al suo tempo, chiamò subito il suo più caro amico (anche lui collezionista):
“Sono riuscito a trovare il numero 35 di Urania, [I]L’Era di Satana[/I]!”
L’amico gli rispose, in tono tranquillo e divertito:
“Beh, che c’è di strano? In fondo, tra i primi numeri è il più facile da trovare, oltre che quello con la storia più curiosa. Sai, voci di corridoio dicono che l’editore fu convinto dal suo capo magazziniere a non mandarlo al macero, ma a conservarlo per poi venderlo anni dopo a un prezzo maggiorato; dicono che l’idea gli venne dopo la visita di un collezionista che ne voleva una copia”.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 09 Novembre 2017, 16:48:12

[B]TEMPO DA LADRI[/B]

Alle 17, come ogni giorno, la pesante porta metallica di tre metri di spessore si chiuse con un tonfo.
La “Prima Banca Nazionale” aveva deciso che i valori dei suoi clienti sarebbero stati più sicuri con una serratura azionata da un semplice orologio elettronico, isolato da tutto e blindato dentro la porta.
Alle 9 del mattino avrebbe riaperto la porta, che ovviamente si poteva chiudere in qualunque momento.

Nel buio della grande stanza blindata, lo sportello di una grossa cassetta di sicurezza si illuminò lievemente lungo i bordi; poco dopo si aprì e ne uscì a fatica una elegante armatura istoriata di epoca medioevale, di cui si liberò con evidente piacere un’esile ragazza, stiracchiandosi con sollievo; per quanto avessero calcolato con attenzione i tempi, erano state delle ore decisamente scomode.
Buttò uno sguardo ai due orologi che aveva al polso: mostravano la stessa ora; annuì soddisfatta e si mise al lavoro, recuperando gli attrezzi da un'altra cassetta di sicurezza; con metodo e precisione, si diede a raccogliere e a sistemare ordinatamente soldi e preziosi nelle capaci borse che aveva con sé.
Ma fu solo verso le 20, quando ebbe la certezza che nella banca non ci fosse più nessun impiegato, che cominciò il suo vero lavoro; non che fosse preoccupata, con tutta quella schermatura era difficile che qualche altro orologio iniziasse a correre troppo, ma meglio evitare rischi inutili.
Da quel momento le lancette dei suoi orologi cominciarono a divergere; quello al quarzo accelerò progressivamente, lasciando indietro quello meccanico e la ragazza constatò con soddisfazione che il suo piccolo talento funzionava ancora bene, come sempre.
La porta si sarebbe aperta in piena notte, con i suoi soci in attesa, pronti a caricare tutto.
Una volta richiusa la porta, che tutti si rompessero pure la testa per capire quello che era successo; in fondo, lei aveva trovato un modo per rendere remunerativo il suo piccolo talento.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 12 Novembre 2017, 20:38:53

[B]IL TUO TEMPO È FINITO[/B]

Il dolore era lancinante.
La morfina non faceva più alcun effetto, ormai da giorni.
Non poteva parlare, non poteva sentire.
Quando apriva gli occhi poteva vedere, attraverso una nebbia grigiastra, la sua adorata moglie e i suoi due figli.
Ad un tratto, sentì un tocco gelido alla spalla e tutto si schiarì... non sentiva più dolore.
Ma al suo capezzale non c'erano più i suoi familiari, solo il volto di una donna riempiva il suo campo visivo.
-Chi sei?- ora poteva parlare.
-Sono la morte.- e sentire.
-La morte, che significa?-
-Sono La Morte!-
-La morte, intendi la mia?-
-Sì-
-Ma io non voglio morire, voglio stare bene, tornare dai miei cari...-
-Mi spiace, è inevitabile.-
-Perché?-
-Il tuo tempo e finito.-


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 12 Novembre 2017, 20:40:20

[B]ARCHEOLOGIA SOMMARIA[/B]

Il ricercatore anziano 6174alfa2 era di fronte al computer e guardava fisso il monitor.
Lui e i suoi colleghi archeologi si erano insediati su quel vecchio pianeta, la Terra.
La razza che lo aveva dominato era ormai estinta da millenni, dai ruderi si capiva che erano stati abbastanza evoluti.
Il suo compito era quello di determinare le cause che avevano portato a quell'estinzione.
Dopo mesi di ricerca, un suo collega aveva riesumato un reperto che evidentemente era servito da archivio dati.
Vi erano incisi due gruppi di simboli che sembrava fossero lettere: "Fiore-----noia". Sembravano incompleti.
C'erano voluti giorni per interfacciare l'oggetto al computer ma c'erano riusciti.
Poi, finalmente, era giunto il momento tanto atteso.
Il cursore era in attesa sul tasto "Play" doveva solo dare il comando.
Lo diede. Dall'altoparlante uscì una voce di un tono strano, acuto, sembrava gridasse.
-Noooooooooo, il tempo non torna piùùùùùù, se ieri non eri tuuuuuu, oggi chiiii seeeeiiiiiii...-
Ecco, tutto era chiaro finalmente.
Quel popolo sconsiderato, si era messo a fare esperimenti sul viaggio nel tempo.
Ma qualcosa era andato storto, il tempo stesso gli era sfuggito di mano, le cose non erano tornate più come prima e l'operatore era diventato qualcun altro...
Sì, era andata sicuramente così.
Ora potevano smontare il campo e tornarsene a casa, fra gloria e onori.
Il mistero era stato finalmente risolto.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 15 Novembre 2017, 18:50:01

[SIZE=2][B]TEMPO[/B]

Tempo 0
L’onda sonora scosse tutta la città, infrangendo la quiete della notte e le finestre; poi lentamente si ritirò, trascinandosi dietro un coro di sirene.
T 0 + 1 minuto
Messe in movimento da quello scompiglio, decine di figure furtive presero d’assalto banche, gioiellerie, grandi magazzini.
T 0 + 2 minuti
Decine di telefonate iniziarono ad arrivare ai centralini di polizia, agli ospedali e ai pompieri; qualcuna era anche vera.
T 0 + 3 minuti
Un grosso incendio divampò violento in un magazzino abbandonato alla periferia della città.
T 0 + 4 minuti
Molte sottostazioni di distribuzione dell’energia cessarono improvvisamente di funzionare, facendo arrestare ampie zone della città, compresa la principale stazione di pompaggio dell’acqua.
T 0 + 5 minuti
L’uomo attendeva con pazienza mentre le sue ombre temporali ritornavano, dopo aver svolto le loro missioni; anche questa attesa era calcolata, usata per portare al massimo la confusione.

Quando l’ultima ombra ritornò da lui in un turbine di oscurità, il portone blindato del museo antropologico esplose con un tonfo soffocato.
Protetto dall’armatura a tempo accelerato, si mosse velocemente lungo i corridoi silenziosi del museo, diretto all’ala dedicata al XXI secolo.
Lì giunto, forzò rapidamente la bacheca con il reperto di cui gli avevano commissionato il furto.
Un pensiero fugace gli attraversò la mente, mentre riponeva l’oggetto: “[I]Strani i collezionisti, pronti a spendere fortune per oggetti insignificanti, come quel piccolo morbido pacchettino, avvolto in plastica colorata, con quegli strani simboli[/I] “TEMPO” [I]impressi sopra[/I]". [/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 16 Novembre 2017, 18:18:46

[B]IL VALORE DEL TEMPO[/B]
Stazione spaziale XC-27 deputata all’estrazione e stoccaggio dell’idrogeno da Saturno, in orbita a 300.000 km da Giapeto, popolazione 1.137 umani.
Figlio: "Papà, posso farti una domanda?"
Padre: "Certo!"
Figlio: "Quanti soldi guadagni in un ora di lavoro?"
Padre: "Perché mi fai una domanda del genere?"
Figlio: "Volevo solo saperlo. Per favore dimmelo, quanti soldi guadagni in un ora?"
Padre: "Bè, se proprio lo vuoi sapere, guadagno 30 solari in un ora"
Figlio: "Oh! (con un’espressione furbetta sul viso) Mi presteresti 30 solari?"
Padre: “Perché?”
Figlio: “Voglio fare un regalo”
Padre: “A chi?”
Figlio: “Non posso dirtelo, è un segreto”
Il padre si rabbuiò.
Padre: "Vuoi solo soldi in prestito per comprare uno stupido simulatore o una A.I. usata o qualche altra cosa inutile. Adesso impacchetti i tuoi segreti e fili dritto nella la tua stanza da letto. Pensa al perché stai diventando così egoista. Io lavoro duro ogni giorno per mandare avanti la famiglia, i soldi sono importanti."
Il piccolo andò in silenzio nel dormitorio e chiuse la porta del suo cubicolo.
Dopo un po', l'uomo si calmò e cominciò a pensare: [I]Sicuramente si sente solo, sono cosi’ pochi i bambini della sua età , forse ha davvero bisogno di comprare qualcosa d’importante con 30 solari, non chiede quasi mai soldi[/I].
L'uomo andò nel dormitorio e aprì la porta.
Padre: "Stai dormendo?"
Figlio: "No, papà. Sono sveglio".
Padre: "Stavo pensando... forse sono stato troppo brusco con te, prima. È stato un giorno faticoso per me, oggi, e mi sono scaricato su di te. Questi sono i 30 solari che mi hai chiesto".
Il bambino si sedette subito sul letto e sorrise.
Figlio: "Oh, grazie papà!"
Dopo, da sotto il suo cuscino prese delle banconote stropicciate. L'uomo vide che il bambino aveva già dei soldi, e iniziò ad infuriarsi di nuovo. Il bambino contò lentamente i suoi soldi, poi guardò il padre.
Papà: "Perché vuoi altri soldi se ne hai già"?
Figlio: "Perché non ne avevo abbastanza, ma adesso ho 90 solari. Posso comprare tre ore del tuo tempo? Per favore, domani torna prima. Mi piacerebbe cenare con te e mamma alla “Veranda sull’infinito”. Così staremo insieme, mangeremo veri spaghetti e frittelle, vedremo il sorgere di Saturno e di Giapeto. Sai... non ho mai visto la regione del cerchio nero di Giapeto.. è vero quanto si racconta, che c’era un enorme ed antichissimo monolite?”
Il padre rimase impietrito. Mise le sue braccia attorno al suo bambino e gli disse: “Perdonami”.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 21 Novembre 2017, 12:09:51

[B]TEMPUS FUGIT

[/B]Era una notte buia e tempestosa.
Il cielo era illuminato dalla luce dei fulmini e il rumore dei tuoni rotolava per le colline dell’alto Lazio.
Pietro, sotto gli alberi, cercava di ripararsi dalla pioggia; pensò: [I]È proprio una notte spaventosa, anche il “Sacro Bosco” sembra ammantarsi di malvagità, forza! Diamoci da fare[/I].

Era giunto vicino al muricciolo che delimitava la parte posteriore del faccione dell’ ”Orco”, ora si trattava di trovare il segnale che indicava la botola.
Diede alcuni colpi di vanga, rivoltando il terriccio, fino a quando la vanga urtò qualcosa di solido.
Pietro ripulì il perimetro, e divenne evidente che si trattava di un’ampia lastra di travertino, con un grosso anello di ferro arrugginito e, al centro, una iscrizione: “Tempus Fugit”.
Finalmente, dopo anni di ricerche occultistiche, aveva trovato il medaglione che permetteva di dominare il tempo.
Aveva inseguito questo mitico oggetto attraverso innumerevoli trattati di alchimia, negromanzia e occultismo. Da poco aveva trovato precisi riferimenti nell’[I]Antiquitatum variarum[/I] dell’alchimista Annio da Viterbo. Annio posizionava il medaglione in un anfratto ricavato in un blocco di roccia lavica, in prossimità di Bomarzo, antico paese di origini etrusche.
Facendo leva con la vanga riuscì, in parte, a smuovere la lastra di pietra.
Sotto intravide un antro.
Ansimando per lo sforzo, girava lo sguardo attorno. La luce dei fulmini sembrava dare vita alle statue, e improvvisamente sembrò che la statua di Ercole si muovesse verso di lui.
Le gambe cedettero alla paura. Cadde nell’anfratto e batté la testa su una scatola di legno fradicio.
Intontito, allungò la mano e trovò un pentacolo di metallo. Toccandolo, fece scattare un meccanismo.
Un lampo lo colpì e, dopo un istante, si ritrovò in uno spiazzo del bosco. Era giorno, e poco distante dei cavalieri rinascimentali stavano cacciando. Uno dei cavalieri lo vide e iniziò la caccia.
Non aveva speranza: cavalieri e cani lo circondarono, cadde. Un enorme molosso gli mise un zampa sul petto e si apprestava a colpirlo alla gola. Pietro, d’istinto, colpì con il pentacolo il muso del cane.
Di nuovo un lampo.
Era sul tavolo di pietra della camera del faccione dell’Orco; voci gli rimbombavano intorno, si sentiva svuotato e debole. Una delle voci più vicine disse:
“Ehi, matusa! Dammi la stella verde!”
Il pentacolo gli venne strappato di mano, che ora era vecchia ed avvizzita.
Pietro, prima del nuovo lampo che avrebbe decretato la sua fine, capì troppo tardi il vero significato dell’iscrizione “Tempus fugit” incisa sul pentacolo.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 21 Novembre 2017, 13:11:55

[B]MEGLIO UN UOVO IERI CHE UNA GALLINA OGGI[/B]

Appena Donovan entrò nell'ufficio, l'Amministratore Generale gli strinse la mano.
-Buongiorno Amministratore.-
-Buongiorno Paul. Prego, si sieda, dobbiamo parlare. Questa non è una sessione disciplinare, vorrei solo chiarire con lei alcuni aspetti del suo lavoro.
Ultimamente, la Commissione ha notato che la sua pignoleria nel riscrivere la verità storica, potrebbe "per così dire" pestare i piedi a qualcuno.-
-Ma signore, io mi limito ad osservare e riferire.-
-Sì, Paul.- L'AG face una pausa, poi riprese: -Lei è uno dei nostri migliori agenti, e, come ben sa, i rapporti degli agenti temporali sono In-Con-Te-Sta-Bi-Li. Quello che lei presenta viene pubblicato così com'è.-
-Certo, signore. La Commissione crede che menta?-
-Certo che no, non è questo il punto.-
-Non capisco. Quattro anni fa ho passato l'esame d'ammissione a pieni voti e ho preso l'impegno di riportare la verità al 100%.-
-Paul! Nessuno mette in dubbio la sua onestà o l'abilità che dimostra nel viaggio, solo non potrebbe essere meno zelante? La verità va gestita in modo che possa essere accettata.-
-Signore, allora mi sta chiedendo di mentire?-
-Certo che no, qui il discorso è un altro. Lei è l'uomo che ha sfatato più miti di quanti chiunque di noi sia in grado di contarne. Si ricordi però che i nostri finanziamenti dipendono dall'umore di chi ci sostiene.
E l'umore dei nostri finanziatori sta precipitando come la loro credibilità... a causa sua!-
L'AG si alzò e prese a passeggiare avanti e indietro, poi proseguì:
-Gengis Khan: un omosessuale, le tombe egizie: dei postriboli, Kennedy: un suicida, le suffragette: un orgia lesbo andata male, Gandhi: una spia Russa! E il suo più recente rapporto? L'ultima cena: un party di avvinazzati!-
Un conto è la verità, un conto è far crollare le fondamenta della razza umana. Non crede che mettere troppi puntini sulle i, possa minare la nostra esistenza futura come razza?-
-Signore, il mio lavoro è proprio quello di mettere i puntini sulle i, verrei meno alle mie responsabilità se nei miei rapporti non fossi il più preciso possibile.-
L'AG abbassò lo sguardo, lentamente si sedette e disse:
-Va bene, Paul, è stato chiaro. L'ultima parola è la sua, ovviamente. È tutto, può andare.-

Rimasto solo, l'AG regolò il proprio Crono-trasmettitore da polso.

-Buongiorno amministratore.-
-Buongiorno signor... Paul Donovan, dico bene? Prego si sieda. Mi spiace di doverle comunicare che non ha passato l'esame d'ammissione, abbiamo però un posto nell'archivio che sembra fatto a posta per lei...-


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 22 Novembre 2017, 09:13:44

[B]VIVA LA...[/B]

Rick Helder, commissario di polizia prossimo alla pensione, non aveva certo la reputazione del negligente o dello svogliato.
Nell'ultimo mese però, il suo lavoro aveva via via preso delle connotazioni fastidiose.
Niente casi irrisolti o rompicapi, questi di solito lo stimolavano; ma vedere quelle morti insensate... sì, stava diventando intollerante. -Meglio che insofferente però!-
Mentre si dirigeva sul luogo dell'accaduto, ripensò alla chiamata dalla centrale: un Rosso-5, ovvero: Negligenza Temporale. -Maledizione!-
Quando arrivò sul posto, due civili e due agenti stavano davanti l'Anomalia Temporale: una semisfera opaca di energia (in realtà, come sapeva benissimo, si trattava di una sfera ma per metà spariva sotto il pavimento), avvolgeva metà della stanza, inglobava probabilmente il letto a due piazze e un comodino.
Sul comodino visibile c'era un modello ad uso domestico di DRD-Temporale ed ovviamente era ancora attivo.
-Agente, spenga il DRD per favore.- disse il Commissario Helder al poliziotto più vicino.
La scena che si manifestò non appena la sfera sparì, non sorprese affatto Helder. Un uomo e una donna, ancora avvinghiati nell'amplesso, all'improvviso si accasciarono l'uno sull'altra, inerti.
Successivamente, il coroner avrebbe refertato un arresto cardiaco in entrambe le vittime.
Lentamente, Helder si avvicinò al DRD, l'indicatore segnava -30 secondi.
I proprietari del DRD lo avevano manomesso per creare un anello temporale.
Essendo due dilettanti con a disposizione un'apparecchiatura poco sofisticata, non erano stati in grado di attivare un blocco stabile e si era aperta una falla nel campo.
Quello che ne era derivato era ovvio: ad ogni ciclo dei 30 secondi impostati, nuovi nanosecondi di quell'esperienza si accumulavano e si sommavano ai cicli precedenti e successivi.
Un ora, un giorno... una settimana, e quei nanosecondi si erano trasformati in un orgasmo perpetuo che aveva spezzato il loro cuore.
Il Commissario uscì dalla stanza.
Non era turbato, solo triste.
Ancora una volta, la razza umana era riuscita a corrompere una scoperta scientifica.
Ancora una volta, la razza umana aveva trovato una nuova perversione che aveva trasformato una cosa bella come l'amore in una cosa sporca e letale.
Rick Helder smise di pensarci e rifletté invece sul suo futuro.
Forse acquistando un nuovo DRD di ultima generazione, la pensione non sarebbe stata poi così lontana.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 22 Novembre 2017, 12:08:37

[B]LA RADICE DEL PROBLEMA[/B]

-Ordine! Ordine!-
Bham! Bham!
Il Giudice batté forte il proprio martello. -Prego, continui pure.- disse rivolgendosi all'avvocato dell'accusa, che era stato interrotto nel bel mezzo della sua arringa finale -Ma la prego di essere breve.-
-Dicevo,- riprese l'avvocato -... un uomo, un uomo che ha dedicato la sua esistenza a causare atroci sofferenze, alle sue vittime, ai loro familiari.
Un uomo che non ha diritto alla vita. Un uomo che non ha diritto al perdono, alla clemenza, alla compassione. Un uomo che non ha diritto ad avere diritti.
Un nemico. Un danno collaterale. Un'anomalia, una pustola nella società, che va eliminata.
Per questo, vostro Onore e rispettabili membri della giuria, io chiedo... il massimo della pena.-
-Grazie avvocato - disse il Giudice - ora può tornare al suo posto. Signori e signore della giuria, avete raggiunto un verdetto?-
-Si Vostro Onore. Thomas L. Jersen per l'accusa di omicidio preterintenzionale, la giuria ritiene l'imputato... Colpevole!-
-Ordine! Ordine!-
Bham! Bham! Bham! Bham!
Stavolta il Giudice, con suo disappunto, dovette aspettare che il vocio si placasse da solo. Poi continuò:
-Vista la particolare crudeltà con cui l'imputato ha consumato questi orrendi crimini, la corte NON accetta la richiesta della difesa per la Pena di Morte.
Quindi in base alla legge 2306 del Nuovo Ordine Giudiziario, grazie al potere conferitomi dal Tribunale Planetario, condanno l'imputato alla massima pena: la Pena di Non-Vita.
Come previsto dalla legge, la registrazione dell'intero processo completo delle prove d'accusa, delle testimonianze, del verdetto della Giuria e della condanna, verrà riposta nel Crono-Archivio e sarà l'unica testimonianza dell'esistenza dell'imputato Thomas L. Jersen.
Fatto ciò, si potrà procedere all'esecuzione della condanna.
La sua personale linea temporale verrà quindi cancellata.
Così è deciso. La corte si ritira.-
Bham! Bham!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 24 Novembre 2017, 11:56:16

[B]CLICK[/B]

Il professor Osrevni, avvicinandosi al quadro comandi, si rivolse al suo assistente “Con questo esperimento avremo la conferma definitiva della mia teoria che il tempo è una funzione vettoriale”.
L'assistente ribattè con tono dubbioso: “Ma professore, è sicuro che non correremo rischi? Se si creasse un sovraccarico potremmo far saltare mezzo palazzo”.
“Sciocco,“ rispose il professore, “è assolutamente sicuro; del resto il campo di inversione vettoriale influenzerà solo la teca con gli esperimenti; l’unico dubbio è se l’inversione sarà permanente, ma lo scopriremo presto!”.

Con un gesto solenne il Professor Osrevni azionò l’interruttore e un forte ronzio riempi la stanza.
Osrevni disse “Guuaarrddaa ll’oorroollooggiioo, ooiiggoolloro adrauG” essid inversO


CLICK

Sicuramente tutti voi avete sentito storie di gente che si è salvata da un disastro aereo arrivando tardi all’aeroporto, o che ha evitato un incidente cambiando strada, o che ha seguito un’intuizione o un presentimento che gli ha permesso di superare brillantemente un concorso o un esame.

Preveggenza, intuizione, sesto senso? No, nessuna di queste cose. La risposta è molto più semplice: il Tempo non è così lineare come l’immaginiamo; alcune persone sono in grado, in certe situazioni, di ritornare indietro nel Tempo e di rivivere lo stesso momento.
Naturalmente, non si può ricordare coscientemente il futuro; ma emozioni e brandelli di conoscenza rimangono sotto forma di intuizione o di riluttanza istintiva a fare qualcosa.

Altrettanto sicuramente a tutti voi sarà capitato di mettere degli oggetti in un posto e non ritrovarli più, o magari dopo giorni di trovarli in posti assurdi. Sì, bene, ma di questo parleremo la prossima volta.


CLICK. SWAP

Uffa, era sempre così quando si metteva davanti al televisore; trasmettevano solo film di categoria Z , o documentari pseudo-scientifici; ma del resto non poteva lamentarsi troppo, lo sapevano tutti che la prima metà del XXI secolo era tremendamente noiosa.
In fondo, era una punizione modesta dopo il disastro che era stato combinato con la Biblioteca di Alessandria!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 24 Novembre 2017, 12:00:30

[SIZE=2]Siamo arrivati a quota 19 racconti.[/SIZE]
[SIZE=2]Speriamo che qualche altro UMino di buona volontà (e che aveva partecipato lo scorso anno) si aggreghi e aumenti il numero![/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 24 Novembre 2017, 22:33:00

[B]FUORI TEMPO[/B]

Strano questo tramonto con me, ormai, fuori tempo. Lo sono stato sin dal principio, ma nessuno era pronto ad ammetterlo. Certe cose non possono essere spiegate, mentre per altre è preferibile tacere. Tutti mi avevano ignorato, nonostante quello fosse un dato di fatto. Capita a tutti nel corso dell’esistenza di sentirsi smarriti di fronte a una triste notizia o alla morte inattesa di una persona cara. Non si può negare. Per un istante l’ambiente circostante si deforma e i colori perdono brillantezza. Il cuore acquisisce la facoltà di generare una potentissima onda d’urto capace di mettere in discussione la veridicità dello spazio dimensionale in cui viviamo. Sono attimi in cui il tempo sembra poter rallentare e forse anche fermarsi concentrando tutta la sua energia all’interno della nostra mente, ignorando ogni sua proprietà.
Una sospensione delle leggi della fisica.
In quell’istante, senza rendercene conto, ci si sposta dalla nostra posizione, attratti dalla prospettiva di poterci distaccare da quel momento. Inconsciamente si va fuori tempo e quest’ultimo, non essendo scandito, non ha più una vera e propria durata. Si estende oltre i nostri confini che, normalmente, sono invalicabili. Quella sospensione potrebbe in sé racchiudere l’infinito, oppure potrebbe essere essa stessa generatrice di infinite possibilità. La creazione di nuovi scenari e di nuove linee temporali sarebbe opera di ognuno di questi momenti in cui il tempo è messo da parte. Quell’istante, però, svanisce così come prima a svanire era stato il tempo che con perizia ritorna a scandire l’ordine spaziale degli eventi. Chi è finito fuori tempo recupera la sua posizione nell’universo. Riesce nuovamente a sincronizzarsi. Ciò che era accaduto in quella sospensione scompare nel nulla, come risucchiato dall’insaziabile appetito di un buco nero.
È accaduto e continuerà ad accadere.
Con me le cose sono andate diversamente. Anche io sono andato fuori tempo e questo è accaduto innumerevoli volte nel corso della mia esistenza. Però, non sono mai riuscito a risincronizzarmi. E giorno dopo giorno ho perso la mia capacità di restare aggrappato alla realtà. Suoni e colori sono scomparsi per lasciar spazio a ciò che il mio pensiero era in grado di creare in quella dimensione senza tempo. Una notte buia e io l’unico fuoco di artificio in grado di accenderla.
Ecco perché è strano questo tramonto. Perché non è un tramonto. Sono io che faccio ripartire il tempo.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 26 Novembre 2017, 20:38:02

[B]IL SORRISO DELLA MONNA LISA[/B]

Il frate camminava, un passo dietro l’altro senza fretta, con lo sguardo attento sul selciato sconnesso della via, così da schivare i sassi sporgenti e i piccoli avvallamenti. La sua mente era persa nel pensiero dominante che da poco tempo lo assillava. [I]Chissà[/I], si domandava, [I]sarò capace di tenere a freno la mia lingua?[/I] [I]Non posso rivelare il mio segreto, io sono uno straniero in questo tempo. [/I]
Anche se poco attento alle cose che gli stavano attorno, il suono degli zoccoli di cavallo lo distolse dai suoi pensieri. Il cavaliere gli passo così vicino da sentirne, oltre al soffio d’aria, anche l’odore intenso del suo sudore mischiato a quello del cavallo. Giunto quasi alla fine della strada, il cavaliere si fermò e scese con un salto. Lasciò l’animale accostato alla casa, legandone le briglie all'anello infisso al muro. Poi, con fare deciso salì i due gradini che portavano dentro alla bottega del pittore.
La bottega era anche la méta del frate che, con il cappuccio sempre calato sugli occhi, salì i gradini ed entrò.
Sul momento non riuscì a percepire il senso del discorso che il cavaliere faceva al pittore, poi lo capì dalle parole concitate dì Messer Leonardo.
Il cavaliere stava lo rimproverando:
”È ormai passato tanto tempo e il quadro non è ancora finito!” Poi, facendo una breve pausa riprese,
“Un anno per un ritratto è veramente troppo, desidero una spiegazione”.
"Oh" fece il pittore "mi lasci ancora qualche giorno, poi lo vedrà finito".
“Messer Leonardo, questo è un [I]ultimatum[/I]:[I] [/I]se la settimana prossima non avrò il quadro, le farò confiscare la bottega!”
“Sia fatta la sua volontà, cavalier Giocondo. Il ritratto di sua moglie, Madonna Lisa, sarà finito in tempo”.
A queste parole il cavaliere si voltò, scuro in volto dopo l’ennesima delusione e, slegato il cavallo, con un balzo salì in groppa e partì.
A quel punto il frate buttò indietro il cappuccio e, rivolto a Leonardo, lo rimproverò:
“Perché non le ha dato la copia, in modo da potersi tenere quello che ha accuratamente nascosto? So che il sorriso della Lisa lo ha stregato. Lei non lo sa ancora, ma per tanto tempo se lo terrà stretto e lo porterà nel suo girovagare tra le corti d’Europa”.
“Già” rispose Leonardo “ Dimenticavo che nel suo tempo è questo che avverrà”.
“Si, nel mio tempo succederà questo, ma non le posso raccontare il suo futuro”.
“Lo so ne abbiamo già discusso molte altre volte. Nei due anni da che ci conosciamo, lei ha sempre evitato ulteriori spiegazioni. Di lei non so praticamente nulla, solo che il suo tempo è nel futuro”.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 27 Novembre 2017, 08:25:36

[B]L'ULTIMO VIAGGIO[/B]

Tecnicamente sono morto.
Ma questo è ancora l'unico modo possibile per viaggiare nel tempo.
30 mesi di registrazioni neurali, oloscansione morfologica di III livello (in 6 sessioni separate, per non generare tumori troppo rapidi), mappatura completa del genoma e per chi se lo può permettere, trattamenti virtuali opzionali: dai più semplici ringiovanimenti, alla modifica dei connotati, fino al cambio di sesso.
Vizi da snob e narcisisti incalliti: un puro sfizio personale, visto che nessuno li vedrà realmente.

Alla fine non resta che scegliere dove passare la propria seconda vita! I luoghi e le epoche ricostruite digitalmente, sono ormai infinite, e vanno dal giurassico (per pazzi e fanatici che non tengono veramente neanche alla seconda vita!) fino ai giorni nostri, passando per grandi civiltà antiche, Medio Evo, imperi asiatici, precolombiani, illuminismo, guerre mondiali (qualcuno ci va davvero!), Impero Eurasiatico-Cinese e la prima colonizzazione di Marte. Il business del secolo!
Milioni di Yottabyte gestiti da società che si sono accaparrate i diritti sulle varie epoche storiche ormai da decenni, e che lavorano alla ricostruzione digitale di luoghi e intelligenze artificiali cronogenitrici, capaci di sviluppare migliaia di personaggi storici, realmente esistiti o progettati sulla base dei dati culturali e degli studi psicostorici sull'epoca, con cui interagire per gli anni che ciascun “Viaggiatore dell'Ultima Ora” è in grado di pagare. Poi tutto viene spento, l'espianto cerebrale scollegato dai terminali elettroneuronici e se hai dei parenti che ci tengono, le registrazioni neurali del tuo viaggio nel tempo, vengono inviate loro con tanto di album coi rendering olografici dei tuoi momenti più belli.

Io ricordo ancora quando il medico mi disse che la mia ora era giunta: mi rimanevano pochi giorni di vita ed il programma che avevo acquistato con tutti i miei risparmi 5 anni prima, poteva essere avviato. Il saluto più toccante fu quello ai miei cani, che purtroppo non è consentito portare con sé. E poi mi risvegliai nello “splendore” della Firenze medicea: un mondo crudo e abbietto quanto ricco di ciò che l'ha reso memorabile. Sono ri-vissuto bene, grazie alle conoscenze del XXIV secolo ed ai manuali storici del programma, ma terribilmente solo. Ecco perché mi accingo a scrivere le mie seconde memorie: magari qualcuno le leggerà e si affezionerà a me. Crederlo mi rincuora. Sarebbe un bel modo per viaggiare ancora, a ritroso in un nuovo futuro!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 27 Novembre 2017, 08:27:27

[B]I.L. T.E.M.P.O.[/B]

Indagando le tempeste è molto probabile, o inevitabile, lambiccarsi tempie e meningi per ore.
Ingmar lavorava tabellando e misurando puntualmente ogni impulso luminoso: tracciava encomiabili modelli previsionali, oggettivamente incontestabili. Lampi, tuoni e micidiali precipitazioni, originati in laboratorio, travolgevano emisferi miniaturizzati per osservare i limiti temporali enunciati, ma poi operativamente inaccurati. Le tempistiche erano misurabili, però originavano imprecise linee temporali e manifestavano pericolose ondulazioni.
Ingmar Ludwig, Tempologo Emerito – Malmoe Politecknick of International Limit Time – era meteorologo professionale, osservatore impareggiabile, leggendario teorico e matematico probabilistico orgogliosamente insuperato. La Tempologia, enunciata mentre presiedeva otto Istituti Limitari Temporali, era materia planetaria, ormai, impegnando la Terra e miliardi profusi opulentemente in laboratori tecnologici. Era matematicamente provato ovunque: i limiti temporali erano mutuamente perforabili, oltrepassarli, in linea teorica, era manovra probabilistica ormai indubitabile.
La teoria esisteva, ma purtroppo ogni istante limite tabulato e minuziosamente previsto, ondeggiava impedendo la transitazione effettiva. Mancavano prove oggettive.
Il luminare trasalì, essendo molto preoccupato. Osservava i lividi temporali energetici, modulati per originare infiniti limiti, tentando esperte manovre per oltrepassarli; insisteva lucidamente, tenacemente e monitorava personalmente ogni impulso, lodando tutti entusiasta. Ma pur ostinandosi in lunghi test, era mentalmente provato, obnubilato. Ingmar lo temeva: esistevano misteriosi passaggi opachi. I limiti tracciati erano mascherati. Perché ostacoli incomprensibili li trasfiguravano? Era meglio pilotare ottimizzando i livelli termici e magnetici prodotti, oppure ignorarli?
Li trascurò.
Era meglio provarci oscurando i lettori temporali e manovrare praticando osservazioni istantanee?
Lo trasmise.
Era maggiormente proficuo organizzare il lavoro tracciando elaborati matematicamente perfetti o… improvvisare? La tentazione esplodeva, mostruosamente preoccupante, oltremodo incontenibile… La trattenne esitando, ma poi ossessionato immaginò la traccia elementare: meningi; pensiero. Ordinò il lancio: tempesta, e… mentalmente passò oltre!
Il laboratorio tremò: e mille progettisti osservarono increduli la targa esposta mesi prima, oracolante:

[I]Incipit Limes Temporis, Ex Mente Praeclara Ortus.[/I]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 27 Novembre 2017, 11:58:03

[B]TUTTO IL TEMPO PER ME[/B]

Ho avuto il tempo nelle mie mani, a mia totale disposizione. Ho viaggiato in lungo e in largo, per osservare ogni luogo di ogni epoca che mi affascinava. Ti ho conosciuta, con la tua carnagione olivastra dai riflessi di alabastro.
Il tempo mi aspettava ovunque, per mostrarmi e raccontarmi tutte le storie che da bambino avevo sempre sognato. Non potevo fermarmi, avevo il tempo con me, per essere ovunque e per tornare al tuo fianco in qualsiasi momento; per ammirare ogni volta che lo desiderassi i tuoi capelli color della notte, di quel nero argentato che riflette nel buio la luce delle stelle.
Un altro salto, uno soltanto. Ti avrei sempre ritrovato con le vesti sgargianti che avvolgevano la tua pelle, ricche di colori ornamentali quanto avare di stoffa.
Il mondo era ai miei piedi e quando tornavo mi sentivo librare in alto, come se guardassi il mondo dall'apice del tempio di Huitzilopochtli.
Presto avrei terminato di scoprire la bellezza del mondo, catturandone ogni sfumatura e significato che l'uomo ne avesse assaporato, in ogni istante della sua millenaria esistenza. Volevo portarla a te.
Ora è qui, quella bellezza, lo è sempre stata: dentro ai miei occhi che hanno visto in te ogni sua meraviglia. Sgorga, a 637 anni da te, in terse lacrime che conoscono ogni suo segreto. La tua purezza riga il mio volto avvizzito, scivola sulle ossute guance, bagna i miei lobi fino all'esoscheletro che protegge e tiene in vita quel che resta del mio corpo. Se solo avessi potuto prevenire quell'interferenza nel generatore spazio-temporale che mi ha trasformato istantaneamente in un vecchio ultracentenario, inerme e incapace per sempre di affrontare anche solo un viaggio fuori dall'unità intensiva che mi fa respirare...
Ho avuto tutto il tempo per me, mia adorata Atlachicoatl, ma non ho avuto il tempo di dirti che ti amo!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 27 Novembre 2017, 19:14:28

[B]NELLA TESTA DELLA NONNA[/B]

Mi ricordo di te, nonna, e di quando cominciasti a perdere la memoria… o meglio, non precisamente… cioè. Insomma, cominciamo dall’inizio.
Un giorno andasti al mercato in piazza e, passate più di due ore, la mamma venne a cercarti.
Molto preoccupata perché non ti trovava da nessuna parte, cominciò a girare in auto per le vie del paese finché ti trovò, trafelata e in stato confusionale, in via Mameli, alla periferia del paese.
Ti chiese cosa fosse successo ma tu, stupita quanto lei per la domanda sciocca, rispondesti:
“Come, cosa è successo? Non vedi che sto andando a casa?”
“Mamma, guarda che noi abitiamo in via Mazzini, accanto alla piazza.”
“Ti sbagli, io abito qui, in questa via, dove c’è quella casa gialla.”
Mamma, sempre più preoccupata, ne parlò con papà. Entrambi sapevano che quelli mostrati dalla nonna erano i sintomi di una malattia terribile, che rubava i ricordi e la vita delle persone anziane.
Anch’io mi sentii morire dentro, man mano che vedevo nonna sempre più distratta e preda di grossolani errori di persona.
Restai di sasso quando un giorno, vedendomi appena alzato, disse:
“E tu chi sei? Il figlio di Fabio?”
“Nonna cara, sono io Fabio, non ti ricordi più di me?”
“Ma no, tu sei il figlio di Fabio, che ha appena preso la patente e una bella macchina grossa…”
Mandai giù un groppo di commozione, e cercai di farmi forza e renderla allegra con qualche battuta.
Passarono tre anni. La nonna, ogni mattina mi ripeteva la stessa domanda: se cioè ero il figlio di Fabio, cioè di me stesso.
E aggiungeva:
“Fabio ha una bella macchina grossa, sai? Fa il medico, ha sposato una bella ragazza bionda e ha tre figli. Uno è proprio uguale a te!”
In soggiorno il papà stava discutendo con mamma dei loro problemi economici, e sentii di nascosto che parlavano di vendere la nostra casa in via Mazzini per trasferirsi in una casa popolare e pagare l’affitto.
Venne un amico immobiliarista che propose loro una bella casa. Andammo insieme a vederla, era proprio carina: si trovava in via Mameli e aveva la facciata di un bel giallo polenta.
Rimasi stupefatto, perché anni prima la nonna aveva detto che proprio quella era la sua casa.
Dopo pochi mesi ci andammo ad abitare, tutti e quattro.
Ora che sono un uomo maturo, ricordo ancora le parole della nonna, morta un anno fa.
Ora che sono un neurochirurgo di fama mondiale, guido la mia Porsche a casa da Sonia, una bellissima svedese che incontrai a un convegno, e dai miei tre pargoletti.
Chissà cosa aveva in testa, la nonna? È quello che sto studiando.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 27 Novembre 2017, 23:09:16

[B]IT'S TIME! It'S SHOWTIME![/B]

Sono morto.
Un passo falso e l’auto è piombata su di me a velocità folle, travolgendomi e lasciandomi a terra sanguinante e con la spina dorsale rotta. Un camion è ormai a pochi metri, la griglia cromata che sembra una bocca enorme pronta a divorarmi.
Ho il tempo di dare un’occhiata all’orologio: le 13:01:54, un minuto e cinquantaquattro secondi dall’inizio della prova. Poi, il buio.
Sono di nuovo sul ciglio dell’autostrada a sei corsie, l’orologio segna le 13:00:00. Tra me e il traguardo ci sono sei corsie di traffico impazzito: auto, moto e autoarticolati che viaggiano a velocità diverse e traiettorie imprevedibili, pronti a ridurmi in poltiglia al minimo errore.
Al di là della strada, il traguardo. L’insegna luminosa del “RunDown!”, la folla che grida e mi incita, le pit-girl che mi aspettano con il premio da 100.000 dollari.
Due tentativi prima della vera morte o del successo. Mi sto giocando l’ultima possibilità di tornare indietro nel tempo.
Dò un’occhiata all’autostrada e ai veicoli che sfrecciano come tante meteore sul nastro d’asfalto. Un brivido mi attraversa, una goccia di sudore ghiacciato si fa strada tra le mie scapole.
Libero la mente da ogni pensiero, fletto i muscoli e sono nel traffico.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 27 Novembre 2017, 23:14:16

[B]COMPITI DI STORIA[/B]

– Vieni Roy, è qui!
– WOW!!!! Lascia sempre senza respiro vedere una STM Deluxe 360F!!! Ma davvero possiamo farci un altro giro? L'ultima volta con Galileo tuo padre si è davvero arrabbiato!
– Non ti preoccupare – disse Marty – stavolta non facciamo niente di male, vedrai che non si dovrà riscrivere nessun libro di storia. E poi voglio proprio conoscere questo Rochambeau, ci serve per la ricerca!
I due ragazzi salirono a bordo della più tecnologica tempo-capsula che il Dipartimento Storiografico mettesse a disposizione dei suoi agenti.
Selettore cronogeografico vocale SmartView, gestito dall'unita A.I. che calcolava automaticamente le coordinate migliori per qualsiasi richiesta; rilevatore di presenza ostacoli anche mobili, entro una spazio-tempo di 50 metri e 15 minuti dall'approdo; dissimulatore ottico della capsula (ormai obbligatorio); sintetizzatore abiti universale, per un look degno di qualsiasi evento e periodo, più tutto il corredo di strumentazioni portatili che rendevano il soggiorno in qualsiasi tempo, confortevole come quello in una spa.
– Ce l'hai il testo della lettera? – chiese Marty. – Sì, l'ho già scaricato nel PD. Speriamo solo di riuscire a riscriverlo sulla carta... sono mesi che non faccio gli esercizi di calligrafia!
– OK, Roy! Allora partiamo. SM, attivazione: vogliamo incontrare Jean-Baptiste Donatien de Vimeur de Rochambeau, prima che venga nominato Tenente-Generale, se possibile a Parigi – ...potendo scegliere! E un'istante dopo, lo stallo di attracco nello studio di Jonathan M. Raynold, agente storiografico KJMR-32, era già vuoto.
---
– Marty Reginald Raynold! – Inveì suo padre con voce baritonale – Dimmi che sei andato ancora a tirare le mele in testa a Newton o a giocare a pallacorda e ti sbatto in punizione per tutta la stagione!
– No, pà! Dovevamo fare una ricerca sulla guerra di secessione americana e abbiamo voluto incontrare Rochambeau...
– Rochambeau? E' francese, vero? Quindi hai usato di nuovo il TLT, con quello che consuma!
– Pà, il Traduttore Linquistico Temporale ci è servito solo per dargli una lettera che abbiamo scritto a nome di Sarah Washington, la nipote del Presidente, per convincerlo ad accettare la nomina e la missione che l'avrebbe portato a Yorktown! Abbiamo fatto un capolavoro strappalacrime...
– Basta così, fila in camera tua!
– Meno male che il Principio di Conservazione Cronostorica, impedisce di fare danni che il tempo stesso non riaggiusti da solo, altrimenti mi avrebbero già licenziato!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 28 Novembre 2017, 13:59:41

[B]ACHILLE, LA TARTARUGA E IL TEMPO[/B]

Il progetto era nelle fasi finali, presto si sarebbe effettuato il primo esperimento:
l’obiettivo era raggiungere i confini dell’ universo ad un istante predefinito.
Secondo le ipotesi cosmologiche, il diametro in espansione dell’universo era calcolato intorno ai 90 miliardi di anni luce. Alla velocità della Luce era impossibile raggiungerne i confini, l’unica maniera era annullare il Tempo.
Questo sembrava fattibile, secondo le più recenti teorie che raccordavano la Relatività e la Meccanica Quantistica.
Si teorizzava l’esistenza simultanea, nell’universo, di sequenze numeriche di tempo-spazio chiamate “adesso”. Quindi bisognava “solo” puntare all’ “adesso” giusto, creando un whormhole artificiale in cui “viaggiare istantaneamente” fino ai confini dell’ universo.
Ma non tutti erano d’accordo. Ad esempio, dei filosofi, citando il paradosso di Achille e la tartaruga, affermavano che mai si sarebbe potuto puntare all’ “adesso” prescelto, ma furono messi a tacere.
Per creare il [I]whormhole [/I]ed “annullare” il Tempo occorreva rompere il continuum spazio temporale.
Si creò un laboratorio protetto da campi forza, in orbita a Sedna, un planetoide della nube di Oort, la cui massa sarebbe stata convertita istantaneamente in energia.
L’energia necessaria e le coordinate d’arrivo erano state calcolate da A.I e da super-computer.
Gli strumenti erano stati tarati alla precisione degli orologi atomici, 10 alla -15 secondi.
Giunse il momento.
Gli scienziati presero posto nel laboratorio e venne dato il Via.
Rimasero di stucco.
Fuori dalla bolla protetta del laboratorio, invece della prevista oscurità forata dalla luce di stelle e galassie lontane, tipica di un universo in rapida espansione, c’era una diffusa luce blu cangiante, la cui intensità aumentava costantemente.
Gli strumenti segnalavano un aumento continuo di forze gravitazionali.
Stavano vivendo gli istanti “adesso” di un [I]Big Crunch[/I], ma cosa era successo?
Avevano trascurato aspetti infinitesimali ma determinanti:
La conversione massa-energia non era stata istantanea e la durata degli “adesso” era inferiore alla taratura degli strumenti.
Invertirono il processo per riaprire il [I]whormhole[/I], sperando di ritornare nell’universo conosciuto all’ “adesso” della partenza.
Erano nel Sistema Solare, ma non c’era alcun segno di attività umana. Erano tornati al punto di partenza, ma all’ “adesso” diverso.
Mai avrebbero potuto rivivere l’ “adesso” di partenza, continuando il processo di trasferimento all’infinito, avrebbero inseguito la tartaruga come Achille.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 28 Novembre 2017, 14:44:38

[B]IL VIAGGIO[/B]

-Papà, cos'è un libro?-
-Un libro? Intendi... di carta?-
-Sì, è così che lo descrive il mio nuovo e-book: "cartaceo".-
-Bè, i libri erano gli antenati del tuo eBook-Reader. Un libro era molto voluminoso e pesava chili e chili, ma poteva contenere solo uno dei tuoi e-Book. Per ingrandire le lettere bisognava avvicinarlo alla faccia. Erano polverosi. Avevano uno strano odore. Difficili da conservare, ne bastavano poche migliaia per riempire una casa... e costavano molto.-
-Quanto, papà? Mi piacerebbe averne uno, credi che possa chiederlo per Natale?-
-Mmmmh, non credo si possa fare, sono spariti molti secoli fa, per quanto chissà: Nonno Natale potrebbe averne uno in soffitta ma non credo ti piacerebbe.-
-Perché?-
-Bè, l'anti-gravità non esisteva, si dovevano tenere sollevati... o si tenevano in grembo e si doveva voltare le pagine.-
-Voltare le pagine?-
-Si figliolo, le pagine... si sfogliavano... si giravano... insomma è difficile farlo capire, così!-
-Vuoi dire con le mani? Bleah!-
-Erano altri tempi, la gente sprecava energia in molte cose come questa.-
-Hai ragione, papà, non credo faccia per me. Papà, tu ne hai mai visto uno?-
-Sì, bè no, non proprio. Ho visto una sua immagine al On-Line-Museum.-
-Ma se erano cosi odiosi, perché la gente li usava?
-Per lo stesso motivo per cui noi usiamo gli eBook-Reader: per conoscere, per sapere, per imparare. Certo, era più faticoso ma lo scopo era encomiabile, come oggi. Sapere è nella natura dell'uomo. Anche se i libri hanno fatto il loro tempo e appartengono al passato, non erano meno importanti dei mezzi che usiamo ora. Insomma: l'importante è leggere!-
-Perché?-
-Perché, cosa?-
-Perché è così importante leggere!-
-Figliolo, non lo devi prendere come un obbligo ma come un beneficio. Tutti gli scrittori hanno il dono di creare un mondo, un universo, ma i più bravi creano [I]un viaggio[/I]. Un viaggio, attraverso la vita dei personaggi o delle cose o delle idee. Ti portano nel passato, ti portano nel futuro. Ogni e-book, ogni libro è un viaggio...-
-Un viaggio nel tempo, papà!?-


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 28 Novembre 2017, 14:53:27

[B]IL TEMPO È IL SOLO NEMICO[/B]

Il maestro Cheng Hu, rispose con un cenno del capo al saluto del contadino, azione che inevitabilmente distolse l'attenzione da ciò a cui stava pensando.
Ne rimase indispettito, però non se la prese col contadino ma col suo più grande nemico: il tempo.
Gli aveva tolto anche questo, la vecchiaia: rimanere concentrato al filo dei suoi pensieri gli costava sforzo fisico e dispendio di energia.
Cheng-Hu riequilibrò la respirazione, ripeté mentalmente il suo [I]mantra [/I]preferito e lo allineò al semplice camminare.
Proseguendo in quella forma improvvisata, il maestro Cheng-Hu riportò equilibrio al suo [I]Chi[/I].
Come tutte le mattine, attraversò il villaggio, volgendo lo sguardo qui e là per notare le piccole differenze quotidiane.
Non erano poi molte e se ne compiacque.
Le illusioni tecnologiche non avevano trovato terra fertile nella mente dei suoi compaesani e così doveva essere.
Molti anni prima, il villaggio aveva deciso che le tradizioni erano più importanti delle comodità.
Le multinazionali potevano fare opera di convincimento ma solo nel rispetto delle tradizioni secolari del villaggio.
Da quasi un secolo, Cheng-Hu assolveva al compito di custode.
Era ormai giunto ai limiti del villaggio, solo il piccolo sentiero lo separava dal Grande Albero.
Lì avrebbe riposato per poi tornare a casa.
Qualcosa nel paesaggio cambiò, Chen-Hu espanse le sue percezioni più che poteva e individuò il pericolo.
-Venite fuori e rivelate le vostre intenzioni!-
Oggi gli sgherri delle multinazionali erano 5, armati di tutto punto ma solo con armi bianche, come prevedevano le usanze.
-Il tuo tempo è giunto al termine, oggi non tornerai a casa "maestro".-
Benché la formula fosse stata recitata con rispetto, l'enfasi usata sulla parola [I]Maestro [/I]lo indispettì.
Lo scontro fu breve.
Cheng-Hu riprese il cammino, lasciandosi i cadaveri alle spalle. Al suo ritorno non sarebbero stati più lì, era compito dei contadini toglierli dalla strada.
Finalmente arrivò al Grande Albero e si sedette appoggiandosi al tronco per assorbire energia dall'enorme pianta.
Volse lo sguardo oltre la vallata.
In lontananza poteva vedere la città, avvolta dalla nube grigia di quel futuro che, anche per oggi, aveva risparmiato il suo villaggio.
Qualcosa non andava, sentiva l'energia protendersi dalla pianta senza però raggiungerlo.
In tutti questi anni non un solo avversario era riuscito a sconfiggerlo, solo l'inesorabile scorrere del tempo lo stava pian piano vincendo.
Cheng-Hu chiuse gli occhi concentrandosi in un ultimo sforzo... li avrebbe mai riaperti?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 28 Novembre 2017, 15:47:15

[SIZE=2]Bene, abbiamo abbondantemente superato il numero di racconti dello scorso anno...[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG][IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG][IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 28 Novembre 2017, 15:56:22

Non ancora, mi sembra
Siamo a 30 contro 32
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 29 Novembre 2017, 10:53:23

[B]TIC-TAC[/B]

... Tic-tac, tic-tac, tic-tac, ...
Giù, nell'atrio buio e polveroso, la vecchia pendola spande il rassicurante pulsare del suo cuore meccanico per tutta la casa.
... tic-tac, tic-tac, tlock!..., tac-tic, tac-tic, ...
Una stonatura, un singulto, un infarto!
In breve tutta la famiglia accorre al capezzale di questo membro, ammalato, che ne fa parte da sempre. Nessuno ricorda chi l'ha acquistata o quando è entrata o è stata portata in casa, nemmeno il bisnonno o gli altri antenati da lui conosciuti. È lì da sempre, e da sempre scandisce il suo tempo per tutta la famiglia.
Le lancette, accavallate sul 12, sembrano una smorfia di altezzosità.
John, il capofamiglia apre l'anta vetrata e controlla i contrappesi della carica, ma tutto sembra a posto.
Nella smania di capire, apre anche lo sportellino di legno che mette a nudo i meccanismi. Apparentemente è tutto in ordine anche lì, solo che ... è tutto troppo lucido e pulito, quasi finto.
Ora funziona regolarmente; eppure... sì, le lancette stanno girando, ma all'indietro.
Allunga la mano per sincerarsi della mancanza di polvere, ma ad un certo punto la sua mano scompare, inghiottita dal nulla.
Inorridito, la ritira di scatto, provando una leggera fitta di dolore nel liberarla dal fluido vischioso che la sta risucchiando e, nello staccarsi, provoca un lampo di colore rosso fuoco. Quasi uno scorcio di una breve e fugace visione infernale.
Tutti trattengono il fiato e, nel silenzio assoluto, rimbomba in modo sinistro e spettrale il regolare:
... tac-tic, tac-tic, tac-tic, ...
La voce dell'innocenza di Pat, il figlio più piccolo di 8 anni, esclama:
- È viva! La pendola è viva! ... E voleva mangiare papà.
La mattina successiva, i primi raggi del sole che riescono a filtrare attraverso la cortina di nebbia illuminano un cartello con un annuncio, appeso all'esterno del cancello.

[CENTER]"A VERO AMATORE CASA STORICA PLURISECOLARE VENDESI[/CENTER][CENTER]COMPLETAMENTE ARREDATA E CORREDATA CON MOBILIO E ARREDI D'EPOCA[/CENTER][CENTER]SEMPRE DI PROPRIETÀ DELLA STESSA FAMIGLIA DOCUMENTABILE[/CENTER][CENTER]PREZZO INTERESSANTE CON TRATTATIVA RISERVATA[/CENTER][CENTER]RIVOLGERSI ALL'AGENZIA 666 HELLHAVEN HOUSE"[/CENTER]Sempre quella mattina, i giornali locali titolano: "MISTERIOSA SCOMPARSA NELLA NOTTE DI UNA DELLE PIÙ VECCHIE FAMIGLIE DEL PAESE" e, nell'occhiello, riprendono: "Nessuno li ha visti traslocare. Spariti improvvisamente nel nulla senza lasciare tracce gli 8 componenti della famiglia Addams".


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 29 Novembre 2017, 13:44:06

[B]NOI SIAMO IL TEMPO[/B]
[I]
Vibrazioni emotive. Ne abbiamo bisogno.[/I]

Occhi verdi gentili piangono di pura commozione, rivolti verso quelli più grandi e grigi, che li ammirano incastonati in un volto sorridente. Il pesante oggetto, che passa dalle mani forti e robuste a quelle più minute, è un grosso cilindro di metallo scuro, estratto da una valigetta che contiene un treppiedi e tanti altri piccoli cilindretti cavi, con lenti di formati diverse come coperchi. I piccoli e umidi occhi verdi esplodono di gioia, richiudendo le tenere dita nell’abbraccio attorno al volto del padre, tenue ma deciso, vibrante come pochi.

[I]Emozioni che pulsano in ogni direzione, intense e profonde.
Le percepiamo, increspandoci, inglobandole, diventandone così parte.[/I]

Occhi verdi con folte ciglia nere, emergono dalle palpebre stanche. Lacrimano di un dolore maturo e consapevole, fissando quelli del padre, chiusi, immobili, spenti nel cupo silenzio della fredda camera che li conserva. Il corpo che custodisce quegli occhi grigi, capaci di sorridere e di donare un sogno, giace composto vicino al suo scrigno vuoto, pesante e finemente quanto inutilmente lavorato. Dita affusolate adorne di anelli pongono nelle sue mani gelide e rigide un piccolo oggetto coronato da un vetro che è una finestra spalancata su un universo di emozioni.

[I]Ci alimentano e ci lacerano in filamenti lineari che si dipanano da noi, per accogliere in essi quelle pulsazioni universali.[/I]

Occhi verdi affaticati, protetti ai loro fianchi da invitte rughe, al riparo di sopracciglia canute, seguono nel buio una mano minuta che afferra un cilindretto ammaccato. Esortati da quello sguardo esperto, gli occhi del bimbo si avvicinano trepidanti alla sua lente e si affacciano su uno sfondo scurissimo, punteggiato di luci brillanti con varie intensità e macchie nebulose che giocano con le forme, raccogliendo infiniti altri punti. Travolti dallo stupore irradiano ovunque la meraviglia che infrange l'oscurità, riempiendola dell’incontenibile gioia trasfusa dalla nonna.

[I]Emozioni vibranti come quei punti che squarciano il buio con i loro raggi.
Le emozioni ci fanno vivere. E noi le facciamo vivere, diffondere, esprimere, in noi.
Noi siamo sempre. Ma per vibrare abbiamo bisogno di loro, ce ne nutriamo. Se non esistessero, saremmo sempre, senza fine, ma immutabili.
E se non esistessimo, per dare alle emozioni quella linea lungo la quale mutare ed esprimersi, vibrare nell'universo, loro non sarebbero mai.
Noi siamo esseri fatti di tempo. Noi siamo il tempo.[/I]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 29 Novembre 2017, 17:48:53

[B]TEMPO ALIENO[/B]

Si dice che c’è sempre una prima volta, ma anche una seconda.
Per Marco è successo un bel po’ di tempo fa. Era il 3 Agosto del 1972.
Giornata calda, quel giorno in piazza Duomo a Milano.
Marco era in attesa, con la telecamera in mano, che uscissero dal Duomo le zie. Queste erano tre: Lina, Maria e Onesta, l’ultima arrivata da pochi giorni dall’America, e più precisamente da Chicago, Illinois. Dopo alcuni minuti di attesa uscirono le tre sorelle e prima di scendere i gradini del sagrato si misero in posa per le riprese.
Mentre Marco aziona la cinepresa, due uomini attraversando la piazza non si avvedono di essersi messi tra lui e le zie; la zia Onesta, borbottando e additando i due esclamò:
-Sono arrivati anche qui!-
Marco smise di riprendere la scena e guardò i due uomini vestiti di nero, occhiali con lenti sfumate, cappelli a tesa larga, mentre si allontanavano.
Sul momento Marco non diede peso alle parole della zia, ma qualche giorno dopo, seduto in soggiorno con la zia, le chiese:
-Zia, quella volta sul sagrato, cosa intendevi con Sono arrivati anche qui?-
-No, niente - rispose – sono soltanto parole di una vecchia...-
-Certo che quei tipi erano strani e ho avuto l’impressione che tu li avessi già visti.-
-Già – ammise lei – In America se ne parla anche troppo, meglio non toccare questo argomento. -
-Allora c’è qualcosa di misterioso. -
La zia si zittì qualche secondo, poi sbottò:
-Alieni e uomini in nero - e, alzandosi, se ne tornò in casa.
Sull’argomento non se ne fece più parola e Marco non ci pensò più.
Passarono gli anni e nel 1997 Marco, che gestiva un magazzino, ricevette la visita di due vigili urbani in borghese.
Gli fecero domande inerenti l’attività, e affermarono di aver intercettato alcune telefonate di qualche cliente che parlava di droga.
Marco rimase sbigottito, poiché era all'oscuro di tutto e, chiaramente, i due avevano assunto un atteggiamento intimidatorio.
I due, apparentemente con noncuranza, cambiarono poi improvvisamente argomento: gli chiesero cosa sapesse sugli alieni.
Sul momento non capì la domanda, poi gli tornò il ricordo di tanto tempo prima, di quando la zia aveva troncato ogni spiegazione, motivando che era meglio per tutti [I]lasciare perdere[/I].
Un brivido gelido gli corse lungo la schiena, ma si riscosse e riuscì a dire:
-So solo quello che si legge sui giornali, non ne ho mai incontrato uno.-
I due, soddisfatti della sua risposta, non fecero altre domande, salutarono e uscirono.
Marco rimase ancora qualche momento pensieroso e un po' tremante, poi scacciò il ricordo e tornò alle sue mansioni.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 29 Novembre 2017, 18:00:00

Trentatré, bel numero
Specialmente per qualche piccola casa editrice molto artigianale...
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: io.robot il 30 Novembre 2017, 13:38:58

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=9069&start=45#100855 date=1511974800]
Trentatré, bel numero
Specialmente per qualche piccola casa editrice molto artigianale...
G

[/quote]
.... ma Gian non credi che .....
[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG] l'ideale sarebbe 42 [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2017, 17:36:07

[B]QUESTIONE DI TEMPO[/B]

[I]Lo sciopero inizierà il giorno del Black Friday, 23 novembre, indetto dai sindacati delle sigle Cgil, Cisl e Uil, in seguito all’introduzione del «tempo 1/2» decisa dalle principali aziende, giustificandolo con il mancato innalzamento dell’età pensionabile a 72 anni.
Il dispositivo RipartiTempo, presente in tutti gli uffici dal 2023, obbligherà i lavoratori a una giornata lavorativa di 11 ore. L'astensione dal lavoro proseguirà a oltranza finché non sarà ripristinato il precedente «tempo 6/10» o migliorerà il salario.[/I]

Paolo spegne il tablet e finisce il caffè.
È ora di tornare in ufficio.
Nel corridoio saluta Miranda, la signora delle pulizie. Domani sarà il suo ultimo giorno di lavoro e poi andrà in pensione.
Miranda lo ferma: “Signor Paolo, ha due minuti? Vorrei mostrarle una cosa”.
“Devo tornare in ufficio, la pausa è quasi finita e il capufficio è fiscale. Ma per due minuti va bene, facciamo in fretta” Miranda lo guida nel sotterraneo e apre una porticina chiusa da un vecchio lucchetto.
Paolo scruta Miranda, che lo invita ad entrare.
“Prego, signor Paolo. Ci vorrà solo un minuto” dice l’anziana con un sorriso che le increspa le labbra.
Entrano in un piccolo ripostiglio. Nell’aria c’è odore di polvere e detergenti. Due scaffali di metallo sono stipati di prodotti e stracci. Sul fondo, una sedia pieghevole e un tavolino su cui sono posati un paio di libri e un lavoro a maglia lasciato a metà.
Paolo si gira verso Miranda e con acredine esclama:
“Ebbene, signora Miranda? Questo è solo uno sgabuzzino! Il suo, immagino, dove si rintana nelle pause!”
Miranda sorride. “Ha perfettamente ragione. A prima vista può sembrare solo un normale sgabuzzino. Ed è questo che deve sembrare. Ma…” prosegue, guardandosi intorno “…non è così. Vede, qui anni fa hanno installato un RipartiTempo, come negli uffici al piano di sopra. Solo che questo è stato tarato male ed è regolato sul «tempo 1/10». Capisce?”
A Paolo si mozza il respiro per un attimo. Le implicazioni del settaggio errato del dispositivo e le possibilità che derivano da questo errore sono molteplici. Fa un calcolo rapidissimo: 15 minuti di pausa nello sgabuzzino sarebbero 150 minuti reali o 90 minuti lavorativi di «tempo 6/10»… fantastico!
Miranda gli porge le chiavi dello sgabuzzino. “Le tenga lei”.
Insieme tornano al piano di sopra. L’orologio segna le 10:28, l’uomo si affretta a tornare in ufficio. Nella sua mente si rincorrono pensieri: ora potrà leggere i libri che ha comprato e mai letto, vedere film… e poi chissà, potrebbe provare ad invitare Clelia, la collega alla quale sta puntando da tre mesi…


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2017, 22:49:04

[B]LOOP TEMPORALE[/B]

Sabato 2 Settembre ore 16.45
Mi chiama Marco per salutarmi e dirmi che se ne va dall'Italia.
E cosa fa quando mi vede? Mi allunga tra le braccia una cosina tutta nera con due occhioni lacrimevoli.
"Cosa fai? Non voglio cani, faccio fatica a starmi dietro io! No, no! Non lo voglio".
"Guarda, è l'ultimo rimasto, mica lo posso lasciare in mezzo a una strada!"
E così mi trovo a fare da padre a un cucciolo di due mesi e mezzo.
Cominciamo bene: sporco, affamato, su una scatola di cartone sopra una coperta sudicia di escrementi.
Iniziano le prime spese: una cuccia, da mangiare, un collare e tutte quelle cose che servono a mantenerlo in vita e felice.
Sono le 11 di sera, piange. Me lo porto a dormire in camera in fianco al letto.
Sono pentito di avere incontrato Marco. Potessi ritornare indietro...

Venerdì 8 Settembre, mattino.
Visita veterinaria della belva, pastiglie, iniezioni, microchip. Costa più di una persona.
E lo sporco in casa, i giornali sono solo per essere fatti a pezzi.
Sono pentito di avere incontrato Marco. Potessi ritornare indietro...

Martedì 3 Ottobre, pomeriggio.
Lavaggio e pulizia, nemmeno fosse una donna, più di 25 euro per renderlo pulito.
E continua lo sporco in casa, alzate ancora notturne, uscite in giardino e passeggiate senza fine.
Sono pentito di avere incontrato Marco. Potessi ritornare indietro...

Giovedì 26 Ottobre, sera.
Ha mangiato dei funghi in giardino, sta male, corri dal veterinario, mi sta dissanguando.
Sono pentito di avere incontrato Marco. Potessi ritornare indietro...

Settembre, Ottobre, Novembre.
90 giorni di recriminazioni, di parolacce, di alzate a ore impossibili, di pulizie con relativo male alla schiena.
90 giorni senza libri, riunioni con amici, fiere e fagiolate.
90 giorni maledicendo il giorno che ho incontrato Marco. Potessi ritornare indietro...

Venerdì 1° Dicembre mattina.
Finalmente le cose sono migliorate, non sporca più in casa, dorme senza farmi dannare, a passeggio si comporta educatamente. Trovo il tempo per leggere un libro.
E' la prima volta che ringrazio il giorno che ho incontrato Marco, ho trovato una compagnia.
Mi gira la testa, vedo tutto offuscato, la nebbia mi avvolge, mi sento male...

..........

Sabato 2 Settembre ore 16.45
Mi chiama Marco per salutarmi e dirmi che se ne va dall'Italia.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2017, 22:51:43

[B]CHE COSA È SUCCESSO TRA TUO PADRE E TUA MADRE?[/B]

Spett. Timeflix,
Chi Vi scrive è uno dei Vostri abbonati della primissima ora. Ho aderito alla prima campagna di abbonamenti non appena Vi fu confermato l’uso in esclusiva mondiale del generatore orientabile di ponti di Einstein-Rosen. Fin da quando fu definitivamente appurato che le leggi della fisica consentono il passaggio a senso unico di fotoni nella direzione della freccia del tempo fui certo che ben presto avremmo potuto assistere come spettatori privilegiati ad eventi noti e meno noti, certi o controversi, della storia umana. Quindi ho partecipato con entusiasmo al crowdfunding internazionale e mi sono subito abbonato. Consapevole dei costi di funzionamento dei generatori e delle risorse di calcolo per il corretto puntamento dei buchi temporali, non ho avuto esitazioni a pagare quanto richiesto.
Purtroppo, per quanto la Vostra offerta di canali tematici sia molto ampia, sono rimasto assai deluso a causa della promessa non mantenuta di un canale dedicato alla storia delle religioni. Infatti, fin dalle prime campagne pubblicitarie, pregustavo la possibilità di assistere agli eventi reali da cui originarono le diverse fedi e credenze dell’umanità.
Quindi Vi informo che sono molto propenso a non rinnovare l’abbonamento.
In attesa di riscontro, porgo saluti.
Abbonato IT3577

Gentile Abbonato,
La ringraziamo per avere sostenuto Timeflix.
Fin dalle primissime esplorazioni di eventi connessi con la nascita delle religioni, le gerarchie delle tre religioni monoteiste, seguite ben presto da tutti gli altri credi organizzati, si sono consociate per intraprendere azioni legali volte non solo a secretare per un periodo di 666 anni i risultati di dette esplorazioni, ma ad impedirne di ulteriori. Tutti i governi del mondo non hanno avuto altra scelta che proclamare il bando universale delle esplorazioni a tema religioso. Ogni nostro ricorso è fallito e la chiusura di ogni nostra attività sarebbe certa se dovessimo andare contro le prescrizioni del bando.
Siamo dispiaciuti del Suo disappunto e ci pregiamo di offrirLe gratuitamente la possibilità di assistere all’evento più importante della Sua esistenza trascorsa. Siamo consapevoli che al giorno d’oggi ogni evento importante della nostra vita è registrato. Ma non tutti lo sono. Siamo certi che con lo studio dei Suoi dati personali, seguito da calcoli accurati per il corretto puntamento, potremmo consentirLe di assistere al Suo concepimento.
A Sua disposizione per ogni ulteriore chiarimento, porgiamo cordiali saluti.
Timeflix


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 01 Dicembre 2017, 13:13:09

[SIZE=2]Buongiorno a tutti, è tempo di votare! Dopo attenta riflessione, ho stabilito che le regole per votare vanno leggermente riformate.
Qui di seguito pubblicherò la lista dei 36 racconti pubblicati.
Gli UMini che intendono votare devono [B]copiarla, incollarla in un messaggio privato e indirizzarlo a me con i voti corrispondenti a ogni titolo[/B].
Siete caldamente invitati a votare [B]tutti [/B]i racconti (e questo vale anche per gli autori): [B]la scala va da 1 a 5[/B], e potete tener conto di vari fattori (aderenza al tema, scorrevolezza, intensità del messaggio, poesia, ecc.).
Non renderò pubblica la classifica provvisoria delle votazioni, in modo da non influenzare i voti successivi. Solo dopo la scadenza del termine per votare [/SIZE]sarà resa pubblica la classifica finale.
[SIZE=2]
Ecco di seguito l'elenco dei racconti:

1 BizzarroWorld 2017
2 Il pianeta del tempo perduto
3 Una volta nella vita
4 Il re degli orologi
5 L’elemento scatenante
6 Tempo surreale
7 Il prezzo della bellezza
8 Tempo prevenuto
9 Il numero perduto
10 Tempo da ladri
11 Il tuo tempo è finito
12 Archeologia sommaria
13 Tempo
14 Il valore del tempo
15 Tempus fugit
16 Meglio un uovo ieri che una gallina oggi
17 Viva la…
18 La radice del problema
19 Click
20 Fuori tempo
21 Il sorriso della Monna Lisa
22 L’ultimo viaggio
23 I.L. T.E.M.P.O.
24 Tutto il tempo per me
25 Nella testa della nonna
26 It’s Time! It’s Showtime!
27 Compiti di storia
28 Achille, la tartaruga e il tempo
29 Il viaggio
30 Il tempo è il solo nemico
31 Tic-tac
32 Noi siamo il tempo
33 Tempo alieno
34 Questione di tempo
35 Loop temporale
36 Che cosa è successo tra tuo padre e tua madre?

Mi raccomando, dunque: VOTATE! [/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 02 Dicembre 2017, 12:52:01

Cari UMini,
mi sono giunte un paio di comunicazioni da parte di utenti del sito che si sono accorti dello sforamento del limite dei 2.500 caratteri, spazi inclusi, di alcuni racconti.
In particolare, sei di questi erano di un centinaio di caratteri oltre il limite.
Mancavano poche ore alla scadenza del termine per le presentazioni: cosa fare?
Se avessi squalificato i racconti fuori norma, gli autori esclusi avrebbero potuto dirmi: "Ma non potevi avvertirci, così avremmo provveduto a tagliarli e a rispedirteli?".
D'altra parte, come sta succedendo adesso, alcuni autori che hanno rispettato le regole potrebbero indispettirsi con me per aver ammesso lavori non conformi.
Mi trovavo tra l'incudine e il martello.
Agendo con spirito un po' "italiano", ho cercato di minimizzare l'impatto dello sforamento dei racconti, asciugandoli un poco e facendo rientrare nel 3% massimo la percentuale di sforamento (max 74 caratteri extra).
L'ho fatto in buona fede, cercando di essere il più possibile inclusivo, e consapevole del fatto che, in fondo, si tratta di un gioco e, se c'è stata una mancanza di trasparenza me ne scuso, ma non ho avuto il tempo di avvisare.
Non è un gioco a premi in cui ci sono in palio migliaia di euro, ma è un modo per animare il sito e dare un po' di soddisfazione a chi ha velleità letterarie.
Mi assumo quindi tutte le responsabilità per non aver controllato in tempo utile i racconti pervenuti, chiedo scusa a chi si possa sentire offeso o preso in giro, o svantaggiato come autore (anche se penso che una frase in più non avvantaggi eccessivamente chi ha sforato) per questa cosa, anche se ribadisco che lo scopo principale e lo spirito del concorso è quello di divertirsi e gustare la fantasia scaturita dalla mente degli amici di UM.
Non intendo comunque procedere alla squalifica dei racconti fuori norma, lasciando eventualmente ai votanti il potere di tenerne conto.
Controllando peraltro i racconti dello scorso anno, ne ho trovati tre "fuori norma". Se ci fosse una disputa legale, il concorso "La caduta" andrebbe reso nullo. Cosa facciamo, allora? Proseguiamo comunque in allegria e amicizia, anche se consapevoli che comunque qualcuno ha "peccato"? L'anno prossimo vedrò di essere più rigoroso (se vorrete ancora un concorso).
Aspetto vostri commenti in merito, ma la cosa che mi preme di più è [B]chiedervi di votare[/B].


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Mr.Chicago il 02 Dicembre 2017, 13:24:22

Decisamente proseguiamo in allegria e amicizia! [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Fantobelix il 02 Dicembre 2017, 14:03:54

Sostengo Marco e l'iniziativa apprezzando tutto quello che sta facendo per mantenerne la genuinità e il piacere, nei valori più lodevoli e apprezzabili di UM.
A lui e ai Collaboratori che lo hanno supportato il mio Grazie sincero.
A tutti, invece, il caloroso invito a partecipare alle votazioni come forma migliore di apprezzamento e ringraziamento per Marco e per tutti quelli che hanno accettato la sfida.
Sono certo che farete ogni sforzo per dare il vostro contributo x animare e dare corpo ad una classifica ampiamente condivisa e partecipata!!! Prendetevi questo piccolo impegno come membri di UM.... magari avrete anche qualche piacevole e inattesa sorpresa!
Ci contiamo.
Grazie!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 02 Dicembre 2017, 14:10:38

Questo è quello che rende UM un sito unico: lo spirito di genuina sincerità ed amicizia che lo animano
Sono contento, anzi fiero di farne parte
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: odisseo il 02 Dicembre 2017, 20:36:33

Leggendo, mi era sembrato che qualche racconto fosse un po' troppo lungo (rispetto ai parametri fissati).
Ma non mi sembra il caso di farne un dramma. I votanti potranno sempre tenerne conto e regolarsi di conseguenza (se vogliono).
Comunque un grandissimo GRAZIE a Marco e alla sua pregevole iniziativa, agli amministratori, nonché a tutti i partecipanti.
Alla fine è sempre un gioco ed un'occasione per confrontarsi.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: articioc67 il 02 Dicembre 2017, 22:32:50

Grazie a tutti i partecipanti!
Io però non voterò... la scusa ufficiale è che mi sento "in conflitto di interessi", il vero motivo è che solitamente nel periodo prima di Natale (cioè da settembre a dicembre) proprio non riesco a trovare il tempo (ah ah, gioco di parole non voluto!) di leggere con la dovuta attenzione tutti i racconti:-(

Il Carciofo


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Tony Lee il 03 Dicembre 2017, 13:02:06


Dopo la gaffe dell'anno scorso, che fortunatamente è diventata un simpatico aneddoto (con ciccio ancora ci scherziamo), quest'anno mi sono ben guradato dal "controllare" il lavoro degli altri.
La verità, come scoprì l'anno scorso insieme a Marco Kapp, è che il conteggio di Word può variare da versione a versione (anche se non di 100 caratteri).
Propongo quindi per il futuro questo sito:
https://contacaratteri.it/
Probabilmente non sarà attendibile al 100% ma almeno sarà uguale per tutti... e sarà anche più facile per Marco controllare i racconti stabilirne la validità.
Sono d'accordo con tutti voi, sia per la bellissima iniziativa che è diventata un appuntamento atteso da tutti, sia per l'ambientazione casereccia e senza troppe pretese dell'evento.
Capisco però, che anche se non si gioca in un mondiale ma bensì nel cortile di casa, le regole devono essere equanime e chiare per tutti, o qualcuno si potrebbe scazzare (scusate il francesismo).
Ma ci sono cose che capisco un po' meno...
Tony

P.S. Volevo cogliere l'occasione per ringraziare Luigi, per il libro che mi ha regalato per il concorso dell'anno scorso, non l'ho fatto prima perché l'ho ricevuto da poco a causa dei problemi di tempo di entrambi.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: victory il 03 Dicembre 2017, 14:05:35

Io sono d'accordo con Marco [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
A tutti cercate di votare in fretta che sono pronto per stampare [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG]
vic


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: articioc67 il 03 Dicembre 2017, 14:17:55

Grazie a te, Tony [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 03 Dicembre 2017, 18:11:12

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=9069&start=60#100870 date=1512302526]

Dopo la gaffe dell'anno scorso, che fortunatamente è diventata un simpatico aneddoto (con ciccio ancora ci scherziamo), quest'anno mi sono ben guradato dal "controllare" il lavoro degli altri.
La verità, come scoprì l'anno scorso insieme a Marco Kapp, è che il conteggio di Word può variare da versione a versione (anche se non di 100 caratteri).
Propongo quindi per il futuro questo sito:
https://contacaratteri.it/
Probabilmente non sarà attendibile al 100% ma almeno sarà uguale per tutti... e sarà anche più facile per Marco controllare i racconti stabilirne la validità.
Sono d'accordo con tutti voi, sia per la bellissima iniziativa che è diventata un appuntamento atteso da tutti, sia per l'ambientazione casereccia e senza troppe pretese dell'evento.
Capisco però, che anche se non si gioca in un mondiale ma bensì nel cortile di casa, le regole devono essere equanime e chiare per tutti, o qualcuno si potrebbe scazzare (scusate il francesismo).
Ma ci sono cose che capisco un po' meno...
Tony

P.S. Volevo cogliere l'occasione per ringraziare Luigi, per il libro che mi ha regalato per il concorso dell'anno scorso, non l'ho fatto prima perché l'ho ricevuto da poco a causa dei problemi di tempo di entrambi.
[/quote]

[SIZE=2]Caro Tony, venerdì sera tardi ho controllato l'elenco dei racconti speditomi da un utente. Ho scoperto cos'è che fa sballare il numero di caratteri conteggiati sul foglio Word: Se produci il testo direttamente su Word e conti i cartteri ti esce un numero. Se invece rifai l'operazione dopo aver copiato il testo, ad es. da Uraniamania, su un foglio Word il numero è diverso.
Ciò è dovuto al fatto che, nel secondo caso, Word usa una formattazione che sostituisce gli "a capo" a forma di "P" rovesciata con dei simboli simili a "enter". Questi ultimi, anche se non sono visibili a video, Word li conteggia come caratteri. Perciò risultano tanti caratteri extra in più quanto sono gli "a capo" nel racconto. Risolto questo inghippo, ho ristretto a sei il numero di racconti che sforano, contro i dieci che apparentemente risultavano all'inizio.

Detto questo, per dare "giustizia" agli autori che hanno puntualizzato il fatto che chi ha sforato potrebbe risultare in un certo modo avvantaggiato, chiedo cortesemente, per non cambiare ulteriormente le regole in corsa e aggiungere sgradevoli penalità, di essere voi votanti a decidere o no di tenerne conto nelle votazioni.

Per consentire ciò, ecco di seguito i titoli dei racconti sforanti, e la loro percentuale di caratteri eccedenti:

[SIZE=2]15 [B]Tempus fugit[/B] (2554 caratteri totali = 2,11% in più)
[/SIZE][SIZE=2][SIZE=2]21 [B]Il sorriso della Monna Lisa[/B] (2540 caratteri totali = 1,57% in più)
[/SIZE][/SIZE][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]28 [B]Achille, la tartaruga e il tempo [/B](2520 caratteri totali = 0,79% in più)
[/SIZE][/SIZE][/SIZE][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]30 [B]Il tempo è il solo nemico[/B] (2511 caratteri totali = 0,44% in più)
[/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]33 [B]Tempo alieno[/B] (2549 caratteri totali = 1,92% in più)
[/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]34 [B]Questione di tempo[/B] (2578 caratteri totali = 3,03% in più)
[/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Tony Lee il 04 Dicembre 2017, 09:42:48


Caro Marco, mi spiace contraddirti ma venerdi sera tardi ai sprecato tempo inutilmente [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG].

Condivido la mia esperienza (sempre nello spitrito che ci lega come umini ecc. ecc.):
1 - Scrivo il mio racconto in un semplice foglio di testo, lo copio/incollo sul sito che vi ho indicato, mi indica 2500 caratteri (spazi inclusi senza il titolo ecc.).
2 - Sono al limite! Quindi, come da bando, lo copio/incollo sul Word 2013, mi indica 2500 caratteri.
Soddisfatto, lo copio/incollo su sul PM e te lo spedisco.

3 - Dopo il tuo intervento di ieri, visto che uno dei 6 racconti incriminati è appunto mio, rifaccio la prova (foglio di testo, lo copio/incollo sul Word 2013) e risultano ancora 2500 caratteri.
4 - Non contento, apro internet e copio il mio racconto da UM (postato da te)... indica 2509 caratteri [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG].
5 - Non contento, apro Word 2007 sul vecchio PC, copio il mio racconto dal foglio di testo... indica 2524 caratteri [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_sad.gif[/IMG].
6 - Non contento, apro internet (dal vecchio PC) e copio il mio racconto da UM (postato da te)... indica 2534 caratteri [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_angry.gif[/IMG].
7 - Non ancora contento, sono andato su i miei PM inviati è l'ho copiato da li, in modo da essere sicuro che fosse quello che ti ho mandato. Incollo su Word 2013... risultato: 2500 caratteri.
Da notare la discrepanza fra il punto 4 e il punto 7... Uraniamania aggiunge 9 caratteri??

Ora, non credo ci sia bisogno di sottolineare (anzi sì) che il tuo conteggio è ancora diverso!
Non so quanti caratteri ho scritto, ditemelo voi, ma SO che Word ci prende in giro.
Fate (per favore) anche voi delle prove incrociate e fatemi sapere.
Tony
P.S. Caro Luigi, se il concorso "La caduta" sarà reso nullo, ti dovrò restituire il libro che mi hai regalato [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]. E' ancora intonso, a parte l'autografo di Mongini [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG].


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: miky1 il 04 Dicembre 2017, 10:14:56

Mamma mia ... sto raggiungendo 2.500 motivi per non votare[IMG]http://uraniamania.com/images/s_cool.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 04 Dicembre 2017, 10:36:49

Continuiamo a farci del male...
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: articioc67 il 04 Dicembre 2017, 10:52:40

Ciao a tutti.
Ma dai, è un concorso amichevole, non una sfida all'ultimo sangue [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]
Posso proporre una cosa, se proprio si vuole fare i fiscali?

Io ho appena preparato un bando per un concorso che faremo a Bruxelles, in cinque lingue. Nel regolamento abbiamo messo max 1000 parole (in formato Word)... ma abbiamo aggiunto una tolleranza proprio perché sappiamo che i conteggi possono essere leggermente diversi da software a software.

Che so, mettere una tolleranza del 5%? Su 2500 caratteri sono 125 caratteri. Chi nel suo conteggio sta nei 2500, anche poi con il conteggio eseguito dall'organizzazione è ragionevolmente sicuro di non aver problemi.
Chi ne conta già da sé 2600 ma lo invia lo stesso... beh, poi rischierà di essere squalificato da chi effettua ufficialmente il conteggio, e non avrà motivo di protestare [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_tongue.gif[/IMG]

Del resto, non mi sembra che un centinaio di caratteri in più offrano un vantaggio significativo.

Che dite?

Il Carciofo

P.S. Macché restituire il libro in regalo... è un regalo, non un anello di fidanzamento[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Algernon il 04 Dicembre 2017, 10:53:51

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=9069&start=60#100875 date=1512376968]

Caro Marco, mi spiace contraddirti ma venerdi sera tardi ai sprecato tempo inutilmente [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG].

Condivido la mia esperienza (sempre nello spitrito che ci lega come umini ecc. ecc.):
1 - Scrivo il mio racconto in un semplice foglio di testo, lo copio/incollo sul sito che vi ho indicato, mi indica 2500 caratteri (spazi inclusi senza il titolo ecc.).
2 - Sono al limite! Quindi, come da bando, lo copio/incollo sul Word 2013, mi indica 2500 caratteri.
Soddisfatto, lo copio/incollo su sul PM e te lo spedisco.

3 - Dopo il tuo intervento di ieri, visto che uno dei 6 racconti incriminati è appunto mio, rifaccio la prova (foglio di testo, lo copio/incollo sul Word 2013) e risultano ancora 2500 caratteri.
4 - Non contento, apro internet e copio il mio racconto da UM (postato da te)... indica 2509 caratteri [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG].
5 - Non contento, apro Word 2007 sul vecchio PC, copio il mio racconto dal foglio di testo... indica 2524 caratteri [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_sad.gif[/IMG].
6 - Non contento, apro internet (dal vecchio PC) e copio il mio racconto da UM (postato da te)... indica 2534 caratteri [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_angry.gif[/IMG].
7 - Non ancora contento, sono andato su i miei PM inviati è l'ho copiato da li, in modo da essere sicuro che fosse quello che ti ho mandato. Incollo su Word 2013... risultato: 2500 caratteri.
Da notare la discrepanza fra il punto 4 e il punto 7... Uraniamania aggiunge 9 caratteri??

Ora, non credo ci sia bisogno di sottolineare (anzi sì) che il tuo conteggio è ancora diverso!
Non so quanti caratteri ho scritto, ditemelo voi, ma SO che Word ci prende in giro.
Fate (per favore) anche voi delle prove incrociate e fatemi sapere.
Tony
P.S. Caro Luigi, se il concorso "La caduta" sarà reso nullo, ti dovrò restituire il libro che mi hai regalato [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]. E' ancora intonso, a parte l'autografo di Mongini [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG].
[/quote]

Quale opzione di incolla usi?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 04 Dicembre 2017, 11:14:28

[COLOR=#ff0000][SIZE=3][B] Per favore, basta[/B][/SIZE][/COLOR]
[SIZE=3]
[/SIZE]
[SIZE=2]Gian[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Fantobelix il 04 Dicembre 2017, 11:24:36

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=9069&start;=#100880 date=1512382468]
[COLOR=#ff0000][SIZE=3][B] Per favore, basta[/B][/SIZE][/COLOR]
[SIZE=2]Gian[/SIZE]
[/quote]
Quoto.
Non stiamo facendo matematica e 5, 10, 30 caratteri o poco più non fanno differenza Fermiamoci al penultimo messaggio di Marco.kapp che è più che chiaro e corretto ed è lo spirito del concorso e di UM.
Grazie.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: articioc67 il 04 Dicembre 2017, 11:44:23

Torniamo a parlare di cose serie: per esempio il calcio!
Mesi fa avevo scritto questo brevissimo racconto sul calcio (che soffre del limite "di circa 200 parole" impostomi)... ma direi che ha a che fare anche con il tema del concorso, e ve lo invio fuori tempo massimo.
E un saluto a tutti i milanisti [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG]


[B]La squadra più forte del secolo[/B]

Gabriele era confuso. Un gran mal di testa, la vista annebbiata.
Dalla nebbia lentamente emerse un volto. Lo mise a fuoco, e cercò di ricordare chi fosse: l’aveva già visto, chissà dove, chissà quando.
«Facchetti! Roberto Facchetti, dell’Inter! Ma sei scomparso da più di quarant’anni...»
«Sono io. Però dieci minuti fa ero a casa mia... E tu chi sei?»
«Gabriele Mazzola. Anch’io gioco nell’Inter... adesso Interstellare Ambrosiana. Ma perché...»
Fu interrotto da un ronzio, e per la prima volta si guardò intorno. In una sorta di gabbia di cristallo violetto si stava materializzando un corpo. Due tipi robusti, posizionati intorno alla gabbia, lo afferrarono per le braccia e lo sdraiarono, incosciente, su una panca.
Altri uomini intorno, e tra il chiacchiericcio di fondo Gabriele captò qualche nome, riconoscendone alcuni di giocatori dell’Inter. Di epoche diverse.
«Silenzio, prego!» tuonò un uomo brizzolato. Il brusio si calmò. «Bene, vedo che anche l’ultimo di voi si è ripreso. Sarò breve. Io sono José Herrera, il vostro allenatore. Ho tre mesi di tempo per prepararvi.»
«Contro chi? E come...» cominciò una voce dal centro della sala.
«Le guerre interstellari non convengono. Con i Grook, alieni nostri contendenti, ci giochiamo a calcio il possesso di nuovi pianeti. Il regolamento obbliga a scegliere gli atleti da un’unica squadra... ma non fa cenno al fatto che debbano essere di un’unica epoca. Benvenuti nel futuro, giocatori dell’Intertemporale Ambrosiana!»


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: mishita il 04 Dicembre 2017, 12:29:37

[quote author=articioc67 qlnk=board=25&threadid=9069&start=75#100882 date=1512384263]
Torniamo a parlare di cose serie: per esempio il calcio!
Mesi fa avevo scritto questo brevissimo racconto sul calcio (che soffre del limite "di circa 200 parole" impostomi)... ma direi che ha a che fare anche con il tema del concorso, e ve lo invio fuori tempo massimo.
[/quote]

Grande Giove!
Come sempre il migliore...

saluti
mish


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: articioc67 il 04 Dicembre 2017, 12:40:17

[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] Grazie, Mish
Appena riesco a trovare il tempo, mi leggo anche tutti i vostri.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: ciccio il 05 Dicembre 2017, 08:06:49

[quote author=articioc67 qlnk=board=25&threadid=9069&start=75#100882 date=1512384263]
Torniamo a parlare di cose serie: per esempio il calcio!
Mesi fa avevo scritto questo brevissimo racconto sul calcio (che soffre del limite "di circa 200 parole" impostomi)... ma direi che ha a che fare anche con il tema del concorso, e ve lo invio fuori tempo massimo.
E un saluto a tutti i milanisti [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG]


[B]La squadra più forte del secolo[/B]

Gabriele era confuso. Un gran mal di testa, la vista annebbiata.
Dalla nebbia lentamente emerse un volto. Lo mise a fuoco, e cercò di ricordare chi fosse: l’aveva già visto, chissà dove, chissà quando.
«Facchetti! Roberto Facchetti, dell’Inter! Ma sei scomparso da più di quarant’anni...»
«Sono io. Però dieci minuti fa ero a casa mia... E tu chi sei?»
«Gabriele Mazzola. Anch’io gioco nell’Inter... adesso Interstellare Ambrosiana. Ma perché...»
Fu interrotto da un ronzio, e per la prima volta si guardò intorno. In una sorta di gabbia di cristallo violetto si stava materializzando un corpo. Due tipi robusti, posizionati intorno alla gabbia, lo afferrarono per le braccia e lo sdraiarono, incosciente, su una panca.
Altri uomini intorno, e tra il chiacchiericcio di fondo Gabriele captò qualche nome, riconoscendone alcuni di giocatori dell’Inter. Di epoche diverse.
«Silenzio, prego!» tuonò un uomo brizzolato. Il brusio si calmò. «Bene, vedo che anche l’ultimo di voi si è ripreso. Sarò breve. Io sono José Herrera, il vostro allenatore. Ho tre mesi di tempo per prepararvi.»
«Contro chi? E come...» cominciò una voce dal centro della sala.
«Le guerre interstellari non convengono. Con i Grook, alieni nostri contendenti, ci giochiamo a calcio il possesso di nuovi pianeti. Il regolamento obbliga a scegliere gli atleti da un’unica squadra... ma non fa cenno al fatto che debbano essere di un’unica epoca. Benvenuti nel futuro, giocatori dell’Intertemporale Ambrosiana!»
[/quote]

Bello pur non apprezzando il calcio mi è piaciuto.

P.s. la tolleranza al 5 % mi sembra adeguata e inutile diventare matti a contare e ricontare


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: odisseo il 06 Dicembre 2017, 15:25:53

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=60#100861 date=1512130389]
[SIZE=2]Buongiorno a tutti, è tempo di votare! Dopo attenta riflessione, ho stabilito che le regole per votare vanno leggermente riformate.
Qui di seguito pubblicherò la lista dei 36 racconti pubblicati.
Gli UMini che intendono votare devono [B]copiarla, incollarla in un messaggio privato e indirizzarlo a me con i voti corrispondenti a ogni titolo[/B].
Siete caldamente invitati a votare [B]tutti [/B]i racconti (e questo vale anche per gli autori): [B]la scala va da 1 a 5[/B], e potete tener conto di vari fattori (aderenza al tema, scorrevolezza, intensità del messaggio, poesia, ecc.).
Non renderò pubblica la classifica provvisoria delle votazioni, in modo da non influenzare i voti successivi. Solo dopo la scadenza del termine per votare [/SIZE]sarà resa pubblica la classifica.
[SIZE=2]

[/SIZE]
[SIZE=2]Ciao Marco. [/SIZE]
[SIZE=2]sta bene non diffondere in anteprima i risultati parziali per non influenzare quelli che devono/vogliono ancora votare.[/SIZE]
[SIZE=2]Però sarebbe interessante sapere, almeno con cadenza settimanale, il numero dei partecipanti al voto.[/SIZE]
[SIZE=2]Grazie.[/SIZE][/quote]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: capricorno52 il 06 Dicembre 2017, 18:39:58

Anche se non tifo Inter ringrazio Articioc67 per il raccontino sul Tempo ed il Calcio.
Secondo me ci fa capire l' essenza di questo Forum , non è importante contare i caratteri , quando le differenze sono marginali, ma è importante partecipare per divertirsi.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: articioc67 il 06 Dicembre 2017, 18:46:58

[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 07 Dicembre 2017, 18:34:22

Ad oggi gli UMini che hanno votato sono 4, me compreso.
Forza!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: odisseo il 07 Dicembre 2017, 19:27:52

Grazie.
Il tempo di rileggere un po' tutto (è parecchia roba, quasi un lavoro) ed esprimero' le mie preferenze.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Mr.Chicago il 07 Dicembre 2017, 19:28:43

Sisi...anche io lo farò di sicuro in questi giorni...:)


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: alfio il 09 Dicembre 2017, 14:51:27


Funziona il concorso sul tempo! mi ha riportato nel 1962, all'epoca de Il marziano in cattedra... Come si fa ora a ritornare nel 2017?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 09 Dicembre 2017, 15:15:52

[quote author=alfio qlnk=board=25&threadid=9069&start=75#100905 date=1512827487]

Funziona il concorso sul tempo! mi ha riportato nel 1962, all'epoca de Il marziano in cattedra... Come si fa ora a ritornare nel 2017?
[/quote]

Votando! Puoi copiare la lista in Home Page dei racconti, incollarla in un messaggio privato indirizzato a me, aggiungere un voto da 1 a 5 per ogni racconto, e spedirmelo. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: alfio il 10 Dicembre 2017, 11:42:08


Ho letto tutti i racconti e vorrei votare, ma il messaggio privato non parte!
Pur avendo riempite le caselle il programma mi dice: "è obbligatorio inserire Utente, oggetto e testo del messaggio."


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 10 Dicembre 2017, 12:49:11

Spesso il copia/incolla da Word non funziona
Copia in Notes o altro dove la formattazione è semplificata e incolla poi da lì
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: alfio il 10 Dicembre 2017, 14:33:07


Perfetto. Grazie. :-)


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: capricorno52 il 10 Dicembre 2017, 20:38:48

E' successo anche a me un paio di volte.
Puoi riprovare , uscendo prima dalla sessione di UraniaMania
oppure incollare con l'opzione Word solo testo.

Ciao


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 11 Dicembre 2017, 18:43:42

Ad oggi hanno votato 14 utenti. Purtroppo, però, mancano all'appello le gentili signore... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_kiss.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 11 Dicembre 2017, 19:38:04

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start;=#100918 date=1513014222]
Ad oggi hanno votato 14 utenti. Purtroppo, però, mancano all'appello le gentili signore... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_kiss.gif[/IMG]
[/quote]
Perché, hanno "scritto" anche delle Signore?
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 11 Dicembre 2017, 20:09:22

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=9069&start=90#100919 date=1513017484]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start;=#100918 date=1513014222]
Ad oggi hanno votato 14 utenti. Purtroppo, però, mancano all'appello le gentili signore... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_kiss.gif[/IMG]
[/quote]
Perché, hanno "scritto" anche delle Signore?
G
[/quote]

Sì, c'è stata un'autrice, che aveva partecipato anche l'anno scorso. Però anche chi non ha scritto può comunque votare. Avanti, donzelle, fatevi rappresentare! [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/53.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/53.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/53.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Mr.Chicago il 11 Dicembre 2017, 20:37:37

L'anno scorso quanti furono i votanti?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 11 Dicembre 2017, 21:40:40

[quote author=Mr.Chicago qlnk=board=25&threadid=9069&start;=#100921 date=1513021057]
L'anno scorso quanti furono i votanti?
[/quote]
19


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 12 Dicembre 2017, 20:14:15

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=90#100920 date=1513019362]

Sì, c'è stata un'autrice, che aveva partecipato anche l'anno scorso. Però anche chi non ha scritto può comunque votare. Avanti, donzelle, fatevi rappresentare! [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/53.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/53.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/53.gif[/IMG]
[/quote]

Mi correggo: l'anno scorso non aveva partecipato nessuna autrice. Una votante dell'anno scorso, però, quest'anno ha partecipato come autrice (ma non ha ancora votato).


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Fantobelix il 13 Dicembre 2017, 00:00:19

Forza forza.... Ultimi giorni per votare....

Siamo a -3 !!!!!!!!!!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 13 Dicembre 2017, 09:04:54

[quote author=Fantobelix qlnk=board=25&threadid=9069&start=90#100941 date=1513119619]
Forza forza.... Ultimi giorni per votare....

Siamo a -3 !!!!!!!!!!
[/quote]

Ma il termine per votare non scadeva il 22 dicembre? [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_undecided.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Fantobelix il 13 Dicembre 2017, 17:42:27

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=90#100944 date=1513152294]
[quote author=Fantobelix qlnk=board=25&threadid=9069&start=90#100941 date=1513119619]
Forza forza.... Ultimi giorni per votare....

Siamo a -3 !!!!!!!!!!
[/quote]

Ma il termine per votare non scadeva il 22 dicembre? [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_undecided.gif[/IMG]
[/quote]
[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cry.gif[/IMG]
Ma... si....

forse è vero....

ma in fondo il 15 è sempre un venerdì......

poi il 22 è già Natale, son tutti a correre per gli ultimi regali mica a votare su UM......

In realtà è che sono fuso e che non resisto fino al 22... sono curiosoooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
[B][U][SIZE=3]
Intanto votate, che il tempo vola lo stesso, soprattutto a dicembre, al resto ci penseremo!
[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [/SIZE][/U][/B]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 16 Dicembre 2017, 12:20:26

Siamo arrivati a quota 17 votanti, con alcuni amici che hanno promesso di votare.

Ho riscontrato che per molti è diffcoltoso andare a rileggere tutti i 36 racconti a ritroso sul forum, perciò mi rendo disponibile a inviare via mail un file Word o .pdf per quanti lo richiederanno via MP al sottoscritto. Ovviamente dovrete indicarmi il [I]vostro [/I]indirizzo al quale spedire la raccolta.
Ricordo a tutti quelli che voteranno di controllare di aver messo il voto a [B]tutti [/B]i racconti.
Grazie


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: rammstein il 17 Dicembre 2017, 09:12:04

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=90#100970 date=1513423226]
Siamo arrivati a quota 17 votanti, con alcuni amici che hanno promesso di votare.

a tutti quelli che voteranno di controllare di aver messo il voto a [B]tutti [/B]i racconti.
Grazie
[/quote]


Solo 17? Praticamente neanche gli autori stessi [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cry.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Mr.Chicago il 17 Dicembre 2017, 11:40:01

[quote author=Rammstein qlnk=board=25&threadid=9069&start=90#100975 date=1513498324]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=9069&start=90#100970 date=1513423226]
Siamo arrivati a quota 17 votanti, con alcuni amici che hanno promesso di votare.

a tutti quelli che voteranno di controllare di aver messo il voto a [B]tutti [/B]i racconti.
Grazie
[/quote]


Solo 17? Praticamente neanche gli autori stessi [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cry.gif[/IMG]
[/quote]


Su, forza, votate, votate, votate!!
Non facciamo brutte figure! [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Ursus il 21 Dicembre 2017, 00:23:08


Quasi mi dimenticavo dell' evento....complimenti a tutti e vinca il migliore!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Fantobelix il 21 Dicembre 2017, 07:03:32

[quote author=Ursus qlnk=board=25&threadid=9069&start=105#100990 date=1513812188]

Quasi mi dimenticavo dell' evento....complimenti a tutti e vinca il migliore!
[/quote]
Speriamo che non ti sia dimenticato di votare... Ci sono ancora un paio di giorni (scarsi) per farlo!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 21 Dicembre 2017, 10:32:57

[SIZE=2]Ad oggi siamo arrivati a quota 26 votanti. Direi che è un buon risultato...[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 23 Dicembre 2017, 13:29:22

[SIZE=2]Con 31 votanti si sono concluse le votazioni del concorso per UMini 2017 - Il Tempo.
Il risultato è il seguente:

[COLOR=#FF0000][B]1° classificato[/B][/COLOR]: [B]Tony Lee[/B], con il racconto [B]"Meglio un uovo ieri che una gallina oggi"[/B] - 122 voti raccolti [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/Generiche/1premio.gif[/IMG]
[COLOR=#FF0000][B]2° classificato[/B][/COLOR]: [B]Marco.kapp[/B], con il racconto [B]"Nella testa della nonna"[/B] - 112 voti
[COLOR=#FF0000][B]3° classificato[/B][/COLOR]: [B]Ciccio[/B], con racconto [B]"Il numero perduto"[/B] - 108 voti

Il vincitore ha diritto a scegliere un libro delle Edizioni Della Vigna.
Allego a questo post il file Excel che riporta tutti i voti degli utenti e il grafico riepilogativo.
Complimenti a tutti i partecipanti e... arrivederci al prossimo concorso!
[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Tony Lee il 23 Dicembre 2017, 17:10:36

Ancora??? Così mi monto la testa!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: rammstein il 23 Dicembre 2017, 17:38:16

Complimenti a tutti!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Ursus il 23 Dicembre 2017, 19:15:56


[FONT=Helvetica Neue, Helvetica, Arial, Lucida Grande, sans-serif][HIGHLIGHT=#ffffff]

Complimenti agli organizzatori e a tutti i partecipanti: un bell'evento che merita mille lodi.
Mio malgrado, volevo comunque sollevare una questione su un racconto che mi era piaciuto particolarmente e che di fatto ho votato 4...
Ieri, facendo leggere i racconti ad un'amica, mi ha fatto notare che il racconto è in giro sul web da più di un anno.


[URL=http://www.duepuntotre.it/2016/04/bimbo-compra-unora-di-tempo-del-suo-papa.html]http://www.duepuntotre.it/2016/04/bimbo-compra-unora-di-tempo-del-suo-papa.html[/URL]

[URL=https://www.qumran2.net/ritagli/index.php?temi=valore+del+tempo]https://www.qumran2.net/ritagli/index.php?temi=valore+del+tempo[/URL]

Fate le dovute considerazioni.

Ursus
P.S. Ora vado a controllare anche gli altri...



[/HIGHLIGHT][/FONT][FONT=Helvetica Neue, Helvetica, Arial, Lucida Grande, sans-serif][HIGHLIGHT=#ffffff][FONT=HelveticaNeue, Helvetica Neue, Helvetica, Arial, Lucida Grande, sans-serif][SIZE=4]
[SIZE=2][FONT=Arial]
[/FONT][/SIZE]
[/SIZE][/FONT][/HIGHLIGHT][/FONT]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: odisseo il 23 Dicembre 2017, 22:33:58

Congratulazioni al vincitore ed ai "piazzati": sono tutti e 3 dei bellissimi racconti.
Complimenti a tutti i partecipanti e agli organizzatori che hanno reso possibile questo simpatico e goliardico confronto: è stato divertente. Mi era sfuggita l'iniziativa e me ne sono accorto solo all'ultimo minuto buttando giù qualcosa di corsa. Per la prossima volta prometto di impegnarmi di più.
Approfitto per augurare a tutti di un sereno Natale con un buon libro.


P.S. Per la mia crescita come "narratore" riterrei importante conoscere, da chi non ha apprezzato il mio racconto e vorrà comunicarmelo con msg, cosa non è piaciuto nel mio racconto (testo, trama, stile, ecc.). Siate cattivi e spietati, è tutta cattiveria costruttiva. Grazie in anticipo.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 25 Dicembre 2017, 11:37:40

[JUSTIFY] Aggiungo anche i miei complimenti agli altri per questa simpatica manifestazione. Per quel che mi riguarda devo dire di avere scritto cinque racconti uno dei quali mi piaceva davvero tanto; li ho cestinati archiviandoli, esattamente non so bene perché, e ho contribuito con i due più corti. Se posso permettermi alcune considerazioni personali vorrei dire che alcune cose, in merito alla iniziativa di cui parliamo, le cambierei. Intanto estrapolerei il tutto dai "Quizzettoni". Mi sembrano quanto meno non conciliabili un concorso di racconti e l'etichetta di quiz o "quizzettoni" che dir si voglia. Troverei un altro nome ex novo per il contenitore. Ho letto che alcuni hanno avuto difficoltà nel votare; mi unisco a loro; ho tentato due volte di farlo, poi ho desistito: dunque non ho votato, lo confesso. Una ultima cosa: continuerò a partecipare, a Dio piacendo, sino a quando nessuno mi tocchi il mio comodo e ultimo posto al quale sono ormai affezionato. Un abbraccio. Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti Voi. [/JUSTIFY][JUSTIFY] Cordialità festaiole.[/JUSTIFY]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 25 Dicembre 2017, 13:04:01

[quote author=Den Heb qlnk=board=25&threadid=9069&start;=#101054 date=1514198260]
[JUSTIFY] Aggiungo anche i miei complimenti agli altri per questa simpatica manifestazione. Per quel che mi riguarda devo dire di avere scritto cinque racconti uno dei quali mi piaceva davvero tanto; li ho cestinati archiviandoli, esattamente non so bene perché, e ho contribuito con i due più corti. Se posso permettermi alcune considerazioni personali vorrei dire che alcune cose, in merito alla iniziativa di cui parliamo, le cambierei. Intanto estrapolerei il tutto dai "Quizzettoni". Mi sembrano quanto meno non conciliabili un concorso di racconti e l'etichetta di quiz o "quizzettoni" che dir si voglia. Troverei un altro nome ex novo per il contenitore. Ho letto che alcuni hanno avuto difficoltà nel votare; mi unisco a loro; ho tentato due volte di farlo, poi ho desistito: dunque non ho votato, lo confesso. Una ultima cosa: continuerò a partecipare, a Dio piacendo, sino a quando nessuno mi tocchi il mio comodo e ultimo posto al quale sono ormai affezionato. Un abbraccio. Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti Voi. [/JUSTIFY][JUSTIFY] Cordialità festaiole.[/JUSTIFY]

[/quote]
Creato subito il forum Concorsi
Buon Natale e Felice Anno Nuovo anche a Te
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 25 Dicembre 2017, 16:23:18

Più veloce del "baléno" di Manzoniana memoria...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Ursus il 26 Dicembre 2017, 01:40:00


Test superato....!
L'anno prossimo parteciperò anch'io a questo bel concorso, spero di saper suscitare un po' più "interesse"... Visto i recenti risultati...!!! Un augurio a tutta Uraniamaria di buone festività Ursus


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: odisseo il 27 Dicembre 2017, 21:09:51

Sembra che questo nostro piccolo concorso stia cominciando veramente ad incuriosire.
Magari è un po' troppo pretenzioso chiamarlo "concorso" - a rigore dovrebbe esserci incompatibilità tra organizzatori e partecipanti, perciò diciamo che è più un confronto tra amici - ma già si potrebbe pensare alla prossima edizione.
La formula (presentazione, pubblicazione anonima, caratteri), considerando l'estrema correttezza del nostro organizzatore Marco, può anche rimanere la stessa.
Ma ora che c'è uno spazio "dedicato", si potrebbe lanciare una specie di referendum per decidere l'argomento.
Dopo la "Ricerca", la "Caduta" e il "Tempo", che sono stati ben sviscerati, io proporrei alcuni dei principali temi classici di f.s. certamente in grado di solleticare la fantasia dei partecipanti.
Per cominciare, che ne dite di:
- relatività, cronotopo (spazio-tempo multidimensionale), luce, dimensione quantistica e qualsiasi diavoleria scientifica attinente: che è lo spunto tecnologico del filone più classico;
- guerre, battaglie e scontri: praticamente indispensabili in qualsiasi space-opera (e non solo);
- dimensione onirica: così cara a Dick e compagnia bella.
Altre idee?
Tanti auguri di buon anno a tutti.

M.M.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 27 Dicembre 2017, 21:52:55

Caro Marcello,
dal Tuo messaggio traspare la voglia di un nuovo cimento; non per nulla avevi anche chiesto un giudizio critico sulle Tue opere, da parte di quelli che si erano espressi con i voti più bassi
Bene, il "Concorso" si è sviluppato bene, soprattutto per il merito e l'orgoglio del nostro Marco Kapp
Però io, e qui invito altri ad esprimere il loro parere, non ne farei altri nel breve periodo; temo che si farebbe fatica a trovare nuove "voglie" ed avremmo un certo decadimento; ricordiamoci la fatica ed i solleciti per avere questi 36 racconti
Sicuramente se ne farà un altro, che io proporrei con la collaudata scadenza annuale; allora si potrebbe sì arrivare ai 49 di Hemingwayana memoria.
Piuttosto facciamo una analisi delle regole, che secondo me ed altri potrebbero essere migliorate.
Ad esempio, io tornerei alla formula "chi scrive poi non vota" ed aggiungerei anche che il voto sia operato da una giuria di "esperti" pre-scelti, un po' come per i premi Urania.
Alea jacta est, a Voi la parola
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Ursus il 28 Dicembre 2017, 02:50:04

Lucky, sei un po' contraddittorio.
1) Temi il pericolo per gli scrittori di trovare nuove "voglie" con un intervallo più breve di tempo tra un concorso e l'altro, sottolineando la penuria di racconti, e poi gli proibiresti il piacere del voto??? Basterebbe imporgli un voto fisso per i propri racconti! (Regola uguale per tutti che non altererebbe la classifica!)
2) Toglieresti al lettore medio come me, altrettanto piacere....che dopo aver letto e riletto i racconti, esprimerebbe le proprie preferenze???
3) Daresti ad una giuria di "esperti" "pre scelti" e io aggiungo divinamente eletti, la somma capacità di giudizio?!?
Forse perché noi non siamo all'altezza??? Ottimo modo per divulgare e promuovere questa bella inizziativa di M.K.!!!
Non posso esimermi nel osservare con perplessità, la tua necessità a pochi giorni dalla fine del concorso, di una diversa giuria per l'anno prossimo, da ciò traspare il tuo dubbio sul genuinità di queste votazioni!!! Non male per un iniziativa all'insegna di uno "spirito genuino, sincerità e amicizia"! Fossi uno dei più votati ne rimarrei un pochino male!!! ( se ho letto male, o interpretato male perdonami )
E per finire visto che siamo in spirito natalizio, e almeno tu non sei a passarti l'inverno a Helliconia, mi daresti il tuo parere (se non sbaglio sei un amministratore del sito) sulla mia osservazione di "plagio" di un racconto che qualche giorno fa ho ipotizzato...???

Complimenti agli organizzatori...
e agli scrittori...non stancatevi di scrivete è sempre un piacere leggervi!

Ursus


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Mr.Chicago il 28 Dicembre 2017, 03:21:56

Dopo avervi letto attentamente, penso che lo sprone di Gian a cercare di trovare delle migliorie non debba essere frainteso da parte di nessuno, ne tantomeno additato e ritenuto offensivo...nel mio piccolo posso fare solo alcune considerazioni:
1. Sarebbe saggio non far votare gli stessi autori, onestamente ho avuto grandissima difficoltà a votare me stesso e, darsi tutti lo stesso voto poi, non ha molto senso, a questo punto è come se si partisse tutti da un +3, non serve a molto, credo...
2. Sulla giuria esterna non sono d'accordo, alla fine è parte del piacere essere "protagonisti" come UMini, votando.
3. Il grosso problema, secondo il mio modesto parere, sarebbe riuscire a coinvolgere al voto più persone possibili, magari con regole più intuitive e di facile attuazione.
4. Sarebbe carino che anche il genere giallo/noir sia ammissibile per i racconti
5. Per quanto riguarda il racconto col "plagio" trovo giusto se ne discuta e mi piacerebbe al riguardo, sentire lo scrittore "accusato" anche per dargli l'opportunità di perorare la sua causa, che non andrebbe mai esclusa a priori...
6. Dato l'interesse crescente per questo concorso, magari si potrebbe raddoppiare, ossia crearne uno "estivo" ed uno "invernale"...alla millemondi insomma...:)

Detto ciò il lavoro di trasparenza di Marco Kapp e la sua ammirevole applicazione e a dir poco encomiabile ed io non posso che ringraziarlo!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: mishita il 28 Dicembre 2017, 07:53:17

Sono favorevole al fatto che chi scrive non possa votare, né i propri né i racconti altrui.
Mi piacerebbe evitare, come quest'anno, di essere obbligato a votare i miei racconti, cosa che ho trovato di dubbio gusto. Va da sé che ognuno abbia la massima considerazione dei propri lavori. Non ho voglia di verificare ma mi piacerebbe sapere chi NON ha dato 5 ai propri racconti, se qualcuno c'è stato.
Sarei inoltre favorevole ad una giuria di persone "esterne" per due motivi:
- i voti sarebbero dati con più criterio e non perché il racconto è di un amico
- mi piacerebbe una giuria che finalmente tenesse conto Delle regole della votazione, cioè l'attinenza al tema, dello stile, dell'originalità e delle altre voci. Di più, mi piacerebbe che il voto fosse diviso in queste 3/4 categorie e poi avere una media ponderata.
Anche se un gioco, sarebbe bello giocare con onestà e delle regole un po' più stringenti.
Mi piacerebbe anche limitare il numero di racconti per persona a 2, massimo 3. Preferirei meno racconti, ma di qualità più alta.
IMHO.

Saluti
mish


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: victory il 28 Dicembre 2017, 08:19:18

Caro Mishita, io a miei 2 racconti ho dato 2 ciascuno[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
vic


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Mr.Chicago il 28 Dicembre 2017, 11:24:59

Penso che nessuno abbia una peggior considerazione di se quanto il sottoscritto...che si è dato uno.
Aggiungo solo che sono d'accordo sul numero massimo di racconti per umino, io addirittura ne permetterei uno, neanche due, come dice Mishita....


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 28 Dicembre 2017, 12:53:08

[JUSTIFY] E' semplice constatare come qualsiasi tentativo di miglioramento vada a finire in polemica. Ma siamo terrestri e va bene così, consoliamoci, magari i cosiddetti alieni, se esistono, saranno peggio di noi... Ad ogni buon conto la penso come Lucky. Anche io credo che la cadenza annuale sia la più indicata. Il tempo ravvicinato rischia di stancare e disamorare e poi penso che non sia necessario cercare tra le cose più tecnicamente avanzate e le materie più disparate per scrivere di Fantascienza, almeno con riferimento ad UM e non solo; certo, se si hanno le fondamenta scientifiche e da lì si parte, bene, ma non è certo una "condicio sine qua non". Credo basti un'occasione qualsiasi per scrivere di Fantascienza. Le uniche cose veramente necessarie ritengo siano quelle che non ci mancano e che hanno consentito la nascita di UM: la fantasia e il desiderio di esplorare restando fermi su una sedia; leggendo o scrivendo. [/JUSTIFY][JUSTIFY] Le cordialità di sempre.[/JUSTIFY]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Ursus il 28 Dicembre 2017, 23:45:06


[SIZE=2][FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]Tanto per...[/FONT][/FONT]
[FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]Capisco l'imbarazzo e la difficoltà di votare i propri racconti, ma perché impedire, a chi scrive il piacere di farlo con quello degli altri?[/FONT][/FONT]
[FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]Capisco che il "Tempo" è tiranno, ma quale è il problema nel pubblicare 1 o max 5 racconti? Il "tempo" per leggerli??? Il "tempo" per scriverli...??? Le probabilità di vincere??? Ditemi![/FONT][/FONT]
[FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]Ricordo che, se in questa edizione, gli autori ne avessero scritti uno a testa, ne avremmo letti +/- 15 anziché 36 ! E sicuramente ci saremmo persi qualche bel racconto! [/FONT][/FONT]
[FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]Perché non dare più "tempo" agli autori nel scrivere i propri racconti informandoli prima del tema dell'edizione, in modo che si possano preparare con più accuratezza e partorire più idee, e come dice qualcuno, scrivere dei racconti "migliori" ?!?[/FONT][/FONT]
[FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]E, visto lo spirito di amicizia che anima l'evento più volte ribadito, non capisco chi scrive del bisogno di una nuova giuria: "esterna" "competente" "esperti" o "pre scelta" che sia, come soluzione... a quale problema...??? Forse per un sospetto di scambi di voti tra amici? O incompetenza dei votanti?[/FONT][/FONT]
[FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]Qualunque siano le motivazioni, siamo umani e anche qui in UM come nello sport, politica ecc. traspare il solito leitmotiv alcuni di noi non riconoscono l'esito del voto!!! [/FONT][/FONT]
[FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]Concordo nella onestà e un pochino di etica personale, e al rispetto delle regole. Che dovranno poi essere applicate con un pochino più di fermezza dal l'organizzatore e dai suoi collaboratori.[/FONT][/FONT]
[FONT=.SF UI Text][FONT=.SFUIText]Ursus[/FONT][/FONT][/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: odisseo il 29 Dicembre 2017, 12:23:48

Mi spiace, non volevo innescare alcun vespaio.
Però mi sembra che i toni siano abbastanza civili e, più che una polemica, mi sembra una specie di brainstorming: una raccolta di idee e di opinioni buttate lì tra le quali chi ha "il potere" potrà scegliere la direzione verso cui indirizzare le modifiche. Ovviamente più la scelta sarà popolare, maggiori saranno le adesioni (e la partecipazione) all'iniziativa.
Io più che un collezionista mi ritengo un lettore e più tardi proverò a dare il mio fantascientifico contributo sull'argomento dal punto di vista di un lettore aspirante scrittore.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Tony Lee il 29 Dicembre 2017, 12:50:10

Volevo dire due parole anch'io...
Ovviamente grazie a tutti quelli a cui sono piaciuti i miei racconti e che mi hanno votato, credo che tutti coloro che scrivono, lo fanno per il piacere (proprio e degli altri).
Volevo anche ringraziare tutti quelli che mi hanno fatto i complimenti per la vittoria...
Dopo tutti i solleciti a scrivere e a votare, la freddezza del post-concorso mi ha un po' sorpreso, forse l'unica regola da cambiare, è che gli autori rimangano anonimi anche a concorso finito.
Per quanto riguarda i sugerimenti per il bando, se me lo permettete mi auto-cito:

[quote author=Tony Lee qlnk=board=51&threadid=8736&start=120#97542 date=1483013960]


....sul sistema di voto e, a tal proposito, vorrei proporre di aprire una discussione in uno spazio apposito, per dare dei sugerimenti al nostro Capitano d'Astronave Marco Kapp.
Ognuno di noi potrebbe commentare i punti deboli e quelli di forza, dare sugerimenti e idee a riguardo, per poi infine, con molta umiltà, accettare la decisione ultima e indiscutibile dell'ideatore e organizzatore dell'evento: Marco Kapp.
E' molto bello il fatto che non ci si prenda troppo sul serio, ma delle regole precise che non abbiano bisogno di essere rivedute "En-Passant", a parer mio, darebbero un incentivo in più a partecipare e votare.

[/quote]

Rimango della stessa idea, che sarebbe sempre meglio di tutti i cambi in corsa che hanno caratterizzato l'evento di quest'anno.
Infine, per curiosità e trasparenza, visto che ero convinto che Marco fosse l'unico responsabile, vorrei gentilmente sapere chi sono questi "Collaboratori" di cui si parla e che ruolo hanno svolto durante il concorso.
Grazie.

Tony


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Fantobelix il 29 Dicembre 2017, 14:00:41

Continuiamo a farci del male....

Che qualcosa non abbia funzionato al meglio è purtroppo probabile, quanto meno dal segno e dai toni di certe risposte espresse (alcune francamente poco comprensibili e inappropriate) o di certi di malumori forse in parte inespressi, forse solo per sano buon senso o (questo sì) per amicizia.
Il plauso più importante va sicuramente a chi si è messo in gioco e ha parteicipato con correttezza e piacere anche quest'anno, nel rispetto del senso di questo gioco e nel rispetto degli altri, senza rancori, vociar sopra le righe e astio verso nessuno.
Per quanto riguarda il resto sta a noi voltare pagina e fare tesoro dell'esperienza che anno per anno ci racconta qualcosa di più, non solo delle modalità o regole di ingaggio, ma anche di noi, nel bene e nel male.
Tutto è perefttibile: il senso di una ricerca di miglioramento, qui proposta con pacatezza vagamente incompresa, e fatta salva la buona fede di tutti (furbizie escluse), è per valutare se e come ripensare questa iniziativa, per tornare alle sue origini o a qualcosa di altrettanto apprezzato, condiviso e sereno, considerando pure che non è strettamente necessario avere un'occasione in cui dare il meglio o il peggio di sé.
Prego quindi tutti di smorzare i toni e ritrovare serenità in qualsiasi ulteriore ed eventuale discussione in merito.
Riproviamoci, se volete, ma nel verso giusto.
Grazie.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: odisseo il 29 Dicembre 2017, 16:30:24

Premetto che non ho niente da ridire su come si sono svolte le cose finora. L'unica recriminazione, colpa soltanto mia, è che per distrazione mi sono accorto dell'evento soltanto all'ultimo minuto.
Sottolineo l'estrema correttezza dimostrata dall'organizzatore Marco K e dagli eventuali collaboratori, però, proprio per evitare i cambi in corsa, visto che si è riconosciuta la necessità di migliorare qualcosa, sarebbe il caso di "codificare" prima quante più regole possibili.

La mia idea:
1. La scelta tra una giuria professionista e gli utenti è come dire la scelta tra qualcuno che DOVRÀ leggere tutto e dare un voto e tra altri che hanno il PIACERE di leggere e vorranno esprimere le loro preferenze. Tra dovere e piacere sono a favore del piacere. Altrimenti non avrebbe neanche senso pubblicare tutto sul sito perché basterebbe farlo arrivare alla giuria (inappellabile, altrimenti si potrebbero innescare altri problemi ecc.). Inoltre, così, tutti possono partecipare nella doppia veste sia di scrittore che di lettore.

2. Ovviamente ho constatato che per leggere i 36 racconti per farsene un'idea, rileggerli per arrivare a formulare un giudizio (sempre molto personale, ma il bello è proprio in questo) più o meno obiettivo porta via molto tempo, specialmente nella concitazione della fretta per gli acquisti natalizi; perciò proporrei qualche correttivo. Innanzi tutto sdoppierei la pagina dei commenti, interventi, solleciti e cazzeggi vari da quella dei racconti che, da soli, uno di seguito all'altro, sarebbero di più agevole lettura.

3. Inoltre, visto che non siamo più all'età della pietra e finora il tutto è stato gestito in maniera pressoché artigianale, anche per evitare a Marco l'onere di dover intervenire ed interagire continuamente con i partecipanti e con i votanti (che va bene finché sono pochi, ma che in prospettiva di un aumento al mitico 42 o anche oltre diventa troppo pesante), proporrei che ciascuno inserisse il proprio racconto nella pagina dedicata.

4. Non ho niente contro la pubblicazione esplicita con il nome del partecipante, però mi rendo conto che una valutazione anonima è più divertente. Se fosse possibile (e non penso che sia fantascienza) si potrebbero modificare i parametri della pagina in modo da obliterare, fino alla data ultima stabilita, il nome del concorrente: c'è ma si vedrà solo alla fine.

5. Per agevolare ed incentivare le votazioni, si potrebbe aggiungere in ogni post contenente un racconto, una barra con 5 pulsanti colorati simili al like/dislike di altri siti (uno giallo neutrale (=3), uno verde (like=4), uno blu (doppio like=5), uno arancione (dislike=2), uno rosso (doppio dislike=1)).
6. Ciò consentirebbe, con gli opportuni accorgimenti tecnologici (non sono un tecnico ma non penso che siano di troppa onerosa realizzazione), una serie di vantaggi:
6/a. Si avrebbe una interazione continua, fin da subito, con i lettori/votanti;
6/b. si potrebbe limitare il voto agli iscritti di comodo dell'ultimo minuto e quello dei propri racconti agli autori;
6/c. lasciando a ciascuno la possibilità di modificare la votazione espressa fino alla data stabilita si assicurerebbe (nei limiti dei gusti e delle preferenze individuali) una certa coerenza ed obiettività.

7. Per evitare le rimostranze dei più rigorosi, si potrebbe aggiungere, sempre in questa pagina adattata, un conteggio automatico dei caratteri, a partire dalla seconda riga (escludendo il titolo), da mostrare in basso a sinistra e inibendone la votazione (non compaiono i pulsanti) se si superano i 2.625 (2.500+5%).

8. Volendo incentivare la massima partecipazione, considerando che il tutto non avrebbe bisogno (o quasi) di interventi manuali, si potrebbero dilatare i tempi. Ad esempio: in primavera sondaggio o scelta del tema; apertura del file dei "racconti" all'inizio dell'estate fino a circa i primi di novembre; mantenimento del file obliterato per le sole votazioni fino ai primi (o all'8) di dicembre. A quel punto tutto ciò che è stato oscurato (comprese le valutazioni ed i nominativi di chi le ha espresse) diventa in chiaro ed il file viene congelato.

Rimarrebbe da vedere come controllare il numero massimo delle opere per autore (se si intendesse lasciarlo a 5, ma non è indispensabile), ma ritengo che si possa agevolmente trovare un sistema.
La mia è solo una proposta.
Non è fantascienza. Però parliamo di fantascienza.
Un felice e proficuo 2018 a tutti.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Den Heb il 29 Dicembre 2017, 18:47:56

Il numero due mi piace.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Ursus il 29 Dicembre 2017, 18:56:11


Appoggio le proposte di Odisseo.

Perché non provare a fare un edizione estiva e vedere che risultati dà...?

Ursus


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: marco.kapp il 29 Dicembre 2017, 21:08:54

[SIZE=2]Buonasera a tutti. Ho aspettato ad intervenire perché mi piaceva la discussione e volevo che aumentassero il più possibile gli interventi, in modo da decidere meglio il da farsi.
Poiché la democrazia è una cosa lunga e complicata, e ormai sembra che io sia riconosciuto come il "papà" del concorsino per UMini, vedrò di riformare le regole sia secondo il mio giudizio, sia recependo alcuni suggerimenti degli utenti.
Innanzitutto:
1) dal 2018 [B]tornerà l'obbligo per gli autori di non votare i propri racconti[/B], per due motivi: per evitare imbarazzi e per evitare comportamenti anti-sportivi;
2) le [B]votazioni continueranno ad essere effettuate dagli utenti[/B], con limite a quelli iscritti non meno di tre mesi prima del concorso. Devo trovare il modo, consultando gli Amministratori, di verificare che non ci siano utenti fittizi creati esclusivamente per avvantaggiare alcuni autori;
3) mi piace l'idea di creare [B]due thread paralleli[/B], uno che raccolga esclusivamente i racconti, l'altro per le eventuali discussioni e/o commenti;
4) mi piace anche l'idea di [B]pubblicare il tema un mese prima[/B] [/SIZE][SIZE=2][SIZE=2]dell'inizio del periodo per spedire i racconti[/SIZE];
5) [B]il tema del concorso lo deciderò io[/B], recependo la proposta di qualsiasi utenti mi convinca. Non occorre per forza che il tema sia legato alla FS, anzi: più è generico meglio è. Però potrebbe trattarsi di un fatto di cronaca, o di una scoperta... non si sa, l'elemento è molto discrezionale. La cosa più importante è che deve trattarsi di qualcosa che solleciti la creatività dei futuri autori.
6) il numero di caratteri per ora rimarrà 2.500, ma non è escluso che in futuro aumenti o diminuisca... anche qui a mia discrezione. Però[B] il conteggio lo farò io[/B], utilizzando Word. [B]Sarà consentita una tolleranza del 5%[/B]. Se qualcuno sforerà e ci sarà ancora tempo (cioè l'autore non avrà spedito il racconto l'ultimo giorno nell'ultima ora) avvertirò l'autore di ridimensionarlo e rispedirmelo. Diversamente, sarà pubblicato dopo la fine del concorso...
7) non sono contrario che venga organizzato un altro concorso su UM (ma qui parlo come semplice utente), purché chi lo organizza si sobbarchi appunto gli oneri organizzativi;
8) rispondendo a Odisseo, anche se non spetterebbe a me (parlo però per esperienza) ma agli Amministratori rispondere, modificare le impostazioni delle pagine di UM comporterebbe uno sforzo non indifferente da parte del Webmaster, per cui suggerirei di andare avanti col metodo artigianale. Del resto io mi diverto a mettere insieme i voti e a vedere l'andamento della gara e non nascondo che è emozionante vedere l'altalenarsi delle posizioni dei singoli racconti.

Detto questo:
- complimenti a Tony Lee, per l'ottimo racconto che ha meritato secondo me la qualificazione;
- fatemi sapere se ho tralasciato qualcosa;
- auspico che le prossime edizioni del concorsino si svolgano nella maniera più amichevole e sportiva possibile;
- non è escluso che un anno o l'altro possa tornare il famigerato concorso per "romanzi di sei parole"![/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: ciccio il 02 Gennaio 2018, 08:33:24

Per prima cosa scusate il ritardo ma durante le feste per motivi vari non riesco a essere presente;
Secondo punto complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti e un grazie di cuore a Marco K nella sua doppia veste di organizzatore e partecipante;
Terzo mi sembra che lo scopo principale di questo "concorso" e più in generale del sito sia quello di interagire divertendosi, per cui il fatto che le regole abbiano degli aggiustamenti lungo il percorso non mi da fastidio anzi significa che l'impegno e l'interesse sono presenti (tra l'altro mi fa piacere la regola che impedisce l'auto votazione, mi risparmia l'imbarazzo), tra l'altro credo che se qualcuno vuole proporre un concorso con temi e regole diverse, sia libero di farlo(rispettando la filosofia del sito) assumendosi l'onere di gestirlo ;
Quarto credo che, pur rispettando l'insindacabile giudizio dei partecipanti al voto, sia possibile creare una giuria esterna che dia un parere tecnico sulle opere, ovviamente serviranno dei volontari per la costituzione della stessa.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 02 Gennaio 2018, 10:45:43

L'ultimo post di Stefano (Ciccio) mi dà l'occasione per sottolineare che nella mia proposta di giuria di "esperti" per il concorso non ho mai pensato, detto o scritto che ci dovessero essre degli "esterni"; la mia idea era che ne facessero parte solo UMini non scrittori (o almeno non di questa occasione), possibilmente scelti tra i più "vecchi" contributori del sito che volessero assumersi questo onere. Comunque questa è una questione di competenza dell'organizzatore del concorso, al cui insindacabile parere io mi rimetterò sempre.
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 12 Gennaio 2018, 21:34:28

Le copie della raccolta dei racconti del nostro Concorso 2017 sono state stampate ed è in corso l'applicazione delle copertine; lunedì si procederà alla rifilatura dei nuovi volumetti.
Dunque, da martedì 16 saranno disponibili per la consegna a chi li desiderasse, con:
- ritiro presso il domicilio di Vic a Cuggiono, al costo di 5 €/cad; scrivergli per l'appuntamento;
- spedizione postale a cura di Vic come piego di libri ordinario (in tutto 7 €) o raccomandato (10 €); scrivere a Vic per indirizzo di spedizione e dati di pagamento via PostePay;
- ritiro al Salone Internazionale del Libro Usato di sabato 20 gennaio mattina, presso lo stand di Dario Vaghi "Fantascienza e... altro", previa prenotazione a Vic per chi non l'avesse già fatta, al costo di 5 €/cad.
Salutoni
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 22 Gennaio 2018, 20:16:20

[quote author=Lucky qlnk=board=51&threadid=9069&start=135#101262 date=1515789268]
Le copie della raccolta dei racconti del nostro Concorso 2017 sono state stampate ed è in corso l'applicazione delle copertine; lunedì si procederà alla rifilatura dei nuovi volumetti.
Dunque, da martedì 16 saranno disponibili per la consegna a chi li desiderasse, con:
- ritiro presso il domicilio di Vic a Cuggiono, al costo di 5 €/cad; scrivergli per l'appuntamento;
- spedizione postale a cura di Vic come piego di libri ordinario (in tutto 7 €) o raccomandato (10 €); scrivere a Vic per indirizzo di spedizione e dati di pagamento via PostePay;
- ritiro al Salone Internazionale del Libro Usato di sabato 20 gennaio mattina, presso lo stand di Dario Vaghi "Fantascienza e... altro", previa prenotazione a Vic per chi non l'avesse già fatta, al costo di 5 €/cad.
Salutoni
Gian
[/quote]
A valle del Salone del Libro Usato sono avanzate alcune copie del libretto
Con le opzioni della citazione sopra possono essere richieste; si avverte che [U]non [/U]sono previste ristampe
Salutoni
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: capricorno52 il 02 Febbraio 2018, 17:32:54

Sono tornato ora da un viaggio.
Ho visto il messaggio e vorrei comprare una copia del volumetto con il concorso UMINI 2017.

Dovrei indirizzare a Vic..................... che non so chi sia ..... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG] per il pagamento e la relativa spedizione, mi aiutate ? grazie [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: Lucky il 02 Febbraio 2018, 17:38:36

[quote author=capricorno52 qlnk=board=51&threadid=9069&start;=#101473 date=1517589174]
Sono tornato ora da un viaggio.
Ho visto il messaggio e vorrei comprare una copia del volumetto con il concorso UMINI 2017.

Dovrei indirizzare a Vic..................... che non so chi sia ..... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG] per il pagamento e la relativa spedizione, mi aiutate ? grazie [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]
[/quote]
Manda un PM a Victory con nome, cognome, indirizzo, numero di copie e modo di spedizione preferito (PdL ordinario o raccomandato); riceverai le istruzioni per il pagamento
GL


Titolo: Re:Concorso per UMini 2017 - Il Tempo
Messaggio di: capricorno52 il 02 Febbraio 2018, 17:41:38

Quindi Vic per Victory...................
Mi scuso per l'ignoranza [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cry.gif[/IMG]

Grazie

Leo



Home Forum | Powered by M.Naldini
© 2002, Naldini M. Tutti I diritti riservati.